Album

di ciò che ho scritto...

In termini
di Psicologia quantistica
mi sto domandando se il nostro
ipotalamo ha una sua magica forza
quantistica del controllo psicologico
del nostro cervello proprio perché
deriva dal più lontano parente
di un'Evoluzione vitale su
questo pianeta: prime
spugne del mare...

07/12/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=933667240116828&id=100004206825980}

How Can I Help
you, my friend? 'Nice
question, dear Watson.
But the Problem is: that
even You not in Perfect
shape.' So it is, month,
but a sunshine means
also to understand it
how to react again
for Better Days.
'Well, let's try
again with a
poem only,
can even
be help
enough
now so,
Minutes.'

27/11/2017

{Quantum Psychology
of one Soul of two Friends}

L'alfabeto
in propria prosa
sia segnica che poi
in poesia. A che sta
per vai avanti anche
se non più com'era
prima. B, di babbo
che non più accanto
da 20 giorni - ma sia
dentro che sopra noi,
se lo ricorderemo per
sempre. C per chi poi
sa dire come la vita sa
essere non facile come
l'alfabeto di una Lingua,
aggiungendo poi diversi
alfabeti a tutte le Lingue.
D, per dire e fare, anche
se non più come prima -
E per dire 'Eh, la vita sa
dire e fare pure quando
si sta male in giorni di
lutto - F per darti un
nome e coraggio -
Fabio, non puoi
abbandonarti
per negare
l'accaduto;
e G per 'già,
quando la vita
non sa darti quei
giorni di prima, ma
di dopo e diversi. E
con la H non Hotel,
ma studio in lutto.'
Ed I, per l'inverno
sarà nell'emisfero
boreale, ma l'Italia
non cede in Lettere,
anche se solo poesia.

22/11/2017

{A Giorgio Gianfranco Carrari,
dal 23/06/1937 al 02/11/2017}

Il bello
della vita,
caro Tabio,
è proprio il
bello della
vita. Come
il piacere di
un Viaggio e
incontri nuovi
sia a Vista che
di fatto - E se al
rientro Non ce lo
dice però nessun
altro, oltre questa
poesia, è proprio
il bello della vita
di saper viverla
anche così: sia
in Grammatica
che in Didattica
quantistica della
propria - non solo
propria vita vissuta.

28/10/2017

{"Ciao Tabio", 07/10/2017}

Ciao Tabio
Bene, facciamo
così allora, come
il bimbo che ieri
ti ha detto così.
Nomen omen:
non c'è dubbio,
tato Fabio anche
Tabio, e sia per il
bimbo che per te
e il tavolo dello
studio, dove
hai scritto
il 5. libro
presente
alla Fiera.

07/10/2017

{"Pittura narrativa astratta
& in prosa" a Francoforte}

Rebus modi operandi
est, et rebus not est modi
latinorum scripturae, est et
not est modus operandi - et
clarum not est - "Dimmelo in
italiano, che c'è adesso?" Et
modus est, et not rebus est.
"Sì, non importa con quale
lingua, ma traduci allora."

05/10/2017

{I rebus delle fiere}

Von Altenstadt
nach Frankfurt am Main...
na ja, so kann man sich freuen:
ein Tag vorher von der Toskana nach
Altenstadt - wenn auf Italienisch und wenn
auf Deutsch, oder in vielen anderen Sprachen.
"Weltliteratur" nannte es Johann W. von Goethe:
die Freude sich menschlich weltweit zu verstehen,
wie nächste Woche an der Frankfurter Buchmesse.
Herzlichen Dank für die Unterkunft, Kalli und Gabi...

04/10/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=896375703845982&id=100004206825980}

Ma come non si fa
a domandarsi come sa
essere possibile che una
vita di notizie non possa
essere così come tutte
le notti e i giorni della
Luna e del Sole, e
stagioni incluse.
Saper amare dei
giorni che vanno e
vengono, e sapendo
guardare e fare Come
loro - l'evoluzione delle
belle cose a contatto e
vista di Vita mondiale.
Non Più Divergenze
tra 206 Nazioni, ma
volontà Conviviale.

04/10/2017

E un giorno
è fatto di 24 ore,
un giro della Terra
su di sé. Le stagioni
a Nord e Sud di tre
mesi. Per 4 fa 12,
il giro del mondo
intorno al Sole.
'Non è tanto,
si può fare
qualcosa.'
Già, tutte le
stagioni... pure
i giorni potrebbero
unirsi in 12 mesi o in
un giorno, se è voluto.

02/10/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=895082490641970&id=100004206825980}

Quanto è bella
la vita? 'Tanto!' Quanto
te la fanno vivere bella la vita?
'Poco. Ma se non perdi la memoria
anche assai di più, pure se non tanto.'

01/10/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=894724727344413&id=100004206825980&substory_index=0}

'Nella vita ho fallito
molte volte. Ed è per questo
che alla fine ho vinto tutto': eh, caro
Michael Jordan, io me lo dico già da 54-
18 anni che alla fine della mia infanzia in poi
si capirà che non avevo torto riguardo a Tutte
le beghe in corso durante una Vita: soprattutto
che non si tratta affatto di giochi la propria vita.
Ma di tutte le necessarie conseguenze a tutti i
giochi delle beghe sia locali che non in corso.
Quindi, io alla fine non voglio aver vinto... ma
solamente far capire che l'infanzia non cede.

01/10/2017

{Save the Children}

206 Words
206 nations
on Earth...
expecting
to be all
together.
By the old
lovely wish
of the moon
since 1969.
One world,
206 nations
living together
in peace... under
sunshine and moon,
dear Stars of Heaven.

30/09/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=894003574083195&id=100004206825980}

Anche poche parole
sanno dire più di prima,
se in quelle poche parole
ci sanno essere emozioni
di vita, in avanti, in salita
o discesa, come anche
il formato della poesia.
Un Conforto Alfabetico
della creazione umana.

29/09/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=893233134160239&id=100004206825980}

Il mistero
della Vita è
che non sa
essere un
segreto,
se si sa
dire, sia
ciò che è
stato fatto
o si fa pure
tuttora. Non
sono Dilemmi,
Incomprensioni.

28/09/2017

{Alla vita di ognuno di
noi che soffre sempre,
Psicologia quantistica}

Je ne regrette rien
Ni le bien, ni le mal que
on m'a fait, ou la sortie que
j'ai essayé - la vie est comme
ça, le parcourt entre bien et mal;
on peut seulement choisir, poème.

27/09/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=892295237587362&id=100004206825980}

Riassunto morale
della mia vita... se con poche
parole in Poesia si può riassumere ciò
che avrei fatto mel mio primo romanzo con un
titolo come "Chi lo chiamò Sa, e chi dopo Mai"
o "PAAP, Prosa dell'Altro e dell'Altrove di Pla-
zeapolis". Ci provo dal letto, con il cellulare,
ore 03:15. Già, io sono così. Niente più e
niente meno: tranne che in giudizio, se
c'è per della vita di non solo parole...
in giurisprudenza italiana senz'altro.

25/09/2017, 03:37/05:52

Oggi
ci provo
con Sajita.
Ha sei anni,
è alla Scuola
elementare in
Nepal e sulla
foto del mio
calendario
di "Save
the - all -
Children."
Crescere. E
Capire tutte le
cose da fare per
Amore di Vita di un
presente e futuro. Se
sai amare e proteggere
evitando tutte le disgrazie
possibili - come anche non
impossibile evitarle davvero.

04/09/2017

{A tutte le diplomazie politiche}

Il Bello Della Vita
è che sa essere bella
davvero. E non perché
è Sempre così come sa
essere intorno a te - ma
perché tu sai provare e
sentire Davvero Come
Potrebbe Essere: non
perché è finzione, ma
per naturale fatto che
l'Amore Esistenziale è
in continua Funzione a
Tatti e Fatti Positivi, se
sai distinguere tra ciò
che la vita sa essere
o dare per davvero
e tutto il Contrario.
Mentre il Brutto di
una vita sa essere
che non capiscono.
Ma il Bello poi è che
si può capirlo pure da
sé, e sapendo poi pure
Reagire a ciò che non è
come sa essere, per dei
dilemmi non più dilemmi
e delle incomprensioni.

30/08/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=877027125780840&id=100004206825980}

Ondas do mar
Como está? 'Nós
muito bem, se não
muito Forte o mar,
mas será melhor
Que Faz Mais
Atenção Ao
clima marinho
e Humano para
as ondas do mar.'

21/08/2017

{http://www.fabiocarrari.it/367219098?i=121803389}

Tra pensare e saper
reagire bene c'è una sola
differenza: è saper realizzare
ciò che si ha pensato bene per
reagire a ciò che non va bene,
sennò è soltanto un pensiero.
I tempi passano, ma, se non
si Realizza ciò ch'è Giusto,
Rimangono soltanto delle
Parole per ciò che Potrà
essere diverso, e non a
parole solamente, pure
di Fatto, e per davvero:
se si sa Amare una Vita
assai Più Bella di Prima,
e che significa, però, che
siano i pensieri veramente
Buoni ad Essere Realizzati.

17/08/2017

{"Penser", 05/10/2015 & 16/08/2017}

Ricapitoliamo
con poche parole
la Storia umana dai
primi esseri umani a
oggi - due milioni di
anni fa evoluzione
da uomo scimmia
a Homo ergaster
in Africa centrale,
300.000 anni fa da
ergaster a erectus e
poi neanderthalensis,
accanto ai sapiens. E
da là poi un cammino
a piedi per scoprire i
continenti del mondo;
ma oggi hanno ancora
i problemi: non d'essere
stati scoperti, ma di poter
Sopravvivere alle minacce
di pochi esseri umani. Come
se 2 milioni di anni di vita non
fossero abbastanza su Terra
per essere felici di tanta vita
sul pianeta - con galattiche
differenze che Universo è
ancora altrettanto felice
come da 13,8 miliardi
di anni - anche Sole,
ma un po' meno: 4,6
miliardi di anni; chiaro
che milioni di anni sono
meno del resto, ma resta
quindi la domanda: come
sanno Essere allora più
lunghe tutte le Felicità
dell'intero Universo?
Nel frattempo anche
uno o alcuni in più - e
se guardassi in faccia
a una scimmia capirei
che se lo domandano
da milioni di anni, ma
senza alfabeti... Ma
per cosa abbiamo
imparato allora?

