Album

di ciò che ho scritto...

L'anno
che viene e
l'anno che va.
'Ma dove e poi
come' la solita
sua domanda
senza chiara
risposta, se
non anche
peggiore;
decenni,
secoli e
millenni
inclusi la
speranza
umana di
una Vita
migliore.
Sì, Terra,
quanti anni
nuovi buttati,
se si continua
così in politica
più scura che
chiara pure,
come altro.
Quindi? Eh,
caro mondo,
è l'ultima ora
per imparare
a distinguere
tra ciò che è
chiaro e ciò
che oscuro
per evitare
il peggiore.

31/12/2016

{"Tra materia", 28/12/2016}

Tra materia
oscura e la materia
non oscura c'è la stessa
differenza che c'è tra valori
parziali non vitali e la vitalità
di tutte le possibili evoluzioni
di luminosità sia globale che
universale; purtroppo con la
pericolosa differenza per la
vita globale terrestre, se la
parte oscura parziale non
vitale del cosmo continua
ad essere pure in Politica
non evolutiva come lassù.
Perché fermare meraviglie
evolutive sia universali che
terrestri con quelle maniere
scure della politica, quando
basta sia vedere che capire
la vita completa, è Domanda
però non oscura di vitalità sia
futura che presente o passata
di una semplice poesia tutt'ora.

28/12/2016

{"C'è da farsi", 27/10/2016}

C'è da farsi
la domanda se
il 27% della Parte
Oscura dell'Universo
corrisponde poi al 27%
della Storia Umana del
presente. Ma lo chiede
un Positivismo logico o
Pragmatismo narrativo
razionale cara Poesia,
com'è? Così - dato che
il primo era più legato a
misure di spazio-tempo
universali per problemi
oscuri dopo le somme
e velocità di massa di
Newton, ma riguardo
alla pragmatica della
storia Politica umana
passata su chiarezze
e le oscurità di tutte le
procedure è irrisolta la
razionalità ancora - sia
la positiva che poi pure
quella pragmatica nella
storia politica - volontà,
gioia di chiare e sicure
procedure, e senza le
parti inadeguate delle
partite politiche. 27%
pure lì ancora Terra.
Ma sarebbe normale
allora. Sì, ma la Vita è
il 73% di tutto il cosmo.

27/12/2016

{A Vera Rubin}

Com'è oggi?
Assai meglio, via...
e ascoltando 'Banana
Republic' di Lucio Dalla
e Francesco De Gregori.
A chi è influenzato si può
consigliare il Tachifludec
al limone della Farmacia
pure: a voce raffreddata
e piuttosto bassa che sa
poi lentamente cambiare.

27/12/2016

{Banana Republic, BMG Ariola, 1979}

Svegliarsi
Ma soprattutto
di notte, significa
molto di più di una
sveglia elettrica per
rimettersi al lavoro -
come già accennato
in precedenti poesie
il proprio cuore può
far richiesta attiva
di coscienza per
delle cose non
superate del
subconscio.
E sono tanti
i particolari di
una memoria a
dare chiarezza a
tutto l'accaduto - e
anche continuato di
recente ancora e ora.
Ma non aggiungendo
ora ciò che riguarda
me - termino allora
una breve poesia
con una gioia di
Superare ogni
malumore sia
presente che
pure passato
con amore e
capacità in
parole...

25/12/2016, 02:05

{"Giornata", 10/12/2016}

Ma mi sa
spiegare Differenza
tra subconscio e coscienza
quando si è svegli, o ci si sveglia
per capire ciò che accade o passato
nella vita sia passata che presente?
Ottima domanda in Psicologia del
profondo, poesia, ma lo stai già
spiegando per conto tuo: che
Coscienza e Subconscio si
Distinguono solamente di
data sia indietro che poi
avanti... ma per potere
sia vivere che anche
capire ci vuole una
capacità presente
per capire prima
e dopo: come la
vita era, è e sarà.

23/12/2016

{"E com'è", 22/12/2016}

E com'è
il ventunesimo
secolo? Simpatica
domanda, poesia,
ma è piuttosto di
empatica vitalità
inadeguata pure
adesso. Ripensi
al Cacao Olmeco
ora? Ah, no - 2502
anni di ritardo per il
cacao è quasi nulla
rispetto ai 200.000
anni dei Sapiens
pure arretrati
in Politica.
Un cacao, poi
cioccolatini diversi.
Homo sapiens già da
Duecentomila Anni per
il Mondo per avere delle
vite umane su continenti:
e invece di Ringraziare
sia Homo che cacao
la Politica continua
a Torturare l'Insieme
Globale di Vita Umana.

22/12/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=727039140779640&id=100004206825980}

Olmechi
Eh, ragazzi,
sono passati
tremila anni
dall'utilizzo
del primo
cacao...
e grazie
allora, fa
veramente
bene il Cacao!
Lo ha capito pure
Colombo nel 1502,
quando l'ha portato
dal Mesoamerica in
Europa - Ma se non
avesse aggiunto poi
pure il tabacco a ciò,
avrebbe fatto meglio;
ma sai com'è, se non
lo avesse fatto lui, lo
avrebbe fatto quella
nave dopo. Holmes,
ma mi dice dunque
una cosa: ma c'era
anche un antenato
con Colombo? No,
Watson - italiani e
spagnoli - inglesi
poi dopo - come
la pipa che uso.
E le Sigarette
poi create in
seguito; ma
ora dammi
possibilità
di parlare
del cacao
dal Pollice
di America:
elementare
richiesta in
medicina -
e filosofia
tropicale!

21/12/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=726424934174394&id=100004206825980}

'Sempre il moto
dell'uccello debe essere sopra
alli nugoli, acciò che l'alia non si bagni, e
per iscoprire più paesi, e per fugire il pericolo
della revoluzione de' venti infralle foce de' monti,
lo quali son senpre pieni di gruppi e retrosi di venti.
E oltre a di questo' - 'se lo uccello si voltassi sotto
sopra, tu ài largo tenpo a rivoltarlo in contrario,
colli già dati ordini, prima che esso ricaggia
alla terra.' È così carissimo Leonardo da
Vinci, è da secoli e millenni che si sa
volare, gruppi e retrosi malgrado,
ma bisogna volerlo - come mi
disse pure Dalla, prima che
'moto ricaggia alla terra'...

19/12/2016

{"Codice sul volo degli uccelli",
foglio 6v, Leonardo da Vinci, 1505}

'Non ci riesco
a costruire tutto sulla morte,
la povertà, la confusione, osservo il mondo
e il modo in cui viene trasformato in un deserto, sento
il rombo sembre più vicino, presto troverà noi, sento tutto il dolore
di milioni di persone, ma poi guardo il cielo e so che tutto andrà bene, che
questa spietatezza finirà e nel mondo torneranno la calma e la pace.' Carissima
Anne Frank, la storia sarebbe andata sempre così, senza rombi e deserti,
se gli adulti delle politiche sia passate che presenti, e pure tutt'ora
presenti, sapessero guardare il cielo, come tutta l'infanzia
sa fare, o addirittura scrivere, come hai fatto tu...
ma la storia, purtroppo, è di tanti passi
indietro ancora alle meraviglie
di questo pianeta, sia
di coscienza che
di fatti e età.

18/12/2016

{ANNE FRANK | DIARIO,
Newton Compton Ed.,
4 gennaio 2016}

Già a vista
sotto il sole si sta
meglio, non soltanto
di calore - sdraiati sul
letto a scivere alcune
parole su Differenza
che c'è tra tristezza
e nuovi sentimenti
spirituali corporei
di due mani con
il cellulare. Ma
dopo, con caffè
non solo caffè in
cucina, e dopo al
computer. Tutto?
Purtroppo sì per
me, qui non ho
che solitudine,
tranne volontà
di non sempre,
come ora, ritmo
informatico della
psicologia a ritmo
solare a sud-ovest.