12/08/2017

{"Tra diplomazia", 06/08/2017}

Tra 13,8
e 4,6 miliardi
di anni, e un po'
di più o di meno,
e tra 2 milioni di
anni e soltanto
300.000 Anni
c'è solamente
una differenza.
Come tra volere
capire, o No, che
per l'evoluzione di
un Universo è solo
di Spazio e Tempo;
con la problematica,
però, che, mentre un
Big Bang e poi stella,
come nostro Sole con
solo 3. parte di tempo
di differenza tra loro...
sono in grado di voler
continuare a dare Vita
da miliardi di anni - ma
assai Grande Diversità
moltiplicativa dei Tempi
tra i primi Homo e Storia
della convivenza politica
e ambientale non ce l'ha
ancora fatta. Il Quantum
Est in più Breve termine
di tempi è ancora Dietro,
ma veramente incredibile
che Non voglia ragionare
ancora Homo, cosiddetto
sapiens, al posto di agire
in maniere Non evolutive
per Possibili Convivenze
tra Tutti E Tutto Ciò che
sa Essere Meraviglioso
e infinitamente gioioso.

09/08/2017

{"Da più tepali", 06/08/2017}

Da più tepali
e più petali a meno
petali - ma poi più stami
e molti fiori diversi su Terra.
Eh, caro Darwin, l'evoluzione
dai Primi fiori a quelli di Oggi
fu come Evoluzione Umana
milioni di anni dopo: anche
i Primi Homo Avevano Più
Particolari Corporei esterni,
ma poi con un Cambiamento
di spazio e tempo Corporeo si
fecero di diversi colori, aspetti,
come i fiori... che sono felici di
essere diversi e più evoluti di
prima - ma con un Problema
spaziotemporale geografico
che Homo pur Cambiando
ha Smesso di mantenere
le Gioie Delle Diversità
Naturali - Come Fiori.
Per Litigare poi Tra
Diversità Umane.
'Eh, sì... Storia
umana non
è ancora
così di
fiore
come
natura.'

06/08/2017

{http://www.focus.it/ambiente/natura/la-madre-e-il-padre-di-tutti-i-fiori}

Tra diplomazia
quantistica e quella
politica c'è una simile
Differenza come tra
la Storia dell'Arte,
Cultura, Scienza
e dei modi politici.
Con la non Piccola
Differenza di volontà
e capacità del Tempo
che va, o non va così
come Può Essere tra
possibilità di comuni
Attenzioni per Tutto
ciò che può, o non
può essere come
dall'Evoluzione
di Procedure
di Vita Globale
di Pianeta Terra
che è di Maggiore
vita e senza pericoli,
se si sa Vivere con la
Diplomazia per tutte le
le grandi Possibilità di
cambiamento umano,
e In Più Ambientale,
da miliardi di anni,
pensando a una
vita in Termini
Generali di
206 Stati
in pericolo.

06/08/2017

{"Sometimes", 04/08/2017}

Da quando
scrivo sia in prosa
che in poesia leggo le
notizie Tutti i giorni... ma
adesso so anche perché
Non ho né letto né visto
notizie per decenni; se
a qualcuno non piace
ancora il fatto che io
nomini i propri modi
di disegno o Pittura
"narrativa astratta &
in prosa" può capirlo
dai fatti che sa essere
davvero insopportabile
leggere o ascoltare tutto
quello che sa Succedere
nell'arco di una Giornata.
Ma che Saper ritirarsi da
tutto ciò per minuti e ore
in proprie viste e prose
segniche sa diventare
poi un cambiamento
di Rapporto tra ciò
che potrebbe, ma
non è Giornaliero;
ma non perché non
potrebbe essere così,
ma soltanto perché No.
Tali contrasti quantistici
hanno saputo creare le
volontà psicologiche di
proprie prose Astratte
per tutto ciò che non
va come potrebbe.
Anche se si rischia
di soffrire pure di più
durante la propria vita:
non dovuto dalla pittura
o dai suoi significati, ma
dai consueti fatti poi che
si è concretamente fuori
da ciò che capita e non
ti piace. In altre parole,
si è più vivi in propria
grafica & prosa che
in Difficoltà di Vita
di Spazi e Tempi
non equiparabili
a Felicità di vita
sia propria che
altrui per tutto
ciò che Può
Essere, O
Non Essere,
senza dilemma.

05/08/2017

{"Máthema", 02/08/2017}

Sometimes
it's stranger than
before, not because
You don't know What
is happening, but how
& why differently than
before: the changing
by Space and Time
of human activities,
good and bad one
in Different Mode,
but not differently
in relationship to
the good or bad
mood of life. So
it can really not
be possible yet
without wishes
to understand
Mathematics
of Quantum
psychology
of Changing
by heart and
mind Request
of Planet Earth
Evolution ability
for Everything &
All together now,
how Mathematics
of space and time
since 13.8 billions
of Years, not gold.

04/08/2017

{"Ogni Tanto", 29/07/2017}

Máthema
e mathematikós.
In lettere romane la
pronuncia per termini
di Conoscenza, e pure
Incline a comprendere,
dal greco antico, per la
matematica di assiomi.
Anche da egizio maat,
per Cupolo, la misura
di metà braccio allora,
dal gomito alla punta di
dito medio in geometria,
Universal Company. Nel
frattempo già Multiversal
in Scienza, caro Zeichen.

02/08/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=862230120593874&id=100004206825980}

Nomen Omen
Aut Non Est? 'Eh,
domanda latina, la
risposta è piuttosto
lunga in termini sia
di spazio e tempo
che di etimologia,
se pensi a Roma.
Ma, dopo il pranzo,
te lo dico in italiano.'
Oh... e si mangia là?
'Quantum Est - e Aut
Non. Però io sono a
Plazeapolis adesso.
La risposta a prima
domanda te la do
dopo un panino
di pranzo al
bar, ok?'
Nomen
Omen
Est!
'Allora,
iniziamo
dal greco
antico qui:
'ῤώμη' che
significava
'forza', e si
pronuncia
'rhòmei', e
ai Romani
non mancò.
O l'etrusco
'ruma' che
sta per la
mammella,
o per il mito
di Romolo e
Remo, i figli
di Ascanio:
che ebbe
Roma,
figlia di
Italo, da
sposa. E
i loro figli
fecero la
città. Ma,
come ho
già detto,
Quantum,
ci sono più
possibilità di
prime volontà
etimologiche e
di nomi. Come il
nome del Tevere:
che nei primi tempi
si chiamò 'Rumon' o
'Rumen'. C'è dell'altro
ancora, ma intanto ora
la città e il fiume hanno
nomi ormai permanenti.'

31/07/2017

{"Ogni Tanto", 29/07/2017}

Ogni Tanto
Quasi sempre: dopo
aver letto o visto le notizie
mi domando come io riesca
ancora a scrivere. L'unica
risposta apprezzabile
è una fiducia
in se.
Grammatica
che sa ancora amare.

29/07/2017

{"E la parte triste", 28/07/2017}

E la parte triste
della Storia umana
è quella di voler fare
ciò che si dice anche
quando non coincide
con i Fatti Universali,
e in più: multiversali
nel frattempo - 'Ma
quando imparerà
allora?' Eh, non
è un problema
di incapacità
intellettuale,
ma è dovuto
da incapacità
politiche della
storia. 'Quindi
c'è un'enorme
differenza tra i
mulinelli di api,
o ali dei volatili,
e tutta la storia.'
Eh, sì, Quantum,
milioni di anni già;
ma non da parte di
tutti allora, ma solo
da vita politica che
non è ancora vita
di tutti e di tutto.

28/07/2017

{"Tra Amore", 24/07/2017}

Tra saper fare
e voler dire c'è una
sola differenza storica:
chi sa fare e dare ciò che
sa fare e dire, non è come
chi vuol dire per Ricevere.
'Cioè?' Elementare, come
sempre, Watson. C'è una
fondamentale Differenza
tra Voler dire e fare, per
risolvere la situazione,
e un voler dire e fare
per migliorare solo
i propri scopi di
vita presente,
a svantaggi
di una vita
generale,
Quantum.
Tra ciò che
sa essere, o
non essere, e
senza dilemma.

27/07/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=859644497519103&id=100004206825980}

'Tra venti anni
non sarete delusi
dalle cose che avete
fatto' - anche prima - 'ma
da quelle che non avete fatto.
Levate dunque l'ancora,' o le ali,
'abbandonate i porti sicuri, catturate
il vento nelle vostre vele' amando i voli.

27/07/2017

{Con Mark Twain}

Tra Amore
e Giustizia c'è
un problematico
fatto storico pure
Grammaticale tra
vero amore e poi
giustizia Giusta,
cioè, problema
ancora in uso
di Crimini in
Termini di
giustizia,
quando
Chi Fa
del male
con Brutale
termine di una
Propria Giustizia,
e quando anche in
termini di Giustizie
locali in politica, e
con i risultati che
completo amore
umano, Nelson
Mandela, non
è Ancora in
uso su Terra.

24/07/2017

{"Tra un subconscio", 23/07/2017}

Tra un subconscio
e coscienza c'è di mezzo
la tua sveglia - e non quella di
un orario, ma quella che ti sveglia
da un incubo... per farti capire ciò
che è successo e sa continuare
da parte altrui, se non ti svegli
e lo capisci - è la differenza
tra un elementare altrui
e un fondamentale
sapere proprio:
il tuo saper
capire, e
reagire.

23/07/2017

{A Holmes e Watson}

Even Better
quickly than slowly.
'Nice to hear it, Poetry,
but  even necessary yet
to know: in Relationship
to what then?' Well, so,
as poetry can be - the
quantitative Capacity
of Science, Method
and Purpose: less
words, but even
not as less in
Knowledge.
'So, very little
poem then, but
not for Theory of
general relativity.'

21/07/2017

{To Princeton & Cornell}

Ogni tanto
mi domando se
ci sono... dato che
me lo chiedo ci sono
allora, anche se pure
è come non esserci -
ma il dilemma non è
più se ci sei, o non
ci sei tu, ma è una
certezza che non
c'è ancora quell'
Arrivo di Desideri
sia umani che non.
"E allora, Darwin, è
piuttosto lunga una
genesi in termini di
Spazio e Tempo."
'Eh - direi piuttosto
la sua Conoscenza
Scientifica. Il tempo
passa - ma gli spazi
sono Sempre come
sono o sarebbero.'
"Già, non è più un
dilemma di spazi
e tempi. Ma solo
di Comprensioni
e volontà: e non
soltanto proprie,
ma in generale."

17/07/2017

{Psicologia quantistica}

Quando
penso a come
sa essere la vita
mi fa così piacere
viverla e dividerla;
ma quando leggo
invece cosa sta
succedendo mi
chiedo da Dove
e da Cosa deriva
la Differenziazione
Quantistica Vitale di
Universal Multiversal
Company e Storia del
pianeta Terra, e unica
risposta che so darmi:
da Spazio e Tempo. E
con una prognosi che
tra la vita Universale
e tutta la sua storia
non c'è di mezzo
soltanto il mare.
Ma tutte le stelle,
e loro pianeti non
vissuti ancora su
Terra così come
si potrebbe - se
fosse di spirito,
corpo e ambiente
il procedere globale.

13/07/2017

{"Ma il G20", 08/07/2017}

Le Fabacee
e papilionacee.
A chi di nome è
Fabio, non solo
di nome, ma di
Fatto pure, ha
dei piaceri di
nutrirsi con
fave - dal
latino per
Vicia faba,
frutti come
fagioli. Ma
pure i fiori
che Sanno
volare già di
nome. Come i
fiori di Fabacee,
con fiori a Forma
di farfalla, ordine
Fabales... come
le papilionacee.

11/07/2017

{"Pure Dinosauro", 07/07/2017}

Ma il G20
sa quanti Stati
ci sono su Terra,
oppure no? 'Eh, ci
sta che lo sappia, e
che G sta per grandi,
ma un problema della
Psicologia Quantistica
terrestre è il fatto che
un pianeta starebbe
molto meglio - se si
capisse l'importanza
di Spirito, Corpo e poi
pure Ambiente per una
storia umana veramente
globale in senso politico e
umano senza lotte e danni.
Auguriamoci allora che G20
futuri diventino poi SCA206,
quantità degli Stati attuali di
Terra: e richiede, però, una
Storia Umana Ambientale.'

08/07/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=847793232037563&id=100004206825980}

Pure Dinosauro
aveva già capito che
bisogna cambiare modo
operandi e vivendi quando
l'habitat e propria Grandezza
non corrispondevano più a vita
spazio-temporale in corso; e per
proseguire poi sia di spirito che di
misura diversa hanno imparato poi
a volare. E assai prima di Homo con
aeroplani o elicotteri - per King Kong,
invece, è stata più Dura la grandezza
corporea, e loro mancata disponibilità
genetica di mettersi in volo da gorilla,
così come avevano fatto i dinosauri,
in diverse forme di uccelli. Accanto
a dinosauri c'erano poi scimpanzé
che cambiarono modus operandi
da 4 braccia a 2 piedi e a 2 mani
per poter vivere l'ambiente in un
altro modo. Di mettersi poi dopo
alla ricerca di molti altri ambienti
terrestri con un amore tra corpo,
spirito e ambiente. Come Qigong
in sciamano, dove oggi in cinese.
Ma è più che l'ora che faccia così
pure Politica della Motorizzazione
umana per ogni Ambiente e Clima,
e non in formato King Kong di CO2.

07/07/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=846638692153017&id=100004206825980}

Tra miti
e dei mitocondri
c'è la stessa differenza
spazio-temporale come tra
salutare longevità e adeguata
convivenza umana così: essere,
o non essere, è soltanto la scelta,
non più un dilemma tra vero o no,
ma distinzione tra il Pragmatismo
razionale e tutta la storia politica
sia passata che presente pure,
se non è ragionevole come la
scienza, metodo e la finalità
per futuro umano migliore.

05/07/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=845928365557383&id=100004206825980}

Ogni tanto
Seduto a un bar
accanto a una strada,
o in viaggio con la moto
e con la macchina - mi
domando a che cosa
sa servire la patente
per la Motorizzazione
di un Paese. 'Ah, amico
mio, è la stessa domanda
che mi pongo quando leggo
le notizie - a cosa può servire
un insieme di partiti alla politica
allora, se poi non quello di avere
più pericoli, tanti mesi, anni persi.'
Come fare quindi? 'Non pensare ai
partiti, ma ai problemi da risolvere.'

03/07/2017

{"La settimana", 02/07/2017... a una
politica della Motorizzazione umana}

La settimana
è completata, sistema
solare, e quindi non presenti
Urano, Nettuno, Nono e Decimo.
'Eh, quante cose sia presenti
che pure non presenti
su Terra allora!'
Oh, avete
già scritto molto
con una sola frase qui
allora. 'Eh, non più il dilemma,
ma necessità di adeguata volontà.'

02/07/2017

{Con Amleto e Teoria della relatività generale}

Com'è?
Eh, sempre
uguale ancora.
'E come mai?' È
spazio-temporale
ancora il problema.
'Ah, ma la Fisica c'è,
o no?' Oh, ci sarebbe
sì in funzione, ma pure
una politica tuttora delle
partite. Sia passate che
presenti ancora. 'Però,
la Fisica non è Sport,
nemmeno Filosofia.'
Appunto, è questo
il problema: non
per chi le ama
ma per chi ci
vive; tra le
partite...
'Ah, è
proprio
un problema
spazio-temporale
dover vivere allora in
panchina o spogliatoio.'
Eh, per chi ce l'ha. Sennò
per strada... come clochard
o rifugiato finché vita resiste.

02/07/2017

{"Sunday", 25/06/2017}

Saturday
Well, a big free
day - farther away
than yesterday, from
Sun now, dear Planet,
how to do? 'Differently!
Also you an unpaid one,
like me and all other nine
planets, Sun inclused - so
there is no other way to do
than to explain how it could
be Wonderful in a Universal
Multiversal Company, if story
wouldn't be yet Only a Money
request for all that what is and
could even be better than now.'

01/07/2017

{"Venerdì", 30/06/2017}

Venerdì
Eh, Venere,
sei più vicino
sì al sole, e si
sente quando
qui c'è anche
meno Sole
a tempo
bello,
tranne
più CO2.
'E allora?'
Eh - ancora
così, Venere.
Oppure, si sa
anche vedere
che saprebbe
essere anche
diverso, se si
vuole e si sa.

30/06/2017

{"Tra Marte e Giove", 28/06/2017}

Tra Marte e Giove
non c'è un altro pianeta,
ma un altro giorno. 'E come
è andata la giornata?' Adesso
piuttosto bene: dopo la botta
sotto e sopra la pioggia di
stamattina, grandine; e
in più foglie su strada
che fanno scivolare
le gomme in curva,
la gamba e braccio
sinistro incluso - ma
sia moto che cervello
ancora in funzione. Lo
scooter al parcheggio
di casa, e io a letto a
scrivere tra Marte e
Giove che giovedì
altro giorno sarà.

28/06/2017

{"Martedì", 27/06/2017}

Martedì
Com'è? 'È
così, Marte.
Pazienza e
volontà - e
ogni resto
malgrado.'
Certo che il
pianeta guida
di tua madre le
sa le cose. 'Non
poche, sì. E poi
sia di pazienza
che di Volontà
non poche, già,
come Apollo 11.'
Certo che i Tempi
passano - ma bene
che non ceda buona
volontà e la pazienza.
'Sì, ma anche i pianeti
hanno Volontà spazio-
temporali, non soltanto
la fisica umana.' Grazie.

27/06/2017

{"Lunedì", 26/06/2017}

Lunedì
Com'è? 'Eh, se
ci sto pensando di
nuovo a letto dopo
colazione, non va
ancora bene.' E
come mai? 'È
ancora così,
Luna, non
a 300.000
km/s, o 346
m/s dell'udito.'
Ma sei sordo, o
non ci vedi? 'No,
appunto, ci vedo
e ci sento sì, ma
non basta però.'
Elementare, sì,
ci direbbe tuo
amico. Però
fondamentale
sapere reagire!
'A Letto positivo
perché son vivo,
perché son vivo.'
Già, perché non
scrivere a letto,
se pure parole di
Apollo 11 ancora a
sognare sulla Luna?
'Sì, ma sveglieranno!'

26/06/2017

{"Sunday", 25/10/2017}

Sunday
'Nice to hear
you, even when
by little rain here.'
Well, without water
no life on Earth: you
need it, but even not
as much as it was at
the start of life then.
'It's clear - without
oceans firstly no
Life Evolutions,
but Necessity
we need now
are Evolutions
yet of Humanity
after Big Water &
sunshine even by
rain. Otherwise it
will Continuosly
be a nightmare
Evolution yet.'
Well, it should
be clear since
Millennia, you,
but necessity is
to have a similar
behaviour even in
Policy for Evolution!
Dreams are Realities.
As also nightmares yet:
what can be avoided with
Waking up abilities of Mind.