17/12/2016 - 12:00

{A Casa Editrice Kimerik}

È fondamentale
Direbbe Holmes oggi
a quest'ora, è plenilunio!
'E quando non è, come si
farà?', chiederebbe il suo
amico Watson; è più che
elementare allora, caro
amico, risponderebbe
Holmes; 300.000 km/s
è velocità della luce non
soltanto a Plenilunio dalla
Luna, ma quasi sempre su
Terra alla velocità d'occhio
e sorriso, sia di giorno che
di notte. Se rimani sveglio
oppure no. Sa bastare la
sveglia del cuore anche
per farti capire poi - ciò
che hai visto e sentito
in sogno o in incubo.

14/12/2016

{"E quanto", 14/12/2016}

E quanto
sa essere inutile
insistere contro tutto
ciò che sai sul 'Perchè
sì' e 'Perché no' di ciò
che sai - malgrado
chi continua sia
pensare che
dire che tu
non sappia.

14/12/2016

{"Quando", 12/12/2016}

Quando
non è Come
Sarebbe, lo Sa
essere lo stesso,
se non segui Ciò
che non va così
come sarebbe.
Ma in più non
dimenticando
mai che la tua
Vita è tutta tua.

12/12/2016

{"Giornata", 10/12/2016}

Il bello
dell'arte è
che sa pure
essere più in
vita di Chi la
desidera in
vita - non
perché è
condivisa,
apprezzata
o desiderata,
ma per il Fatto
che sa far di più
della Vita Umana
di Quanto sa farci
la politica umana,
se non è Vissuta
come sa essere
una vita in tutto
il Suo insieme
temporaneo ai
Minuti Cardiaci
del tuo essere là,
dove sei o sarai, a
Vista e Pensiero di
non solo Tuoi Modi
di Vedere e Capire.

11/12/2016

{" Arte, 08/12/2016}

Human Rights
Activity... everyday
and even everywhere.
Nice to hear it, poem,
tell me. So, not only
in poems, please -
the joys of humanity
is not only to write, but
to be it even singing, like
childhood can do, playing
even how it could be: not
adult's playing modes in
politics. That's it - clear
Differences Between
UNICEF, UNO, and
all Nations Moods
yet, but it will Be!

11/12/2016

{"Giornata", 10/12/2016}

Giornata
Internazionale
dei Diritti Umani.
E la poesia inizia
benissimo allora.
Non solo questa
e la prima frase,
ma pure tutto...
Se 'oliticamente'
permesso davvero,
cara 'p' di 'o', 'e' di 'sia'
così non solo in Poesia!

10/12/2016

{"Solitario notturno", 08/12/2016}

O Pappagallo
Ma mi dici una cosa,
com'è la vita? 'E si vede
che è bella, o no?' Sì, caro
mio, lo vedo su questa foto,
e come - ma sai com'è, non
sempre le foto, o le notizie,
sono così - ma mi fa molto
piacere ricordare adesso
che sapete pure voi sia
parlare che cantare...
e così: il pappagallo
di un amico di mio
padre sapeva pure
l'Inno di Mameli - ma
il suo padrone, appena
iniziava, diceva: "Ma stai
zitto!" 'Ah, come mai?' Eh,
sai com'è - stavamo in un
altro Paese, e il padrone
aveva paura, fu così. E
dato che domani è una
Giornata Internazionale
dei Diritti Umani, dedico
la poesia a tutti i cantori
pappagalli; così saremo
sicuri che la Speranza di
vita saprà essere in festa;
almeno per voi, pappagalli.
Aggiungendoci poi Inno alla
alla Gioia di L. v. Beethoven.

09/12/2016

{"Solitario notturno", 08/12/2016}

Solitario notturno
di palpitazione cardiaca
assai tranquilla, con palpiti
Grammaticali del mio dito
sul cellutare. 'Oh, sei di
buon umore... e bene
allora!' Il dito è sempre
di buon umore in poesia,
altrimenti non ci sarebbe,
come pure la vita senza
palpitazioni cardiache.
È più che fondamentale
direbbe Holmes a Watson,
ma il problema anteriore... o
successivo di una poesia sa
essere anche assai Diverso,
di Lettere pure diverse dopo
la p di poesia, 'oliticamente'
Assai diverse - meno male
che sono allergico all'olio,
che tatticamente con 'o',
'e' 'sia' quindi così con
Palpiti grammaticali
in poesia digitale,
se non diverso
pure sempre
nella vita...

08/12/2016

{" Arte, 08/12/2016}

" Arte
Termine astratto
e metafisico. Si fecero,
inizialmente, osservazioni
sulla natura, l'utilità, l'uso, le
qualità degli esseri e dei loro
simboli; più tardi si chiamò
'scienza' o 'arte' o 'disciplina'
in generale il centro di convergenza
o nesso a cui furono ricondotte le osservazioni
effettuate, per ridurle a un sistema o di regole o di strumenti,
e di regole coordinate in vista di un medesimo fine. Questa è una 'disciplina'
in generale. 'Esempio': in primo luogo si è riflettuto sull'uso e sull'impiego
delle parole e in seguito fu inventata la parola 'grammatica'.
'Grammatica' è il nome per un sistema di strumenti
e regole relativi a un oggetto determinato,
cioè il suono articolato, i segni
delle parole, l'espressione del pensiero e
tutto quanto ha rapporto con queste cose; ciò vale
anche per le altre scienze o arti. Si veda 'Astrazione'. "
Sì, carisssimo Diderot, ma ora, prima di mandare il lettore
a tutto il resto del tuo libro, concludo questa lettura e poesia
con un tuo bellissimo aforisma. " L'uomo è soltanto il ministro
o l'interprete della natura: non comprende e non fa se non
nella misura in cui ha conoscenza, sperimentale o
razionale, degli esseri che lo circondano. "
Alla prossima, cara conoscenza
e coscienza, e grazie!

08/12/2016

{"Ma meno male", 05/12/2016 - in presenza di
Denis Diderot e il suo libro "ARTE, BELLO |
E INTERPRETAZIONE | DELLA NATURA"
Mimesis Edizioni (Milano - Udine), 2013}

Ma meno male
che accanto, o quando
dietro e sotto la politica, c'è
tantissimo altro. E poi anche
di tutt'altro genere per la vita.
Come la canzone, l'epigrafia,
la pittografia, e più tardi poi
la poesia e la pittura... eh,
sì, come faresti andare
avanti sennò da già
2 milioni di anni,
caro Homo.
Prima
Ergaster
e poi anche
Sapiens pure.
Come la politica
ancora non è, ma
sarebbe, se fosse
come tutto il resto.

05/12/2016

{"E sia liminale", 04/12/2016 -
ascoltando "Overdose di Amore"
di Zucchero su Radio Pico Classic}

Hoffnung
ist der Zauber
aller Dinge, wenn
sie mit lebensvoller
Güte sind... und
vorallem mit
wirklicher
Liebe.
Und
Freude
dazu das
Nötige zu
tun dafür.

04/12/2016

{"E sia liminale", 04/12/2016}

E sia liminale
che subliminale -
breve introduzione
alle qualità di occhio
e orecchio sia Umano
che di tutti gli animali. E
per il Semplice motivo di
una storia dell'umanità a
livelli di comportamento
politico e conviviale su
Terra non ancora così
vissuto come sarebbe,
se gli adulti sapessero
fidarsi dei propri occhi
e delle orecchie, come
tutti i bambini su Terra
già sanno fare da Sé e
da naturale intuizione e
qualità della vita umana.

Auguro a tutti gli adulti ciò
che Pure gli Anziani sanno
ritrovare in sé dalla propria
infanzia, cioè la capacità di
saper distinguere tra cose
già viste o vissute e tra le
infinite possibilità migliori.
Di fidarsi di attività nuove
per capire finalmente che
la vita su Terra sa essere
migliore di prima sapendo
distinguere tra come era e
sa essere, non solo per se,
ma per tutti, e mai più divisi.