25/06/2017

{"Così come il canto", 24/06/2017}

Così come il canto
e Lirica hanno il loro
formato sonoro, così
anche la scrittura un
suo formato grafico.
Così come le prime
parole non singole
lettere alfabetiche.
Ma un insieme dei
pensieri tramandati
in Formati geroglifici,
ai quali seguirono poi
delle varie pittografie,
prima di Confermarsi
in Alfabetizzazioni di
Parole e Pensieri. E
come per i grafici, o
prima pure il canto:
il desiderio sia lirico
che grafico continua
a mantenere volontà;
come ora... in formato
poesia in prosa a vista
grafica e anche ritmica.

24/06/2017

{http://www.fabiocarrari.it/413131145}

Taobuk 2017
Pronuncia abbreviata
in italiano di Taormina Book
Festival. 'Oh, in termini Spazio-
temporali geografici è abbreviata
assai la propria presenza in termini
di presentazione di proprie scritture.'
Eh, sì, teoria della relatività generale,
ma non si sa, però, in termini filosofici
e scientifici se si sarà letti e capiti poi.
'Ah, sì, elementari procedure spazio-
temporali umane, ma non in Fisica.'

22/06/2017

{https://www.facebook.com/bukfestival/posts/1794357200806120}

Rifugiato
Come va? 'Eh,
di Luce è andata
benissimo. Il resto
è ancora uguale.' A
Luna spenta, o no?
'No - tra 4 giorni è
spenta qui - solo
una notte però.'
E questo non è
nulla, rispetto al
buio degli incubi
accanto ai Sogni.
'Ah, come direbbe
Nostro Amico?' Eh,
elementare, Watson,
e fondamentale, però,
saper capire e reagire.

20/06/2017

{"Ma com'è", 19/06/2016}

Ma com'è
dopo cinque ore?
'Buona domanda, Watson;
sempre meglio che dopo cinque
giorni, anni o decenni: accorgersi di
un errore grammaticale di una poesia.'
Eh, sì... soprattutto dopo 300.000 anni
di Storia Umana senza i 300.000 km/s
per tutti i Rifugiati ergaster e sapiens
a ritmo di Rito della Luce al mondo!

19/06/2017

{"Domani", 19/06/2017}

Domani
sarà la Giornata
Mondiale del Rifugiato
sia ergaster che sapiens
sul pianeta di grandi Paesi
sia ergaster che sapiens, e
sia poi di neanderthalensis
che erectus dopo 2 milioni
Anni non luce ma Umani.
'Ma come è possibile che
a 300.000 km/s di Velocità
della Luce solare dei grandi
Paesi abbiano 'del Rifiugiato'
ancora dopo 300.000 anni?'
Oh, grandissimo Sole - e lo
lo capiranno forse a partire
da domani; ma non pensare
che Continui Così ancora per
millenni, massimo decenni ora.

19/06/2017

{"Alla Giornata", 05/06/2017}

Nomen Omen Est
Canis lupus familiaris.
È così, sia di nome che
di fatto e di tatto. Oppure
di naso: è saper reagire a
ciò che si prova e si sente,
ma con la differenza, sia di
spazi che di tempi, che dei
Cavalli a vista fanno assai
prima dei Cani e dei Lupi.
Anche i Cavalieri, sì, ma
dipende, però, da quali.

16/06/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=833582876791932&id=100004206825980}

Ma Tra Segni e Parole
che differenza c'è? 'Eh, più
o meno la stessa che c'era tra
pittogrammi e i primi alfabeti poi.
Cioè, quando i pittogrammi hanno
il bisogno di essere interpretati per
essere poi capiti; è così, come dopo
in disegno e pittura; mentre le parole
alfabetiche più tardi non problemi poi
interpretativi, ma delle comprensioni!'
Ah, dunque si capisce perché Pittura
è stato il rifugio di Filosofia e Cultura.
'Già, essere, o non essere, mai stato
dilemma. È problema di convivenza.'

15/06/2017

{"Ma Se Tu Non Scrivesti", 14/06/2017}

Ma Se Tu Non Scrivesti
Che cosa faresti? 'Una bella
domanda mentre sto scrivendo,
ma la risposta è più che evidente
allora.' Cioè? 'Appunto, non potrei
risponderti in tattica lirica poetica
o in prosa, ma soltanto a voce...
ma la differenza che soltanto tu
a sentirmi.' Allora - come si fa?
'Come sempre, Dilemma, non
lo sei più - tra dire, o non dire,
e fare, o non fare, c'è la stessa
differenza di sempre. Cioè: o sei
capito, oppure no - ma l'essere, o
non essere, è soltanto il problema
sia di spazio che di tempo. E non
più di narrativa, o non narrativa,
ma soltanto di Comprensione.'

14/06/2017

{"Alla Giornata", 05/06/2017}

Ionomica
parentesi interna
del pianeta Terra e la
ionizzazione di Tutto un
universo che si è creato
molti miliardi di anni fa.
Quanto idrogeno - poi
elio e molti altri ioni in
più: tra quali pure poi
Acqua in formato ioni
all'Interno del pianeta!
Eh, sì: 'com'è profondo
il mare' - e quanto di più
il modo universale prima.

13/06/2017

{http://www.focus.it/scienza/scienze/nel-mantello-terrestre-ce-tanta-acqua-quanta-ne-contengono-gli-oceani}

Il bipolarismo
sia ambientale che
sociale tra nord e sud,
est e ovest. Ha un'attività
spazio-temporale da Tempi
altrettanto lontani. Quanto la
Luna e l'inizio dell'Evoluzione
della vita su Terra, non pochi
miliardi di anni allora - ma un
problema teoretico generale
di gravità spazio-temporale
è il fatto che l'insieme della
Storia umana ha impiegato
pure milioni e millenni però.
Che in termini bipolari della
Prima Democrazia indietro
ancora di millenni e secoli.
È così, pazienza e volontà.

12/06/2017

{"Alla Giornata", 05/06/2017}

AA3P-Checkup
My Little words of
today, and also not
as little as the title of
a little poem. "Tell us,
reaction poetry, but in
other words, please, I
need to know it even
differently as letters
of your title." Step
by step, Hamlet.
Here we are: 'A
for adequately,
namely, when
quickly or so
slowly; next
A for avoid
or Remove
what needs
to be for 3 P
of Perception,
perspicacity so,
protection for the
Necessities of the
Lifestyle on Earth.'
Well, little poem so,
but not less - should
Be even said & made
in policy, dear nations.

11/06/2017

{To William Shakespeare}

Ma il problema
gravitazionale della
pazienza e volontà è
come quello di stelle
nane bianche. Cioè,
si possono vedere,
ma non sono più
là dove li vedi -
ma già altrove
e pure più finite
di prima. Ma dato
che volontà iniziali
di un Universo che
ha miliardi di anni
in più di noi non
sono mai finite
nel suo insieme
generale, è assai
probabile pure che
anche la pazienza e
la volontà di Homo di
2 milioni di anni fa non
possa finire mai termini
di Compagnia, pazienza
Universale, Multiversale:
anzi, comincerà a capirla.

09/06/2017

{"Quando non è", 07/06/2017}

Quando non è
come dovrebbe essere,
pensa a come sarebbe, se
non fosse ancora così - e se
non basta pensarlo, va pure
vissuto così come sarebbe.
Basta volerlo - e poi sarà.
E ciò che non va non è
più un dilemma. Solo
pazienza e volontà.

07/06/2017

{"Quantum Est", 27/05/2017}

Caterina
'Eh, una mamma
non si dimentica mai!
Anche se poi da bimbo
andavo a Giro con Zio
Francesco da Vinci -
con lui ho imparato
poi a Guardare e
a Vedere ogni
Particolare
Possibile
per Capire
e ricordare.'
Leonardo da
Vinci - figlio di
Caterina Lippi.

06/06/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=826758210807732&id=100004206825980}

It's Monday...
Day of Moon, after
first one of Sun. 'A lot
of Story to tell about the
necessity to be like them,
or not?' Yes, but not only
to tell about, even to do,
June 5th - International
Environment Day, you,
and not only by words.
'Well, I know - but one
like me can only write
about at the moment,
I'm not in Politics yet.'
Don't worry, you, even
the Ability to write about
a Poem is reaction policy.

05/06/2017

{"Alla Giornata", 05/06/2017}

Alla Giornata
Mondiale dell'Ambiente
non resta che la speranza e
la volontà di far capire l'amore
di un pianeta in Vita già da Non
Pochi Milioni e Miliardi di Anni a
tutti gli esseri viventi del mondo.
Che l'ambiente su tutta la Terra
è fatto di tanta vita e colore da
rispettare, e non da cambiare
o fermare per motivi diversi
di volontà o pensiero, ma
Semplicemente Capito e
condiviso in Tutte le sue
possibilità anche diverse.
Ma sempre pure vitali per
Tutti e per Tutto il Mondo.
Se al posto del terrore c'è
la possibilità di Convivere
e ragionare dell'ambiente
e di vita umana terrestre.

05/06/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=826286557521564&id=100004206825980}

Così come anche
le strade e i muri non
soltanto di cemento: ma
pure di cammino a parole
e a forme di convivenza a
vista e di pensiero in arte.

03/06/2017

{A Civitacampomarano -
https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=825316734285213&id=100004206825980&pnref=story}

Di sole parole
non si può vivere,
ma di sole parole e
immagini si sa pure
continuare, e resto
malgrado. Se sai
continuare con
l'amore della
vita che sa
Essere, o
non essere.
Non più solito
dilemma, è solo
Volontà di Vivere,
e così come si può.

03/06/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=618578168292405&id=100004206825980&pnref=story}

Reaction Policy
It's much more than
only way to Be and to
Do, USA, Organization
of United Nations & EU,
it's the global instinct of
a wonderful world yet!

01/06/2017

{With Frank Sinatra
and Elon Musk -
https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=823961424420744&id=100004206825980&pnref=story}

Ma che 'pennali'?
Mi chiese un bimbo
che incontrai l'anno
scorso. Ma gli dissi
dallo scooter che,
se intende il mio
disegno, fatto a
quattordici anni,
è così... l'ho fatto
con una penna, e
non con i pennelli!
Sì, non l'ho dipinto.
Cioè... disegnato su
carta! Con la penna
sottile e acquerello.

30/05/2017

{http://www.fabiocarrari.it/417928948 -
http://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=2488}

Il bello della vita è
che sa essere più bella
di quanto può in termini di
Spazio e Tempo sia locali
che non locali - se la sai
Vivere con ispirazione
dei Volatili. Sia sotto
che "sobra ali nugoli".
'Eh, saper volare non è
mai stata un'ispirazione
solo dopo Dinosauri, sì.
Ma da quasi 14 miliardi
d'anni già di idrogeno,
fotoni di un universo
come questo, e già
da moltissimi anni
prima poi da altri
intorno a questo.'

30/05/2017

{"Multiversal Company", 03/05/2017}

Reaction Poetry
'Tell me - a new kind
of poems?' Can be, but
poetry was always the
only solution of mind
to Think and Say it
differently, as the
people do for the
required necessity
of Life... How before
by singing & drawing.

27/05/2017

{"Quantum Est", 27/05/2017 -
http://www.fabiocarrari.it/367219108}

Quantum Est
Eh, quanto da fare
ancora per cambiare
il procedere politico di
Imparare e non Capire
come continuare e fare
Diversamente di prima.
Ma meno male che c'è
la gioventù sia grafica
che della matematica
per vedere quantum
necessario per una
Vita Globale assai
Diversa di prima.

27/05/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=820691224747764&id=100004206825980}

Quando si è
più soli in compagnia
che da soli. La stranissima
consuetudine della coscienza
sia presente che passata, ma
con piacevolissimo conforto
del subconscio che sa far
vedere che non era poi
così, e nemmeno poi
sarebbe o sarà, se
sai distinguere e
capire com'era
ed è. 'Grazie
Cremino al
caffè, alla
prossima!'

25/05/2017

{"O signor pittore", 24/05/2017 -
https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=825642754252611&id=100004206825980&pnref=story}

O signor pittore
E mi dice una cosa?
'Anche di più, visitatore,
mi dica.' Sì: ciò che è sua
Pittura narrativa astratta e
in prosa, nel suo libro che
sarà alla Fiera del Libro
di New York, dopo la
presenza a quella
di Torino, come
la si potrebbe
chiamare in
altre parole?
'Ah, come nel
tennis: capacità
di saper reagire in
modo diverso. E per
superare un problema:
allora, Reaction Painting,
come poco fa ho detto per
il tennis di Roger Federer...
Capacità e Volontà di saper
e voler fare Capire come sa
essere Risolto il dispiacere,
anche in diverso modo del
previsto movimento... sia
sportivo che astrattivo.'

24/05/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=819426218207598&id=100004206825980}

Tra imparare
e capire c'è l'omonimo
Quantum differenziale, come
tra ignoranza politica e sapienza
spazio-temporale di un'attività sia
grammaticale che poi scientifica,
Universal Multiversal Company.
"Come fare allora?" Sì, l'attesa
è stata lunga, ma ben presto
si capiranno le differenze.

21/05/2017

{"Multiversal Company", 03/05/2017}

Multiversal Company
Oh, caro Valentino Zeichen,
ora è il momento di aggiungere
alla tua Universal Company della
Cultura e della Scienza ulteriori
Universi in orbite Galattiche,
e con la speranza che sia
così anche per Tutta la
Storia umana futura.

03/05/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=807330796083807&id=100004206825980&pnref=story}

Tra paglia
e il nome della
valle c'è differenza
spazio-temporale - tra
l'antica provincia romana
'Carfaniane' che stava per
l'odierna Valle del Serchio
e Garfagnana - provincia
di Lucca - e grammatica
greca. Da quale deriva
il latino 'carpho' per la
paglia, e poi, che tra
Valle del Serchio e
Garfagnana c'è più
paglia nella seconda
è assai evidente - non
solo di nome ma di fatto.

02/04/2017

{http://www.fabiocarrari.it/367219090 -
"E la Mediavalle?" Eh - nomen est omen: l'ultimo
distretto della Valle del Serchio tra Lucca e Garfagnana}

Eh, cari Ragazzi
sapiens Sapiens!
La Storia Politica
Umana non può
continuare così.
E il problema va
risolto - e non più
soltanto in Poesia,
Arte e Scienza, ma
finalmente anche a
tatti politici globali!

30/03/2017

{"Eh, Ragazzi", 26/
03/2017 - "Un exploit?",
21/09/2014 & 30/03/2017}

Ma mi dici una
cosa? 'Anche tre.'
Oh, hai capito allora
i tre Volti di Ieri Sera?
'Eh, sì, Coscienza, ma
ero incerto se Diderot,
Voltaire o d'Alembert.'
E allora? 'Tutti i tre,
ma l'ultima voce di
Voltaire.' Eh, per
questo è stato
zitto poi. 'Sì,
quando ho
iniziato a
scrivere
la poesia,
in italiano!'
Ah, quindi la
prossima poi
in francese -
se saranno
di nuovo
Loro, o
inglese,
tedesco.
'Si vedrà.
Sennò, in
tante altre!'

29/03/2017

{"Non capita", 28/03/2017}

Non capita
anche a te, poeta,
di startene già a letto
e con un sonno vicino
che si allontana però,
a visione di volti, loro
parole e pensieri? 'È
proprio così, e perciò
lo sto scrivendo.' Con
poche parole e sguardi
di persone colte passate
posso capire che il proprio
Subconscio può condividere
moltissimi pensieri già passati
e in diverse lingue - l'ultimo era
in francese. E chi è stato allora?
'Eh, me lo sono domandato pure
io prima, ma poi a pieno risveglio
di Coscienza, con la volontà pure
di scrivere, non era più presente.'
Essere, o non essere... o esserci
già stato, e non riesserci, ma poi
Riesserci davvero, se si sente e
lo si vede riconoscendolo. 'Eh,
Coscienza e Subconscio... ve
lo dirò un'altra volta. Adesso
termino questa poesia con
poeti e autori passati che
ho ammirato e ammiro.'

28/03/2017

{"Un fai date", 27/03/2017}

Un fai da te
quando non è
come potrebbe
e dovrebbe già
essere, sennò
non sarà mai
sia per tutto
che per te -
in Psicologia
del profondo e
sia passato che
presente e futuro.

27/03/2017

{"Eh, Ragazzi", 26/03/2017}

Eh, Ragazzi
ergaster, sapiens,
neanderthalensis ed
erectus - il percorso è
stato lungo: però ci sta
che un giorno o l'altro i
sapiens comincino poi
a Ragionare e andare
avanti alla buona per
l'Evoluzione Umana,
con doppia sapienza.
Dopo i sapiens, Homo
sapiens Sapiens - 2x1
fa due - o come disse
Dalla per Nuvolari: 3
più 3 fa sempre 7...

26/03/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=781154058701481&id=100004206825980}

E quando
non si sta bene,
qual'è il dilemma?
'Eh, caro mio - non
è la Fisica, ma sua
Storia umana.' Ma
come si può fare
allora? 'Prova a
pensarla come
i Volatili, le Api.
La vita sarebbe
bella - e in Fisica
già Da Due Milioni
di anni per Homo, e
altri 2,5 in più le Api,
per saper poi capire,
e superare i millenni
arretrati in Politica.'

24/03/2017

{"Tra Acqua", 22/03/2017}

Tra Acqua
o Non Acqua
c'è la stessa
Differenza
cosmica
come
Tra
H2O,
o no, per
ciò che può
Essere, o non
essere su Terra.
Non più il dilemma
passato e presente.

22/03/2017

{Shakespeare
e Lavoisier}

Tra l'informazione
e deformazione dei fatti
c'è la stessa grammaticale
differenza come l'informatica
e Deformatica digitale, come
pure tra la filosofia politica e
ciò che è politica di Partito,
o come in altri termini della
grammatica le differenze tra
lo sport e Calcioscommesse.

21/03/2017

{"O buon Appollo", 15/03/2017}

Primavera
Oh - il prima o
poi che verrà - e
domani poi anche
Giornata Mondiale
della Poesia; dopo
anche quella dell'
Acqua - già, dal
mare la vita - e
più tardi anche
Canti a Piedi e
in Volo pure; e
molto più tardi
i primi Canti a
parole liriche
in Cammino:
pittogrammi,
poi alfabeti.

20/03/2017

{"Certo che il canto", 14/03/2017}

Tra avere e dare
c'è la uguale Differenza
che c'è tra dare e non avere.
E cioè: chi troppo ha, e poi non
dà; e chi invece dà il più possibile,
anche se non ha abbastanza per sé.

16/03/2017

{Tra storia del Capitalismo e Filosofia}

Una differenza
cosmica tra Buchi
neri e Sistemi solari
è Altrettanto Simile a
una Prima differenza
tra la Massa Iniziale,
prima del Big Bang,
e Tutto l'Universo
in volatili forme
di espansioni
e evoluzioni
di idrogeno
e fotoni da
una potente
massa di elio,
e poi Vita sarà.

15/03/2017

{"O buon Appollo", 15/03/2017}

O buon Appollo
Che c'è caro Dante?
'Ma mi dici anche una
cosa riguardo al moto
di Apollo 11 verso la
Luna e suo dopo?'
Ah: quel moto del
volatile americano
tecnologico è stato
piuttosto positivo. E
pure le felici volontà
delle parole lasciate
sulla luna, ma dopo
non fu così ancora.
'Ma quando sarà?'
Come sempre, non
è ancora così come
voluto da Appollo 11
e volatili in moto già
da migliaia di anni.
Pure quelli prima
e dopo... in arte,
scienza e filosofia,
carissimo Leonardo
e Dante, tanti "nugoli"
ancora da superare qui.