04/12/2016

{"E al ritmo", 03/12/2016}

E al ritmo
di occhio e orecchio
contro tutte le contrarietà
a ciò che sa essere portato
avanti con amore e pace
davvero per la vita di
Tutti su Terra... e
non solo degli
Uni contro
gli Altri.

03/12/2016

{"Al ritmo", 02/12/2016 -
"Che c'è?", 22/11/2016}

Al ritmo
di pace e amore.
Come il pacemaker
nuovo di mio padre di
ieri all'Ospedale vicino,
o come il Simbolo della
pace di Gerald Holtom
del 1958: ritmo di fare
e amare come si può
e a ritmo di amore e
pace di vita propria
e altrui, e ovunque.

02/12/2016

{A Giorgio Gianfranco Carrari
e al Dr. Pier Romano Mariani}

Wie ist es?
Wenn man schon
im Bett ist - und nicht
schlafen kann, ist es ja
schon mal gut, dass es
bestimmt wärmer ist
unter der Decke -
dazu noch viel
wärmer wieder,
wenn dazu noch
di Lust... schnell
etwas neues zu
schreiben. Na
ja, man darf
nicht nur
lesen
oder nur
nachdenken.
Ein paar Worte,
und gutenacht du.

01/12/2016

{"La simpatica", 01/12/2016}

La simpatica
combinazione tra
antipatia ed empatia.
Cioè tutti i sentimenti e
i pensieri successivi alle
beghe assai Antipatiche.
Sì, buon Apollo, che c'è?
Appunto: la differenza di
un Risveglio dagli Incubi
di una Notte in Rapporto
a tutti gli incubi di Realtà
Avvenute e Nuovamente
Attive contro la vita della
propria coscienza - cioè
il meraviglioso risveglio
da un incubo notturno
per farti capire, come
adesso in poesia, che
cosa è accaduto e sta
accadendo di nuovo, e
in Modalità Diverse più
antipatiche per proprie
Empatiche Coscienze
che cuore e mente sa
avere a disposizione -
non solo le antipatiche
cose Passate contro di
me, ma quelle attuali e
future in più, se non ti
svegli poi per capire,
cari Apolli passati e
presenti con la tua
propria Psicologia
del profondo. Già!

01/12/2016, 02:45 & 15:45

{"Justice Activity", 24/10/2016}

Tra brogli
e falsità, sia
oscurate che
anche no, per
chi sa, c'è un'
equivalenza
Politica tra
il da farsi
o no per
tutte le
beghe.
E non le
Proprie che
sono Ammesse
dalle convenzioni e
finzioni dei mali politici.

30/11/2016

{All'aforisma di Fernando Pessoa
in "Poesia, filosofia: saper amare" -
maggio 2016, Casa Editrice Kimerik}

Tra archeologia
numismatica e epigrafia
c'è la stessa differenza che c'è
tra volontà di comunicati monetari
e comunicazione di sapienza umana,
con la simile differenza che c'è tra
volontà di capitale sia pubblico
che privato e progresso
di condivisione
umana.

'L'intensità
di intelligente
modello di tutti
i dettagli e il loro
significato teorico
di scienza, metodo
e proposito filosofico
sarà di benevolissimo
avvicinarsi a necessità
richieste dalle modifiche
del desiderato progresso
della vita globale terrestre

28/11/2015'. Sì, novembre
dell'anno scorso, ma con i
consueti problemi per tutti
gli artisti che sapevano e
sanno tutt'ora che tra le
cose ben dette e volute
per chi ha piacere sia di
vedere, leggere e capire
ciò che sa essere detto in
maniera sia epigrafica che
poi molto più tardi su carta,
non sono immediatamente
condivise da diverse locali
numismatiche correnti dell'
epoca di nuove possibilità
di Comprensioni globali e
locali, se ciò che sa e fai
non corrisponde a loro,
cioè a numismatiche
richieste politiche,
e senza Arché
o Filosofia,
ma solo
beghe
e falsità.

29 & 30/11/2016

{"Amare la sapienza", 28/11/2016,
"Justice Activity", 24/10/2016 e
"Tra Ricevere", 23/11/2016}

Amare la sapienza
La Città e la Politica,
buon Apollo, Muse e
Arché. Eh, Leucippo,
e lo so - Democrito e
democrazia inclusa.
Ma sono passati 3
millenni già, tra la
prima Democrazia
su Terra ad oggi, e
con che risultati una
domanda allora, caro
Parnaso e Cavallo? E
lo sai... nomen omen...
d'occhio e orecchio più
veloce adesso, cuore e
sorriso - tutte le beghe
malgrado! Sì, sempre,
assai meglio ridere che
piangere... però bisogna
saper distinguere tra ciò
che è sorriso di volontà
e sapienza o sorriso di
desiderato potere qui.
Già, così è stato... e
così credono pure
di poter continuare,
ma con la differenza
che le dimensioni di
spazio e tempo, sia
geografiche che di
pensiero, non più
lente e arretrate
come durante la
storia precedente.
Homo sa assumere
tutte le velocità anche
per le questioni politiche
di un bellissimo pianeta di
fuoco, acqua e poi Terra,
che sa evolversi meglio
di prima, se si capisce
la differenza tra Tutto
il possibile in meglio
per tutti e ovunque,
e le solite falsità di
Potere per sé e di
loro alleati politici.

28/11/2016

{"O buon Apollo", 27/11/2016}

O buon Apollo
Ma mi ridici una cosa
adesso, dopo conversazione
avvenuta prima nel Caffè filosofico?
E con piacere Parnaso, Muse e Arché,
ma in italiano ora, non pure in tedesco
e francese, come prima con Diderot
e Einstein, e poi di nuovo italiano
con Leucippo e Democrito. E
così manteniamo il ritmo di
di questi giorni - e quindi
basta anche lo spazio
che resta. Oh, sì, fu
proprio in dettato
durante un'ora
di lezione al
liceo che
scrissi
il nome
di Apollo,
non più 11,
ma 12, e ciò
per il piacere
che avevo all'
asilo, con dito
verso il cielo:
e che si può
pure volare.
E 12 quindi
per maggio
1963, il mio
compleanno.
Essere, o non
essere; volare,
o non volare: è
la domanda di
ogni infanzia
per tutta la
vita. Sia
prima
che
dopo.
A vista
e parole.

27/11/2016

{"Solitario", 27/11/2016}

Solitario
astrologico
e Planetario.
O buon Apollo,
e come mai? Eh,
caro Parnaso, tua
Cirra e Nisa, stavo
pensando ai monti
di Leucippo e suo
allievo Democrito.
Ah, Apollo - ma ad
Abdera i monti così
alti però non ci sono.
Eh, sì, Parnaso, Cirra,
Nisa e altri qui presenti
monti - ma c'è, e sempre
ci sarà l'Arché... sapienza
di Leucippo e Democrito; e
dell'origine di atomi e fotoni,
e di fuoco, acqua e terra da
un Meraviglioso e Lontano
Infinito Iniziale - e Sofferto
Ancora dopo le Capacità di
crearsi da sé, e da miliardi di
anni. Come i monti su Terra e
tutte le stelle dei cosmi, hanno
davvero bisogno di essere sia
capite che apprezzate da una
storia non più contraria a un
insieme comune di tutte le
cose che sanno esserci
o non esserci più... la
fisica dei cosmi già
troppi anni in più
delle guerre su
Terra... e sarà
più che l'ora che
Homo cambi il suo
modo di essere o no,
come si può su ogni
pianeta prima che
le forze Fisiche
del Big Bang
siano finite.