15/03/2017

{"Certo che il canto", 14/03/2017}

Certo che il canto
lirico dei volatili non basta.
Ah, e lo disse anche Leonardo:
"Sempre il moto dell'uccello debe
essere anche sobra ali nugoli." Già,
sennò non sanno né continuare né
avere ogni moto e canto possibile
di vitalità e felicità su Terra. E lo
disse pure Dalla che "bisogna
saper volare" per i canti lirici.

14/03/2017

{"Il canto lirico", 11/03/2017;
https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=774027159414171&id=100004206825980&pnref=story}

E strano è
che sa essere
non strano - che
tu non riceva una
domanda oppure
un complimento
per ciò che sai
e fai - perché
non è strano
che sia strano
ciò che sai e fai,
sennò non faresti
ciò che tu sai. Solo
ciò che non è strano,
perché non sanno ciò
che è strano - ma solo
quello che pensano di
aver capito - e invece
non capito, ma fatto.

13/03/2017

{"Qu'est-ce qu'il y a", 07/03/2017}

Il canto lirico
dei volatili. Ogni
mattina a sorgere
del Sole fa Sentire
quanto sia bella la
vita - accanto alle
Beghe umane di
tuttaltro genere.
'E il pomeriggio
com'è?' Bene se
è come il CD che
sto ascoltando...
The Best of Bob
Dylan, Sony Music
Entertainment, 1997.
'Don't Think Twice, It's
All Right'... times can be
a changing. 'Com'è ora?'
Assai bene, poeta. Oggi
ho finito le preparazioni
del tuo primo romanzo.
Dopo Questa poesia
inizierà il prossimo
libro... "Il piacere
lirico in poesia
/ & / Filosofia
contemporanea".

11/03/2017

{"Leggendo", 10/03/2017}

Leggendo
le notizie quotidiane
non riesco a capire come
si possa avere paura ancora
degli Alieni, Stephen Hawking.
E come anche, da sempre pure
da molti poeti e filosofi... come
sa essere possibile che delle
storie Umane siano ancora
così terribilmente diverse
da tutta la meravigliosa
convivenza possibile.

10/03/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=771113419705545&id=100004206825980}

Vinte anos
ou mais num sonho
de saudade interminavel
dormia sem sentir teus beijos,
sem ver, tambem, a tua bondade
oh mar, oh mundo; olho-te só agora
que desperto; e inicio de novo, mais
bela a minha navegação valente -
para encontrar os teus abraços!
A Fernando Pessoa, Sesimbra.
Sono passati ormai altri 13 anni
da allora, e la mia vita comincia
adesso davvero a rivivere tutte
le probabili bellezze Evolutive
terrestri anche umane. Se le
loro storie cominciano pure
a modificarsi globalmente
altrettanto bene come le
grandissime possibilità
dell'Evoluzione vitale
su Terra, e poi altri
Pianeti abitabili...

08/03/2017

{"A bela adormecida", 08/12/2003;
https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=770471609769726&id=100004206825980}

Qu'est-ce qu'il y a
Ce qu'il y a et ce qu'il n'y pas,
c'est ci simple, mes amis Dupin & Poirot.
"Pas de problèmes alors, s'il n'y a pas ce qu'il
n'y a pas, s'il y a même beaucoup de choses qu'il
a, mais qui ne vont pas bien!" C'est ça le Problème,
mes amis, il y a si beaucoup de choses encore que
pourrait déjà être - et qu'il n'y a pas à cause de ça.
"C'est normal, nôtre ami!" Oui, voilà le problème,
bien est une autre chose, très bien même plus.

07/03/2017

{À Edgar Allan Poe et Agatha Christie}

Quando c'è ancora
qualcosa che non va,
che cosa ci consigli?
Oh, cara domanda,
come sempre, se
sei diversa: non
ci pensare. Ma
fa Diversamente
di come è ancora.
Molti lo hanno già
detto. Ma leggere
non basta. Se poi
rimane così come
era, anche se non
di data - ma di vita.
Vivere è saper fare
anche da sé come
tutte le api da 4,5
milioni di anni - e
ne sanno già più
loro di evoluzioni
terrestri che ogni
modo politico dei
passati presente.
Più devoluto che
Evoluto ancora.
Tranne nell'UE
a più velocità.
Avanti e non
più indietro.
Sia di data
che di Vita.

07/03/2017

{Ad Albert Einstein}

"Caro amico
ti scrivo, così mi
distraggo un po'..."
Oh, anch'io, grazie.
Dato che non vedo
nessuna lettera o
messaggio, ma
comunque mi
manchi troppo.
Pure se ti leggo.

06/03/2017

{E ti sento. A Lucio Dalla}

Eh, poeta
E mi dica, titolo.
Ma sa dirmi pure
da Quanti Anni si
scrive su Terra?
Oh, caro titolo,
le prime parole
del Mondo sono
di Formati Grafici
Naturali a Vista di
tutta la Genesi su
Terra. Iniziata da
Tutto il Mare del
pianeta, miliardi
e milioni di Anni
fa con i pensieri
e dei sentimenti
a nuoto ancora;
ma per arrivare
da lì a dei primi
pensieri umani
a voce è stata
lunga l'attesa;
e da 2 milioni
di anni fa poi
i primi Canti
e Cammini
africani, e
dopo Da
Lì su Tutti
i continenti
da 200.000
anni... E poi
iniziare pure
a mantenere
i primi scritti -
non alfabetici
ancora, pitto-
grafici i primi.
Poi molto più
tardi Alfabeti;
da non troppi
anni allora se
non condivisi
Pure da Tutti
gli uomini sia
ergaster che
sapiens; per
i soliti motivi
politici non
superati...
Ma il bello
della Storia
sarebbe che
si Può Capire
da Sempre, se
si vuole capire.

06/03/2017

{"E il bello della vita è", 07/02/2017}

Sì, Homo
ne ha fatta
di strada in
2 milioni di
anni... Ma
con diverse
Procedure di
buonsenso, sì.
Dall'Africa - poi
in Europa, Asia
e America. Eh,
cari ergaster,
dal Kenya sia
giù che poi su,
diventando poi
sapiens, da lì a
più su, più in là,
in Europa, Asia
e Oceania, poi
l'America. Ma
pure erectus
in cammino
verso Asia,
verso Europa
poi Neanderthal.
Eh - la mia anima
mi fa sentire che
ne ha incontrati
non pochi da 2
milioni... o poi
200mila anni.
Sarebbe più
che l'ora di
capire che
pure Terra
ha bisogno
di avere sia
vita che aiuti
dopo miliardi
di anni - non
più lotte tra
uno e altri,
ma buona
Coscienza
e sensibilità
di sia Umane
che pure altre
vitalità terrestri,
sia qui che pure
sui Nuovi pianeti
terrestri in Attesa
di amabile Vitalità
condivisa tra tutti.

05/03/2017

{"Una", 04/03/2014}

Marzo
Nei termini
romani antichi
il primo mese
dell'anno - e
di stagione
il 21 inizio
primavera,
sia di colori
che di calori
vitali naturali
nell'emisfero
boreale; un
autunno a
calore in
discesa
di sotto.
Di data
termica
e orario
australe.
Giorni 31
anche Là.

04/03/2017

{"La mia prima" 01/02/2017}

Una
parola, o
anche due,
pure alcune
in più, come
adesso per
sia sentire
che capire
che si può
vivere con
Cosciente
Sensibilità
in vita con
non molte
parole ma
poche sia
né troppe
che inutili.

04/03/2017

{"ποίησις", 26/01/2017}

E quando?
Sia prima che
adesso e dopo.
Dipende da noi
singolarmente,
se l'insieme è
diverso da te.
E non diverso
perché Tu, ma
Diverso perché
non come sarà.
Se la storia del
mondo sa poi
evolvere per
davvero in
ciò che si
sa e poi
si sa dare
Durante la
propria ed
Altrui Vita
su Terra.
E pure
altri
pianeti
in più tra
breve o già
da molti anni.
Si vedrà se poi
sarà veramente
diverso da come
era prima, oppure
adesso ancora, se
Terra non si Evolve
davvero, al posto di
Devolvere per pure
incongruenze vitali
in politica globale.

24/02/2017

{"Quando", 23/02/2017}

Quando
non va come
potrebbe, o non
è come potrebbe
essere - non resta
altro che delusioni.
Ma con differenza
sia grammaticale
che formale per
riprendersi da
malumore in
brevi attimi
comunicativi
è consigliabile
farlo in poesia.
Anche se non
piacerà a chi
non sa farlo,
ma: a chi sa
capire e poi
reagire per
cambiare
sarà già
utile a
vista
da
qui,
o da
dove
sarà.

23/02/2017

{"ποίησις", 26/01/2017}

How Are You?
'Not bad, and you?'
As good as always, but
nothing else as before yet.
'Well, better as good than as
bad as before, or not?' It's just
the same, you, neither better
nor worse - times could be
a changing, but times go
by without differences.
'How to do then?' As
now, let us write it,
like always yet...
Story: from the
past, present
and futures.

20 & 21/02/2017

{"Via d'Azeglio", 17/02/2017}

Via d'Azeglio
33x3=99 - non c'è
dubbio in matematica,
ma dimmi perché la via.
'Eh, poesia, proprio lì ho
incontrato un mio primo
amico scrittore. E non
scrivevo ancora - e
così mi disse però
quando è venuto
la prima volta a
farmi visita... Da
via d'Azeglio 33 a
via Roma 99, e per
3 in matematica non
ci sta nemmeno male
in versione di spazio e
Tempo con un incontro
dopo tre decenni allora.'
Eh, poeta, te lo disse già
il grande vicino di casa in
via d'Azeglio che bisogna
voler volare per poi saper
andare avanti pure assai
meglio di prima. E meno
male che hai iniziato. E
3 decenni recuperabili
in tre anni: volendo e
sapendo volare poi.
A ritmo lirico: sia in
canto che scrittura.
'Grazie matematica
di Via d'Azeglio 33!'