27/11/2016

{"E lo sanno?", 26/11/2016}

E lo sanno?
Eh, Parnaso, Cirra
e Nisa, i Guelfi lo sanno
sì, sia in formato di pirateria
informatica ora, e politica pure
come ai Vostri tempi, ma con la
differenza, come sempre Storia,
che i Ghibellini di oggi, Pirateria
Guelfa malgrado, sono pure più
veloci di loro. E come fai, Buon
Apollo che sei quasi solo? Eh,
Cavallo, Tambura e Pisanino,
qui sì - ma Parnaso, Cirra e
Nisa non comunicano più
da soli, ma con tantissimi
Ghibellini poi, sia Passati
soprattutto che presenti e
futuri. E allora care Muse,
all'apparenza soltanto soli,
ma spiritualmente e di fatto
mai: pure una breve Poesia
non è così poco e sola come
tutto il resto vuole dimostrare.

26/11/2016

{"Buon Parnaso", 26/11/2016}

Buon Parnaso
Cirra e Nisa sotto
il segno dei Gemelli,
siete pure Ghibellini,
e da tanto! Eh, sì, o
buon Apollo di ora
e da dove ragioni,
Cavallo, Tambura
e Pisanino - e pure
con l'aiuto del Toro.
Eh, cari Ghibellini,
ci voleva, sennò
invece che poi
progredire si
rimane giù,
in mano dei
Guelfi del tuo
Inferno e pure
Purgatorio. Eh,
sì, caro Dante,
ciò che Apollo
e tuo Paradiso
non permettono;
pure Apollo 11 ha
detto ciò. Ma dopo
48 anni non ancora
realizzato su Terra -
e se non presto, non
più troppo tardi, caro
passato e futuro - e
non abbiate alcun
timore, Apollo di
altro segno di
stella, basta
distinguere
gli uni dagli
altri - e cioè,
tra i metodi e
propositi della
scienza e arte,
e solo volontà
di potere già.

26/11/2016

{" 'O buon", 25/11/2016}

'O buon

Appollo, all'ultimo
lavoro fammi del Tuo
valor sí fatto vaso, come
dimandi a dar l'amato alloro.

Infino a qui l'un giogo di Parnaso
assai mi fu; ma or con amendue m'è
intrar nell'arrigo rimaso.' Eh, carissimo
Dante, con il sostegno delle Muse, cioè
le cognizioni umane e i loro strumenti
organizzati al fine di tutte le poesie,
stimolo di ispirazione subliminale
non manca, sia da monte Parnaso
come - per me - da monte Cavallo, e
in mancanza qui di Cirra e Nisa chiedo
a Tambura e Pisanino di aiutarmi. Ma sai
com'è - anche adesso come ai tuoi tempi, le
differenze tra arte, scienza e la politica tutt'ora
a livelli di Inferno e Purgatorio. Ma basta sapere,
e con la volontà che arte e scienza non sia più giù.

25/11/2016

{" 'Se avessero' ", 24/11/2016}

33-3
À savoir 99,
dîtes-nous, poète!
Oui, Café philosophique
de ma résidence, donc: 33,
le numéro de l'appartement
que était à Boulogne: avec
autres étudiants du DAMS
et le Plaisir d'avoir Connu
Lucio Dalla et James Sturz.
Où le premier m'avait dit, de
ne l'oublier jamais plus tard,
et le deuxième, en premier
minute de visite ici, disait:
bien, 33-3, à savoir 99...
et oui... c'est le numéro
de résidence actuelle,
Café philosophique...

25/11/2016

{Pour Strasbourg et d'ici: Via
Roma, 99, Piazza al Serchio}

'Se avessero'
saputo allora che
'non contiamo niente,
perché ognuno conta
purtroppo tutto', o no.
E dipende da Come
la si vive e la si sa
capire, e con chi,
quando, e come
tutto ciò che sa
essere, o no...
se non lo dici,
non si capirà.

24/11/2016

{Al 24 marzo di Vittorio Sermonti
e di "Se avessero", 2016, Garzanti}

Tra Ricevere
e Dare c'è la stessa
differenza che c'è tra il
non ricevere, però dare
lo stesso. Cioè? Come
dire e fare - saper dire
e fare - e non ricevere
ciò che ricevono quelli
che non sanno né dire
né fare, ma ricevono lo
stesso, ciò che chi dice
e sa fare purtroppo mai.

23/11/2016

{Solitario psicologico differenziato
tra Psicologia del profondo e Politica}

Che c'è?
Eh, me lo domando
anch'io quando m'incavolo
di qualcosa; ma è consigliabile
non incavolarsi in altri luoghi delle
solite Cavolate di sempre, se non
tutti i particolari delle precedenti
incavolate lì presenti. E bravo
spirito, è proprio così pure
in Teoria dell Relatività.
È inutile incavolarsi, se
suddette incavolate non
lì presenti, ma altrove, e
in forma diversa, anche
se poi relativamente a
quelle altre piuttosto
sia simili che forse
anche combinate.
Ogni relatività ha
bisogno di tutte le
sue combinazioni.
Chiare e presenti.

22/11/2016

{Positivismo logico in
Psicologia del profondo.
Dedicata a tutti coloro che
sanno segretamente sentire
e registrare le mie incavolate}

La vita
è com'è, e
pure Come
sarebbe, se
non fosse, lì
dov'è, come
è... ma non
così come
sarebbe.
Allora?
L'Homo
ha Creato
pure cultura,
almeno quella!

21/11/2016

{Differenze tra vita
e storia politica... sia
passata che presente}

Relativitätstheoretisch
durchfürbar. Alles Du. Ja,
aber heute hab ich es zum
ersten Mal mit Microwellen
gemacht. Gut, diesen Ofen
kann man Überall bei sich
haben, genau! Wenn die
Verpackung von Ravioli
vorschreibt, 5 Minuten
kochen bei 100 Grad,
kannst du es in 6,2 M.
20 Sekunden mit einem
Mikrowellen Ofen haben.
Nämlich: die tiefgekühlten
Ravioli in den Teller und in
den Ofen mit Mittel niedrig.
Was in meinem Ofen etwa
80 % Wärme entspricht...
und los geht's - nach 6,2
Minuten Teller raus. Ein
wenig Salz, dann Essig
dazu, da allergisch auf
Öl, und Parmesan: gut!

20/11/2016

{Positivismo logico in cucina -
e consiglio da Chef. Dopo i 6,2
min. girare i ravioli con forchetta.
E con la manopola su Alto poi un
altro minuto nel forno: pure caldi}

'How to Stay
Sane While Black'.
Dear Morgan Parker,
I just wrote a sentence
about your very useful
question in The New
York Times with a
little prose - and
now some new
words in poetry.
Really incredible
that behaviour of
White Humanity
Story didn't still
achieve to the
necessity to
understand
that Black or
White is not a
difference of to
be, or not to be
the same, but
just only the
Wonderful
evolution
from the
East of
Africa to
all the rest
of the world,
Step by Step
colonization
in 200,000
years. To
be grateful
for White by
Black is the
request of
Humanity.

20/11/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=707853099364911&id=100004206825980}

Thousand Years
are as less as many yet
for all human beings on Earth,
dear Stephen Hawking, when we
can realize that even the political
behaviour of humanity didn't still
realize, after a lot of millennia,
that Universe is as great as
good human coexistence
can be on Earth - more
than only knowledge
to tell to all States
of the World to
Learn to Be
Together
How it
can be,
Different
as before!

19/11/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=707424962741058&id=100004206825980}

Tra Quando
e Quanto c'è una
sola differenza. La t.
Essere, o non essere,
sia quando che quanto,
ma la triste realtà storica
ancora è così: ma quante
volte già ci si domandava
l'arrivo del Quando - con
lo stesso risultato sia di
prima che di dopo. Eh,
care lettere alfabetiche,
tra la vostra lunghissima
presenza globale e la più
lunga assai ancora di una
genesi sia Universale che
terrestre sono passati già
troppi anni, per non aver
capito ancora che tra la
lettera e l'altra c'è solo
il bianco del fotone, e
non tutto: 14 miliardi
d'anni d'espansioni
di tutti gli Atomi e i
Fotoni di tutta una
Genesi Universale.
Le lettere d, o poi t,
di Quando, o No, e
Quanto, o No, non
è né domanda né
attesa, ma infinita
Realtà, cari Esseri
sia umani che altro.

18/11/2016

{A 'In Memoriam'; su pagina
34 di 'VALENTINO ZEICHEN |
Poesie | 1963-2014', Mondadori}

Tra sogno
e incubo ci sa
essere la stessa
differenza che c'è
tra tutte le Amabili
Vitalità esistenziali
e tutte le percosse
di tutt'altro genere
naturale e umano.
Ciò che è stato sa
di nuovo essere a
portata di mano di
chi non sa tutt'ora
distinguere tra ciò
che sa fare bene o
male, come i Sogni
o gli Incubi Notturni.
Ma con la Differenza
psicologica che - se ti
svegli - è un indizio di
amabile volontà di un
Risveglio del proprio
corpo per farci così
capire cosa c'è da
evitare per andare
Avanti amabilmente
bene - al posto di ciò
che è successo, o può
succedere nuovamente.
Problema internazionale
della storia pure - non si
sa o non si vuole saper
distinguere ancora tra
sogni e incubi politici,
passati e presenti. E
non si può altro che
augurarsi la sveglia.
Che sa essere da sé
già buona intelligenza.

17/11/2016

{Psicologia del profondo}

Eh, sì: basta
vedere e capire
per sapere com'è
o non è ancora, se
sai vedere e capire.
E sì, dottor Watson,
ma mi sa spiegare
come può essere
che non tutti, sia
a vista che mente,
uguali ancora dopo
2 milioni d'anni, e poi
duecentomila anni? Sì,
caro mio, la strada degli
Ergaster e poi di Sapiens
è stata lunghissima, sia di
tempo che di spazio... per
loro pensieri in cammino,
prima a Voce Pensata e
Cantata... dopo lunghi
e tantissimi millenni
anche Disegnata
e Scritta - però
con la Triste
Dogmatica
creazione
di attività
Politica
e anche
Religiosa:
non è bene
ciò che pensi,
ma il comando.
Ma come hanno
già spiegato i due
filosofi in Scienza,
c'è una Differenza
in atto tra i dogmi
del Potere e una
volontà d'amare
una Sapienza
assiomatica.
Sì, Watson,
lo so... ma
perché è
ancora
così
da
tanti
secoli?
Pazienza
è infinita, sì.
Ma anche in
Medicina c'è
un limite per
la velocità o
sue attese.
Sì, Watson,
vita è fatta di
secondi, minuti,
ore, anni e secoli;
ma come Aspettare
millenni per adeguata
evoluzione? Tranquillo,
anno sedici, di un nuovo
millennio - e questa volta
basta un secolo, filosofia.

17/11/2016

{"Πόλη", 02/08/2016}

Io penso
positivo, perché
son vivo, perché son
vivo! Oh, mi dica signor
Sapiens. E come... non te
lo ha detto ancora nessuno
che in Unione europea - poi
pure altrove - cominciano a
costruire dei Muri i genomi
politici Neanderthal e non
Sapiens delle nazioni di
questo millennio? E lo
dicono sì le notizie; e
non la nostra filosofia.
Oh, meno male, Amleto,
così possiamo continuare
anche noi con Tutti coloro
che Amano Evolversi con
la Cultura, al posto delle
Devoluzioni Politiche su
Terra; però, Amleto, hai
da spiegarmi qualcosa:
com'è possibile che dei
cervelli politici di Oggi,
e soprattutto quelli di
Ieri, abbiano fatto le
scuole, dall'asilo, e
su fino all'università
prima d'essere così?
Ah: e lo hai già scritto
in inglese prima - è da
aggiungerci quindi che
tra Volontà di Sapienza
e Volontà del Potere c'è
la stessa Differenza che
c'è tra Amore di Esserci
e Odio esistenziale, tra
veramente umano del
naturalmente Buono
e potere disumano
da Cattiva storia
Politica, sia al
passato che
al presente.
Ma non più
per sempre.

16/11/2016

{"Can You", 15/11/2016}

Can You
tell me how
it is to Write a
Poem or a little
Prose about the
going on policies
around the world,
or where you are
living now? Nice
question, poem,
but the horrible
story is yet the
big Difference
between art &
political mode
and mood on
Earth. Why?
Try to ask it
to all artists
of far away
past, or an
artist today.
And Answer
is always the
same: a great
difference still
between love
and hate on
Earth, with
behavior
of two
easy
words:
to be, or
not to be...
how it could
be, but yet not
realized since all
times by the Policy
of human beings. So
it was... and still is this
way - nothing else than
a dogmatically powered
behavior yet, not a clear
axiomatic one in politics;
not everywhere, almost.

15/11/2016

{"Tra dire", 12/11/2016 }

1948 e 1969
Eh, sì, Superluna
e Apollo 11. Stanotte
nuovamente più visibili,
ma il problema empatico
del nostro colloquio è un
Mancato Avverarsi della
frase umana lasciata là.
Una completa pace sia
richiesta che avverata
tra Tutta l'umanità su
Terra è ancora puro
amore cosmopolita
né realizzato né in
completa funzione
di evoluta capacità
Umana tutt'ora, per
le suddette parole;
che ci proponi qui,
sia Oggi che pure
domani - fino alla
prossima? Ecco,
non sarà più tra
68 anni, ma tra
18 la prossima
Superluna per
vista da Terra
come stanotte.
E quindi? Sarà
più Veloce pure
la vostra Volontà
di Avvicinarvi con
più luce e calore a
Tutte le possibilità
sia cosmiche che
terrestri per fare
tutto ciò che può
essere veramente
realizzabile in pace.
Come Luna e Apollo.

14/11/2016

{"Imagine", 11/09/2016}

Ma sono tutti
così? Ah, in politica
sì, purtroppo - e meno
male che Non Tutti però
pure lì... genomi Sapiens
sono più tra la gente che
pensa, va avanti, politici
Neanderthal malgrado.
E solo che il problema
fondamentale, Watson,
è che i suddetti genomi
Neanderthal sono però
anche nei Partiti... con
la triste Conseguenza
che sarai Cittadino di
una Nazione non più
Sapiens - sia di fatto
che di conseguenze
umane. Ma allora? E
me lo chiedi, Watson?
Oh, allora no - 'io penso
positivo, perché son vivo,
perché son vivo', Sapiens!

14/11/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=704554456361442&id=100004206825980}

Ma posso
augurarle buona
notte, signor poeta?
Oh, volentieri, grazie!
Non mi scrivono o non
mi telefonano mai - chi
è? E sono io - chi altro
vuoi che sia - sul letto
a quest'ora? Eh, tutte
le ore è così qui, ma
non sempre a letto,
anche in cucina, o
in sala e poi fuori.
Come si fa a dire
buonanotte? Sì,
guarda che stai
scrivendo già il
terzo colloquio
in poesia oggi.
Oh, bene. Alla
prossima - 23:
57 - a domani!

13/11/2016

Nomina sunt omina
Eh, a volte ci penso anch'io,
soprattutto quando mi trovo a bere
in un bar, dove giocano a carte. Mi dico,
'ecco il parlamento delle briscolate locali; è
come il parlamento delle bischerate politiche.'
Signor poeta, ma lei non ci gioca a carte! Eh,
lo so - ma ogni tanto ci penso pure io a fare
una partita a briscola o scacchi, ma con il
cellulare; o come pure leggere i giornali
per aggiungerci anch'io dei pensieri, e
sempre sul cellulare, oppure adesso
al computer - oh, 'io penso positivo,
perché son vivo, perché son vivo!'