17/02/2017

{A James Sturz e Lucio Dalla}

Tra informazione
e informatica c'è della
coincidenza sia positiva
che negativa - come tra
informazione adeguata
e informatica buona, o
tra inadeguate parole
e la pirateria digitale.
E con la triste novità
Spaziotemporale che
la Seconda sia veloce
che positiva, o appunto
negativa, sa poi aiutare
o impedire delle buone
liriche e informazioni a
ritmi informatici, o no.
Comunque però con
possibilità, come sia
ieri che oggi, di voler
e saper reagire a tale
Pirateria anche in due
giorni. E sia arrabbiato
che non, come adesso.

15/02/2017

{"Di una strana", 13/02/2017}

Di una strana
non coincidenza
tra ciò che si può
capire e poi fare,
se ciò che si ha
capito non viene
fatto come si può
aver capito. Storia
delle possibilità sia
locali che globali in
diverse Modalità e
Presunzioni Vitali.
La non avvenuta
possibilità della
vita mondiale
di convivere
con tutte le
spiegazioni
e Possibilità
di coincidenti
Vitalità umane:
'io penso, ma tu
fai diversamente'
direbbe la filosofia
alla politica - con la
strana coincidenza
che la storia è poi
così, non diversa
ancora... Amleto
e Shakespeare,
poi tanti altri sia
prima che dopo.

13/02/2017

{"Ciò che fai", 12/02/2017}

Ciò che fai
O non fai: e non

dipende né da ieri
né da domani, ma
da oggi e domani,
se lo fai, o non lo
fai come è stato
fatto sia prima
che poi dopo.
Se lo fai sia
per te che
per tutto
ciò che è
piacevole
poi vivere
insieme e
non divisi
come era
prima - o
dopo se
uguale
come
ieri.

12/02/2017

{"Tra un Perché Sì", 10/02/2017}

Tra un Perché Sì
e un Perché No non c'è

di mezzo una ragione della
domanda - ma la triste verità
che tali domande non hanno
né ragione né torto invece,
per il semplice fatto delle
due domande che son'
domande a risposte
non richieste per
necessità della
conoscenza che
c'è, o non c'è... ma
per il semplice fatto
di Continuazione, o
no di ciò che c'era,
o non c'era, e non
in filosofia. Ma in
ciò che si vuole
Continuare, o
no in Politica, e
con risultati però
che non andrà già
come potrebbe già
prima dei giochi in
politica, Filosofia.

10/02/2017

{"Ma la parte brutta", 08 & 10/02/2017}

Ma la parte brutta
della vita è che coloro

che sono convinti di non
Fare del male sono inoltre
convinti di avere Permessi,
per Continuare a Farti del
male. 'Già, cara poetica,
questo è la Differenza
in Atto Ancora tra la
Politica e Filosofia,
ma con la capacità
di adesso in atto di
saper aggiungere
Giurisprudenza
e Diritti umani
a quello che
non va come
potrebbe però.'
È un'elementare
procedura storica,
Amleto - ma con la
differenza che Ora
i tempi non vanno
più rimandati. Ma
messi in atto non
più solamente in
Arte e Narrativa
dei Diritti umani.
Ma per davvero,
e senza Rimandi
a più Tardi e poi
mai del Passato.

08 & 10/02/2017

{"E il bello della vita è", 07/02/2017}

E il bello della vita è
che sa essere bella per

davvero. E non perché la
si può vivere così come la
si potrebbe vivere, se non
fosse così come è ancora.
Ma per un semplice fatto
che una propria vita sa
essere assai diversa
dei destini voluti da
altri, se tu sai poi
distinguere tra
ciò che è, o
non è come
si fa. Ma come
si può capire sia
prima che dopo di
più e diverso pure
da solo, se non è
come sa essere
ed è. Perchè vita
sa essere molto di
più di com'è ancora.

07/02/2017

{"L'arcobaleno", 06/02/2017}

L'arcobaleno
ha una magica

forza di volontà.
Con il suo verde,
giallo e poi rosso.
Stanno a 300.000
km/s di velocità, a
vista grafica a Ciel
sereno oppure no.
Verde che sta per
uno dei pianeti in
vita - il giallo per
Sole, idrogeno,
poi l'ossigeno,
a Tramonto il
rosso per la
vita che si
vive con
i palpiti
cardiaci
da Milioni
di anni - ma
con la strana
situazione sia
Terrestre che
cosmica del
fatto che il
pianeta è
pieno di
colori da
Miliardi di
anni, ma di
udito umano
a 349 m/s da
200.000 anni
si son Sentiti
più guai che
Arcobaleni
comuni a
tutto su
Terra:
con
A
CHI
SÌ - E
A CHI
NO di
udito.

06/02/2017

{"Cammini", 05/02/2017}

Cammini
Ah, adesso no,

sono di nuovo a
letto. Quindi non
cammino. Ma è
Questa l'ultima
parola del mio
manoscritto di
ieri - al plurale,
non di seconda
persona verbale
del romanzo. "Eh,
caro signor autore,
il Cammino Umano
è Stato Elementare
procedere di Homo
sapiens per creare
Vita umana su tutti
i Continenti, ma la
sia fondamentale
che sapiente via
Politica non c'è
ancora, o non
più come fu,
ma Confini
con i Muri
non Umani.
O perlomeno
non sapiens in
Politica passata
ancora presente."

05/02/2017

{"Diversamente", 03/02/2017}

Diversamente
Mi dica, signor poeta.

'Eh, ci sto pensando ora,
sul letto, a vista e orecchio
di fulmini di una tempesta. E
non è facile; sia sopportare la
tempesta che l'idea che possa
essere diversa la situazione, e
sentimenti e i suoi pensieri mi
invitano a scrivere la poesia
con l'ultima Parola del mio
manoscritto di oggi per il
prossimo libro in prosa,
il mio primo romanzo;
mettendo adesso la
parola come titolo
di questa poesia.'
Breve riassunto di
ciò che può essere,
o non essere. Se poi
le cose vanno - o non
vanno come potrebbe.

03/02/2017, 23:55

{Temporale terminato}

La mia prima
di febbraio; sì, ma

mi dici una cosa? Il
mese di febbraio ne
ha ventotto, quando
ventinove. E gli altri
trenta o trentuno, è
giusto? Eh, tra un
giusto e non giusto
c'è di mezzo un giro
della Terra intorno al
Sole, cara domanda,
e questa la Velocità:
365 giorni e 6 Ore il
giro del mondo per
anno suddiviso in
mesi, ma romani
appunto, diviso
in 12 mesi da
loro e nomi
anche da
Re; ma
con la
difficoltà
numerica
che 12x30
fa 360, x31
invece 372,
7 in più o 5
meno della
spedizione
senza le 6
ore in più
di Terra
l'anno.
6x31
è 186,
e 6x30
fa 180:
366 in
Giorni.
E allora
un giorno,
o in Ore: 18
in più del volo
intorno al Sole;
dato che giorni
sono di 24 ore,
togliendo a un
Mese per Tre
anni 2 giorni,
e l'anno dopo
solo un giorno,
farebbe 72 Ore
in meno - più 24
ore l'anno dopo;
farebbe 54-72=
-18 che più 24
fa proprio sei:
i 365 Giorni
più 6 Ore
intorno
al Sole.

01/02/2017

{Sì, ma con ulteriore semiotica
differenziazione... questo marzo
non deriva dal romano Martius,
ma da Marte: il pianete guida
dell'Ariete... il segno di mia
madre Maria Luisa Fiori}

Tra semiotica
del Maltempo e

il Buontempo c'è
uguale differenza
come tra la Storia
etimologica e una
Filosofia, cioè: tra
Dictat Politici e le
sia assiomatiche
che condivisibili
certezze che si
procede, sia di
tempo che poi
di umore con
le sia buone
che poi utili
maniere. È
sempre la
Differenza
Comune tra
modo politico
e Filosofia. Ma
Parnaso, Cirra e
Nisa non lasciano
la loro volontà del
saper dire e fare
per cambiare la
Vita e il Meteo
della Storia a
chi non può
Distinguere
tra Giusto e
Sbagliato per
dogmatici modi
di un tempo delle
storie di potere del
tempo che scorre e
che va all'indietro, e
non Avanti su Terra
per ciò che è buona
Convivenza Umana.

30/01/2017

{"Tra Virtù", 29/01/2017}

Tra Virtù
e il suo contrario

c'è la stessa differenza
come tra Medicina e virus,
o come tra Politica e i partiti,
evoluzioni e devoluzioni della
vita su Terra; alfabeticamente
la Differenza tra il maiuscolo e
il minuscolo. Geograficamente
tra le alte e basse Quote vitali
di un pianeta di acqua e terra.
In continua Evoluzione vitale,
oppure in virale devoluzione.

29/01/2017

{"Tra Prima", 28/01/2017}

Tra Prima
Adesso e Dopo

sarebbe finalmente
l'ora non solo di Capire
ma di Accettare finalmente
che la Storia umana di Guerre
tra 1 Stato ed altri, tra 1 Religione
ed altre è più che superata su Terra.
Che è 1 Pianeta in 1 Universo che
c'è da oltre 13,7 Miliardi di Anni:
e non condivide come Homo,
che esiste già da 2 Milioni
di anni in un continente
e da 200.000 a Piedi
per tutti i continenti, non
si sia Evoluto con Completa
Volontà di Coscienza terrestre
e cosmica per tutte le meraviglie
da Condividere e Migliorare da là
a tutti gli altri Pianeti in più Lassù.

28/01/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=747399135410307&id=100004206825980}

Tra adesso
Prima e poi dopo

c'è o non c'è, c'era o
non c'era e ci sarà o no
l'instancabile volontà di
sempre di voler capire
come è, era e sarà o
non è, era e sarà il
destino della vita
su Terra, e con
un dispiacere
di continuo
rimanda
a più
in

tutto
cio che
si può o
no per il
bene di
Vita e
suo

Per
Tutta
la terra.