13/11/2016

{"Ma cantare", 12/11/2016}

Breve introduzione
a un Positivismo logico,
applicabile pure in politica.
Dalle assiomatiche certezze
sia filosofiche che politiche di
personaggi come Leucippo e
Democrito sono passati oltre
2 millenni... e che la filosofia
di Einstein, poi Wittgenstein
e Carnap sono distanti nei
Termini filosofici soltanto
di un secolo, è più che
consigliabile quindi
di fare e capire
come fanno
i giapponesi
ancora con le
capacità logiche
di giusta attività sia
scientifica che politica
per tenere le necessarie
provvidenze logiche per la
Positiva Evoluzione Umana.

13/11/2016

{"ないは簡単", 12/11/2016}

Ma cantare
è facile, sì, cari
giapponesi, come
sanno già fare tutti i
bambini poi su Terra.
O: come fecero i primi
Homo ergaster, di due
milioni di anni fa, e poi
anche l'Homo sapiens
da duecentomila anni
fa... ma un problema
vitale successivo fu
il passare dai canti
a parole politiche.
Come fare allora?
Sì, 'nai ha cantan'
direste in alfabeto
italiano, cioè: "non
è facile", ma è pure
realizzabile - con la
Musica volendolo.
Via, provo a dirlo
in una poesia di
buona volontà
italiana pure:
o cari miei,
prima di
andare
ai voti
date
ascolto
ai suoni
musicali.
D'occhio,
orecchio,
cuore e
sorrisi
vostri.

12/11/2016

{http://www.fabiocarrari.it/413131137}

ないは簡単
{Nai ha cantan
Non è facile}
書きます詩日本語で、
{càtima sesì nihòngodè,
scrivere una poesia in giapponese,}
両方で書くをで読書、しかし
{diohò de cachu o de dochiusciò, scassi
sia in scrittura che in lettura, ma}
意志によって学ぶない行方不明
{issi niòte managu nai iuchùiecumé
volontà di imparare non manca}
でヨーロッパ、除くもの
{de Ioropà, nosoco mono
in Europa, tranne le cose}
重要な事柄、として
{duiù na cotogharà, tosté
più importanti, come}
容量によって
{iòrio nìopte
la capacità di}
身を守る
{nìoma moro
proteggersi}
差出人
{dascidascinin
da}
地震。
{discìn.
terremoti.}

12/11/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=703384963145058&id=100004206825980}

Tra dire
e fare ci sono
solo 3 differenze:
1) Fare, o non fare
ciò che si sa dire. 2)
Dire e non fare come
si sa dire. 3) E saper
sia fare che dire ciò
che non è ancora
stato detto, né
fatto. Cioè?
Differenze
tra Politica
e la Cultura.

12/11/2016

As It Can Be
and how even Not,
when you can sing or
write, how it is and How
it Could Be - when You're
Here or even Everywhere
during Your life and after.

11/11/2016

{To Leonard Cohen}

Lo dissero
già i primi due
democratici della
storia umana: ama
la sapienza, la città
e la politica... dove
Sapienza stava per
assiomatiche realtà,
la città per il comune
dove vivi, e la politica
per adeguati propositi
di giuste attività locali.

10/11/2016

{Leucippo e Democrito,
Abdera, 450 - 370 a.C.}

Non dubitare
mai su ciò che hai
pensato bene - anche
se altri, e purtroppo non
pochi, dichiarano che Tu
abbia sbagliato; e se te lo
dicono, non è, perché hai
sbagliato, ma per le Loro
Convinzioni di poter dire
ciò che pare giusto solo
a loro, e a chi gli crede.
E sì: tra fare e pensare
c'è la stessa Differenza
che ci sa essere tra fare,
o non fare, se è giusto ciò
che sai fare, ma non capito,
né condiviso. Allora? Essere,
o non essere, non è Domanda,
ma la sola Differenza che c'è tra
la Verità di ciò che sai, e la Storia
di chi vuol continuare a tutti i costi,
anche se sbagliati - ma per stupide
convinzioni di chi non sa ragionare.

09/11/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=701547209995500&id=100004206825980}

Can You Tell
me the Difference
between English and
American English, dear
Edgar Allan Poe? Yes: in
relationship to Written and
Spoken words there is little
difference only, but no any
difference between Brexit,
or Br¦ain¦exit, how said by
You somewhere else. And
how to do then? The same:
the political part of story was
Always Very Different To One
in culture and arts, so we have
always to go on our way, future!

09/11/2016

{"Comment", 06/11/2016}

Savoir
et attendre:
ce qu'il y a, ce
qu'il n'y a pas,
ce qu'il est et
ce qu'il n'est
pas encore,
chère Lune
de ce soir.
À demain
alors, et
Même
si on
sait
Déjà
ce que
est bien!

08/11/2016

{"Mezza Luna", 07/11/2016}

Mezza Luna
crescente... bene:
da mezza luce a luce
Solare piena, cara Luna,
c'è la bellissima differenza
che c'è tra te, caro Satellite
naturale della Terra, e quei
satelliti invece tutt'altro che
naturali di tutte le beghe in
informatica, se la scienza
dell'informazione digitale
non viene usata - come
richiesto dal suo nome
e sua coscienza - per
informare e ampliare
la sapienza umana,
ma per Molestarla
in formato digitale
Mafioso, chiamati
Hacker oggi, si sa
per via già più che
Naturale, come per
te, Luna, che non ci
può mancare mai la
grande forza solare
per non permettere
ai nostri contrari di
rovinare ciò che è
buono e giusto al
mondo - per tutti.

07/11/2016

{Apollo11: « Here men
from the Planet Earth first
set foot upon the moon, July
1969, A.D. We came in peace
for all mankind. » Thanks a lot}

Comment
ça va, Dupin?
Où? Bien, là où
vous êtes, ou là
où vous êtes ou
même pas... s'il
est possible de
le dire. Poirot,
c'est toujours
possible que
une personne
peut même pas
être - où il serait,
si la Vie n'est pas
Comme il Pourrait
être, mais comme
elle est. Et si une
personne n'y est
pas là - ça peut
même signifier
qu'il est là, et
que la vie n'
est pas là.
C'est dure,
Dupin, mais
c'est comme
ça pour tous
ce Qui sont
Différents.
Oui, c'est
la vie, et
presque
pour ce
Qu'Elle
pourrait
être... Et
comme ça
encore. Ou
même pas!

06/11/2016

{La psychologie
du profondeur de
l'histoire humaine}

Come
Fly With Me.
The Best Is Yet
To Come... That's
it, no doubts about
it, Frank and songs,
but not forgeting the
arriving Tuesday by
Music, Heart & Yes
to Wednesday so!

06/11/2016

{"Sinatra | NOTHING
BUT THE BEST", Frank
Sinatra Enterprises, 2008}

Ma non capita
anche a te la stessa
semplice domanda che
ha ogni essere umano,
quando legge o vede
le notizie? Geniale
domanda... altro
che semplice!
Ma come Fare
allora? Leggere,
o non leggere... o
qualcos'altro pure?
Eh, cara domanda di
quotidiane tristezze su
Terra, sarebbe proprio
il Momento Adeguato
di capire che questo
non è l'unico pianeta
del sistema solare - e
che su quegli altri non
capita ciò che capita lì;
ma poi non perché non
frequentati ancora, ma
per il geniale fatto che
la vita di ogni pianeta
si sa creare soltanto
da sé - e non dalle
beghe in politica
e altre incluse
di una storia
umana non
più ancora
come Tutte
le Bellissime
evoluzioni del
Cosmo da anni
luce di distanza,
sia di tempo che
di spazio qui per
continuare tutte
le creature sia
possibili che
pure belle.
Proviamo
a scrivere
una poesia,
al posto delle
novità politiche:
che ora è? Eh, le
20:25 qui - e lassù,
Saturno? Senza ore
ancora... perché non
ci siete voi - ma pure
senza pericoli quindi.
E non pensateci mai
che possiate invece
trasferire anche su
un Nuovo Pianeta
Tutte le Disgrazie
Vissute su Terra!
Grazie Saturno, e
domani mattina la
pubblico... ancora
qui però; Proxima
Maxima Centauri
è troppo distante
ancora, ci andrà
poi soltanto una
Cultura, non più
la storia Politica.
Oh - buonanotte,
buongiorno futuri!

05/11/2016

{"Imagine", 11/09/2016}

Saturday 5th
Tell me, Saturn,
what we need to
write. 'Well... You
know it more than
clear, poetry, how
it can be - or even
different as it may
be: just do it, and
you know it even
better than the lot
of different modes
and mood to do it.'
Thanks Saturn, but
how to Understand
your Words from a
6 time farther from
the Sun as Earth?
'Hey, you... that's
the Reason why
you Call me as
Saturday now
from Earth so,
and you are 3
time farther yet
from Sun, but no
more Wednesday
so, if you Can keep
your White & Yellow
clearness of Sunday
soon!' Thanks Again,
Saturday... and let us
say: don't forget, that
also during bad time
by weather and all
the other human
behaviour We
Can Go On yet
by the wonderful
Evolution of Days!

05/11/2016

{To Hillary & Bill Clinton}

Corpo e cuore
sono le prime mosse
di ogni esistenza terrestre,
sia animale prima che poi pure
umana. Crescere e sentire come
essere e diventare nell'ambito di
una propria vita a vista, occhio
e sentimenti di ciò che sei, e
di ciò che c'è intorno a te.
Occhio, orecchio, corpo
e cuore sanno essere,
o non essere - come
disse Shakespeare,
ma di fatto - ci sono
sempre, quando più
e quando meno felici.
Ma la forza passionale
di ogni Esistenza sa poi
farci sia vedere e sentire
che poi anche capire, che
la vita sa dirci molto di più
di quanto non già vissuto
prima. O durante la vita.

04/11/2016

{"Occhio e orecchio", 04/11/2016}

Occhio e orecchio
sanno farti vedere, o
sentire, e pure capire
anche assai di più di
quanto brevemente
fatto o detto da chi
con poco pensa di
non essere capito
riguardo a come o
a cosa pensare su
di te. 'Eh, sì, cavalli,
colombe e gabbiani.
Ne sapete più di chi
pensa di poter aver
ragione e contrario
malgrado.' Sanno
parlare e anche
scrivere pure
loro? 'No, e
non serve,
appunto.'
E basta
sapere o
capire poi.

04/11/2016

{Monte Cavallo con
Jonathan Livingston}

Tra sapere
e dire non c'è,
però, la stessa
differenza che
c'è tra sapere
o non sapere
e dire, o non
dire, quando
maggioranze
di persone in
parole dette
con ipotesi
di sapere
che ciò
che è
stato
scritto
o detto
sia pure
giusto...
ma non
sanno,
invece,
che poi
proprio
coloro
Che
sanno
pure non
dire ciò che
viene detto da
quelli prima, ne
sanno però ben
di più di quegli
altri parlanti e
non sapienti.
Tra sapere,
non sapere,
c'è una sola
differenza da
capire riguardo
a Ciò che è stato
detto, ma che non
è giusto: sapere, o
non sapere, è non
dire, al posto di un
dire non adeguato.

03/11/2016

{Solitario shakespeariano
in psicologia del profondo}

Passo dopo passo
E con ogni necessaria
richiesta di cambiamenti
Adeguati a Tutto ciò che
non va come potrebbe,
anche seduti. Oppure
sdraiati... come ora,
secondi e minuto
di poesia su un
cellulare. Non
perdi secondi,
minuto - bene!
Ah, si può pure
andare Avanti a
letto, se ci stai a
causa di dolori...
da superare; sto
pure già meglio.
Sennò... non lo
scriverei. Eh, sì,
caro Watson, sei
proprio bravo con
tutto e per tutti poi.
E sì... come faresti
sennò, poeta? Eh,
senza narrativa in
Poesia non sarei
qui a letto - né in
riposo né in cura
a passi alfabetici,
dottor Watson: ciò
che va detto e fatto
è scritto davvero poi,
e sto già assai meglio.

03/11/2016

Bufalo Bill
'Oh, che piacere,
ti ricordi finalmente!'
E come no, da ieri più
veloce, sì, Dalla - meno
male - così facciamo più
presto, bene - e adesso
una breve introduzione
a Bill e ai suoi inizi del
teatro Pace e Bene in
Europa. Caspita, non
perdi un secondo e un
minuto, caro poeta - sei
come gabbiano Jonathan
Livingston. Eh, ragazzi, e ci
vuole sì la veloce introduzione
differenziata tra cosiddette bufale
e le Capacità di un Bufalo ed un suo
Gabbiano, Colomba inclusa. Ci spieghi
dunque, secondo e minuto differenziato in
Poesia. Appunto - sapere Differenziare tra
una cosa Giusta e sbagliata è Necessaria
terapia sia mentale che soprattutto vitale,
cari miei - mentre ciò o chi, e i suoi non
pochi inclusi provano con le presunte
bravate nominate bufale, perché di
loro auspici di pensare e credere
che con quelle volontà - di solo
proprie ambizioni, traguardi -
si possa impedire dei giusti
procedere altrui... ma non
sanno, appunto, che tra
Bufalo e bufalate c'è la
stessa differenza che
sa essere tra Verità
e Beghe di Seppie
a scopo di stupida
volontà di potere al
posto di coscienza e
intelligenza di sia utile
che necessaria volontà
di tutte le Procedure per
i cambiamenti necessari.
Per non continuare così,
come prima, ma meglio.
E sei in Piazza Grande
allora... e purtroppo no.
Ma meno male che 33x3
fa 99, il numero di casa a
'Piazza' - non Grande, ma
di 'al Serchio': qui, grazie
al vostro CD, si può sia
ragionare che volare...
anche in poesia e con
ricordi mai perduti poi.

02/11/2016

{"Lucio Dalla - Francesco de Gregori,
Banana Republic", BMG Ariola, 1979}

3, 2, 1
and 1, 2, 3,
go on; so it is,
I changed now
my Numbered
mode & mood
to be and to go
on yet - no more
1-2-3 and 3-2-1 of
before, but how I did
with title and beginning.
Nice to hear it, you - but
I have to tell the Different
meanings of the numbers
and the moving positions;
or not? Yes, poet, without
semiotic meaning of them
no axiomatic explications
about, that's it - Numbers
still the Same Relationship
to Alphabet - in other words,
C, B, A and X, Y, Z in English.
But with Different Methods and
Purposes yet - namely Seconds,
Minutes and Hours the first three,
and Days, Weeks and Months all
next ones. Yes, when Quickly or
Slowly, JA, tell me more! That's
all and even enough for today,
my poet, thanks - last minute
now - and to dinnertime so.

01/11/2016

{"Justice Activity", 24/10/2016}

Tra essere
e fare c'è l'unica
differenza che c'è tra
essere o non essere, se
si sa fare ciò che è Dentro
di te, ma non anche Fuori di
te - cioè, essere, fare, e non
fare ciò che è fuori, ma solo
dentro di te, per ciò che sa
essere sia fuori che dentro,
ma non è; cosicché, ciò che
sai fare è solo dentro di te, e
non pure fuori di te - e quindi,
fare o non fare è come essere
o non essere... e che non è più
una domanda, è possibile realtà;
essere e fare ciò che sa essere o
non essere è come fare e essere
diverso da come è fatto, e non è
come voluto, ma come sarebbe,
se essere, non essere, è saper
fare, o non fare ciò che è o no.