27/01/2017

{"ποίησις", 26/01/2017}

ποίησις
"Poíesis"

con lettere
pronunciate
in Latino delle
lettere in greco
per "Creazione"
è nient'altro che
una poesia, che
però non è solo
ciò che si Crea,
ma pure il Tanto
che sa essere da
sé da lunghissimi
tempi già passati
e visti o rivisti. E
non letti ancora
nei ritmi poetici
e grammaticali
di nuovi tempi,
sia di fatti che
di loro metodi
per ciò che si
è creato o no
durante ogni
Modalità del
tempo sia di
modo che di
umore Vitale
diverso della
Storia umana
in un Universo
e sue evoluzioni.

26/01/2016

{"Lirica", 26/01/2016}

Lirica
della satira

dei due modi:
è meglio ridere
che piangere e
poi distinguere
tra sorriso dei
giusti e degli
ingiusti che
ridono per
nuocere;
e Non
Per
capire
amando
Ciò che è
Adeguato;
e Contenti
di saperlo
vivere in
satirico
modo
cattivo
al posto
di Lirica e
suo sorriso.

26/01/2017

{"La lirica", 24/11/2017}

La lirica
Con i tre formaggi:

mangia sano con formaggio
di Manciano, di Castiglia-La Mancia
con 'Manchego' e di Vicenza con 'Asiago'.

24/01/2017

{Merenda a San Romano con formaggio di Manciano}

Un'astrazione
in Pittura sa poi

avere la Stessa
Parte Narrativa
come la Pittura
concreta e sua
forma segnica
di necessaria
narrativa - e
Alfabetiche
Coincidenze
incluse. Sia a
vista che pure
in Letteratura.

24/01/2017

{http://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=2488}

Tra evoluzioni
delle finanze

su Terra e
devoluzione
meteorologica
c'è la differenza
geografica tra chi
si arricchisce e chi
invece deve subire
Tempesta climatica
di cambiamento del
tempo e del meteo:
dei più ricchi, e dei
più poveri - strane
Coincidenze della
storia umana per
un presente e il
suo futuro - se
rimane senza
le necessarie
richieste di un
tempo - ma sia
di data che pure
d'aria e di vita poi.

22/01/2017

{"Tra Politica", 21/01/2017}

Tra Politica
e Filosofia ci sa

essere differenza
come tra Malattia
e la Medicina... e
il problema della
storia è questo:
i medici hanno
creato i farmaci
e le cure. Politici
invece al posto di
cure i partiti, poteri
e ulteriori malattie,
ma altro problema
pure questo però:
anche tra medici
e Medicina ci sa
essere la stessa
differenza come
tra Politica e dei
partiti, quando è
più che assurdo
il loro procedere.
E quindi è più che
soltanto una verità,
ma è molta vita da
salvare: sapendo
fare e dire come
in Filosofia e in
Medicina pure.

21/01/2017

{"Tra esserci", 20/01/2017}

Tra esserci
e non esserci,

Essere, o non
essere. C'è la
stessa storia,
cioè quella o
questa che
non è CIÒ
che PUÒ,
ma solo
ciò che
non si
fa SIA
PRIMA
che POI
SEMPRE.

20/01/2017

{"Tra adesso", 16/01/2017}

Tra adesso
Prima e dopo c'è

l'unica differenza che
c'è tra né prima né dopo,
ma tra davvero oppure no,
cioè continue controversie
storiche tra un'Evoluzione
e Devoluzione di ciò che
c'è e migliora... O di ciò
che non è e peggiora.
Con triste convinzione
che deve essere meglio,
perché non c'era, appunto,
ma non capendo che non fu,
perché si Può individuare già
Prima che l'adesso sa essere
già meglio di un dopo, se non
devolutivo ma evolutivo, cioè:
veramente più auspicabile di
non pensarci due volte, con
la Propria Coscienza però,
se sai distinguere adesso.

16/01/2017

{A Dylan e Shakespeare}

Tra piccolo
e grande ci sa

essere la stessa
differenza che c'è
tra tanto e poco. E
di significati diversi:
se si considera una
breve introduzione
in Storia dell'Arte
e della Cultura in
rapporto a tutta la
storia della politica
è più che Consueto
che poche Parole in
Filosofia e narrativa
hanno saputo dare
molto di più delle
tante in Politica.
Ma il problema
umano ancora
è quello di fare
poco in Politica
per troppi Soldi.
Invece che fare
poi molto di più
a vista e di fatti
con pochi soldi.

15/01/2017

{"Breve introduzione", 13/01/2017}

Breve introduzione
grammaticale e filosofica

tra differenza di non pensarci
due volte e pensarci in due modi.
Mentre è più che adeguato saper
capire di potere e dover fare ciò
che è veramente giusto, storia
umana ha saputo introdurre
pure ciò che sa essere di
apparenza detta e fatta
adeguata, ma con dei
nascosti modi di tutt'
altre procedure sia
sbagliate che pure
pericolose. E se sai
capirlo, non pensarci
due volte a saper dire
'no, lo so io come fare'.

13/01/2017

{" 'Don't Think", 08/01/2017}

'Don't Think
Twice, It's All Right'.

That's it... No doubts
about this difference
in Philosophy, Arts
and Science. And
how many roads
and years is the
answer blowing
in the wind. But
we can have a
wish to have it
differently than
before so: 'The
Times They Are
A-Changin' - We
can go on, not by
Dreams and Hope
only - but playing a
Song for Necessity
of don't think twice,
it's all right, Future
in Different mode
and mood to be.

08/01/2017

{To "The Best Of BOB DYLAN" -
Sony Music Entertainment, 1997}

How Could it Be
in a Different mode

and mood on Earth?
Well, it's an Old long
story question, dear
Philosophy, but it's
still the same, like
before. Philosophy
can change and be
Better than Before,
but in Politics still
not, if Mode and
Mood yet not like
Science, Method
and Purpose in
most parts of
the World...
But Can it
Really be
Possible,
that Policy
can't be like
Thoughts of
Philosophy,
Mathematics,
Culture & Art?
Yes, no doubts
about, Story, if
we don't want
to Change it
Really, not
by Words
only, but
even by
all Facts.

07/01/2017

{"Mais...", 06/01/2017}

Mais...
ça va, ou

non? Mais
quoi? Bien,
le Français
en poème.
Dupin, et
dormez-
vous à
cette
heure,
ou non
encore?
Non. Je
suis au
lit déjà,
mais à
penser,
mon ami.
Bien alors,
mon amitié,
dîtes-moi en
poème, sì ça
va ou non, le
Français de
Mon Doigt.
Oui - bien:
secondes
des mots
en prose
pour dire
et faire un
nécessaire.
Psychologie
du profond a
capacités de
comprendre
la nécessité
à faire, mon
Ami Vrai... et
aussi donc en
poème, c'est ça
l'amour de la vie!

06/01/2017

{https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1617211145253632&set=a.1505759259732155.1073741830.100008942860406&type=3&theater}

Ma come
si può fare?

E dimmi cosa
con dito tattico
in poesia... se
ci è possibile.
Eh, qui sì, ma
in versione di
stampa però
non sempre.
È elementare
consuetudine a
Vista d'Occhio e
di Stampa - che
artisti possono
fare e creare
a costi quasi
zero, rispetto
a cifre di Fiere
o pubblicazioni.
E come si fa poi
andare avanti a
ritmo di vitalità
senza soldi?
Eh, sempre
stata così la
vita in arte: è
dura e povera
finché la fai - e
dopo ricevono
soldi e onori
i posteri, e
pure tu.
Ma...

06/01/2017

{"Ma mi dice", 05/01/2017}

Ma mi dice
una cosa, poeta?

Mi dica, alfabeto
tattico del dito.
E lei ha fatto
l'attore? Eh,
per 2 anni,
poi non più,
dai 18 anni ai
20 soltanto. Ah.
Come mai? Eh,
questo però te
lo spiegherà il
mio romanzo.
Con tattica in
prosa allora,
a febbraio o
marzo, ora
tocca al 5.
libro - ma
in termini
tattici dell'
alfabeto di
una poesia
si può dire
che teatro
e pittura,
fotografia
e narrativa
sono già da
sé le chiare
possibilità
tattiche
di una
vita
da
non
lasciar
perdere,
ma capire,
come quelle
non vissute in
politica tutt'ora:
'ama Sapienza,
Città e Politica'
di Leucippo e
Democrito, a
tatti filosofici.

05/01/2017

{"Pittura narrativa
astratta/ & /in prosa",
Kimerik, gennaio 2017}

A un comico
che forse comico
sarà pure stato... ma
non più. Auguro saper
distinguere tra Codice
etico, Giurisprudenza
e buon Quoziente di
intelligenza incluso.

04/01/2017

{"La mia prima", 03/01/2017. Poi
meno male che c'è pure Benigni}

La mia prima
poesia di gennaio,
e proviamoci allora,
influenza malgrado.
Eh, l'influenza non
sarebbe nulla, se
non ci sarebbero
anche i problemi
politici, e come si
fa? Ah, grazie alla
Farmacia basta un
Tachifludec - ma in
Politica, mancando
le cure necessarie,
non ci resterà altro
che una speranza
di adeguata cura
mentale per ciò.
Ma c'è? L'Italia
fino a giugno ce
l'ha, sì, se non si
fanno le votazioni
di governo, come
accaduto altrove.
Eh, primo mese
dell'anno, altro
che influenze!
Ma le cure ci
sarebbero, se
non si dà retta
a chi non sa ciò
che fare - se non
disfare, purtroppo.
E allora? Pensiamo
a Tachifludec e a Un
gelato al limon! Dopo
vedremo che cos'altro
in più, se non basterà.
Pragmatismo razionale
di adeguata evoluzione
la felicità della Cultura.

03/01/2017

{"Com'è oggi?", 27/12/2016. "Eh,
ma il Tachifludec non basta, serve
anche Vicks Flue Tripla Azione dopo
e Tachipirina." Sì Watson! 31/01/2017}