31/10/2016

{Un solitario shakespeariano}

Feelings
can tell even
More than you
know, if you can
even think about,
during or after so,
like now in poetry.
Hello, nice to read
you, tell me poem
& feelings of now
or before & later.
That's it, feeling,
what one is able
to hear and think
about happenings
before or during an
event can be yet the
purposes to help and
avoid, or even to react
about later so. Good to
read it, what to do now?
Well, just knowing it can
be good enough for our
Science, Methods and
Purpose Activities in a
philosophy, and all the
rest, poem of today; let
us see and feel us next
time again. This way, or
in prose, Justice Activity.

31/10/2016

{"Justice Activity", 24/10/2016}

È strano... ma vero
Stamani mi sono svegliato
alle 07:40... e con un strano
secondo di memoria, del tipo
G7, invece che D7 o Double
Seven... e preoccupato poi
al computer a leggere gli
Stati del G7 e del G8...
e peggio poi al bar sui
giornali, dopo la lettura
della scossa magnitudo
6.5 al Centro d'Italia; poi
non ho saputo che dirmi
dopo, che ho da restare
in silenzio finché non ci
scriverò riguardo a ciò
che ho sentito e letto:
le scosse al centro di
ciò che sta ad est e a
ovest ci sono sempre
state, purtroppo... per
guerre politiche o per
altro tutt'ora... e Terra
trema poi, e sia prima
che dopo - e sarebbe
più che l'ora quindi di
dire agli Stati di G7 e
G8 di terminare loro
beghe politiche ed
economiche... di
mantenere una
piacevole Vita
comune, non
più divisa da
Guerre... o poi
terremoti di Non
solo Provenienza
Naturale, ma cose
di pericolosi modi
internazionali tra
Est e Ovest del
pianeta umano
di nome Terra.

30/10/2016

{D7 14 JA}

Double Seven
Namely fourteen,
the way to declare
your state at Work,
when you're ready
to do it around, or
like now at Work
on your handy,
poem, tell us.
Thanks, it's
easy, You,
just My Way
to Be - Detailed
Objectivity Control
in relationship to the
things you need to do
and think about, by the
necessity of Protection,
Perspicacity, necessary
Perception for it, saying
Hello: is making Seven.
Next 7 in Italian; monte
Cavallo, Tambura, poi
il Pisanino, Pinocchio,
Geppetto, il caro Grillo
parlante, e da ieri pure
con il gabbiano di nome
Jonathan Livingston: fa 7.
And one can not forget the
total number 14, like the one
of Johan Cruijff - here we are,
Double Seven, Namely 14 yet!

29/10/2016

{"Johan Cruijff", 30/09/2016}

È di colomba
o più di gabbiano,
signor poeta? Caro
Richard Bach - è più
che evidente per me
ormai che sono più
Gabbiano che una
Colomba di origine.
Ah, ci spieghi allora
com'è possibile, sia
l'una che l'altra? Sì,
caro gabbiano Jon
Livingston: 1) Qui
da dove sono di
origine, tra una
costa e comune
c'è di mezzo solo
le Alpi Apuane, da
qui al mare cioè un
minuto di volo a tua
Velocità e Capacità,
Jonathan. 2) E non
sono nato qui - poi
cresciuto altrove -
e troppo lontano
dal mare là, ma
saper volare è
già possibile a
misure minori,
colombe non
escluse - 3)
E poi lo hai
vissuto pure
tu, come può
essere la vita,
se non hanno
le tue qualità.
Bene, poeta,
e mi hai già
detto tutto:
gabbiano
pure Tu!

28/10/2016

{A Richard Bach, 1970;
e "Il gabbiano Jonathan
Livingston", 1984, BUR}

Caro Grillo
parlante, sai dirmi
una cosa riguardo a
una differenza tra una
tromba e un flauto - poi
tra Rivoluzioni populiste
ed Evoluzioni Politiche?
Geniale domanda, caro
Geppetto, così: mentre
un flauto usato anche
dai bambini sa farci
sentire le possibili
emozioni umane,
una tromba più
che baccano
non sa fare.
Mentre un'
evoluzione
umana vera
sa procedere
con l'adeguata
coscienza e la
sua sapienza
di città e poi
di Politica,
cosiddetta
rivoluzione
populistica
di tutt'altro
cammino
invece - e
più indietro
che avanti -
come quelle
attuali - tra le
trombe di chi
sappiamo e
il flauto c'è
quindi la
stessa
diversità
che c'è tra
Trump e un
flauto, e cioè
tra populistici
rumori e vera
Sapienza ed
Evoluzione.

27/10/2016

{http://www.fabiocarrari.it/413131137}

Savoir
ce qu'il faut,
ce qu'il ne faut
pas faire et tout
le nécessaire du
savoir qu'on a, à
disposition pour
Continuer toute
les dispositions
de la Justice en
Cours, Dupin &
Poirot, toujours,
présent & future:
pas plus le passé
de la politique... sa
justice pas juste, de
toute l'histoire passée.

27/10/2016

{Avec E. A. Poe & A. Christie}

Privacy
of a Justice
Activity is the
difference yet
between the
Bad Mode
of the 007,
namely 0-7,
& adequately
intelligence of
mind, with the
nice purpose
of a Rational
Pragmatism
and Depth
Psychology
of our times,
dear present
coming future.

26/10/2016

{"Justice Activity", 24/10/2016}

Es gibt drei Formen
der Tiefenpsychologie. 1.
Du kannst entweder sehen
oder hören, was andere über
dich denken oder mit dir tun. 2.
Du kannst es auch spüren, wie
und wann deine Gegner daran
sind, es zu tun - wie Schmerz,
wenn sie nicht wissen, dass
Du es weisst... und darum
tut es dir weiterhin weh -
oder weniger Schmerz,
wie jetzt, wenn Du am
schreiben bist... was
Du darüber weisst.
3. Relativitätstheorie
ist auch in der heutigen
Psychologie die nun klare
Justiz aller erklärbar richtig
oder falsch geübten Dinge
gegen das eigene Leben.

25/10/2016

{An Albert Einstein}

Il piacere
di vedere e fare
ciò che si può vivere
e rivivere con altrettanta
gioia, e partecipazione.
Come la fotografia di
quel bel disegno di
Chris Bell... nella
Cardiologia poi
dell'Ospedale,
nella camera
di zio Arturo.
Esserci per
l'adeguata
cura, e con
il piacere poi
di Ritornare a
Casa... sa far
vedere gioie
con le quali
il pittore sa
disegnare
i ricordi di
pericoli e
momenti
superati,
grazie a
capacità
e volontà
della gioia
in medicina.
Come in tutte
le altre Attività
cordiali umane.

25/10/2016

{http://www.fabiocarrari.it/367219081?i=127322668}

Justice Activity
will be a requested
necessity of Rational
pragmatism yet, with a
Philosophy of the pasts,
of all present and future.
An ability to understand
what happend and still
is happening on Earth:
when adequately good,
when completely bad in
relationship to all truths
of all human capacities
to do it Helpfully good
for all necessities yet
from past, present &
future in better mood
and mode to be here.

24/10/2016

{To Emerson, Morris & Laudan}

Signor Poeta
Ma mi dice una cosa?
Mi dica, caro amico Watson,
che c'è? Ma ha ricevuto notizie
del suo primo libro alla Fiera del
Libro di Francoforte? Oh, grazie,
dottor Watson - e almeno ricevo
una domanda, dopo non avere
ricevuto un complimento... là,
dove sono adesso... e sono
altrove, e né a Edimburgo
né a Francoforte, ma fa
comunque piacere poter
risponderle in italiano. Poi
almeno ringraziare per una
prima domanda riguardo a
"Piacere di scrivere in più
lingue". Che ci consiglia
allora? Come ho detto
già stamani... basta
andare avanti - e
Resto malgrado.
Essere, o no: non
è più una domanda,
ma resistenza umana.

23/10/2016

{Ad Arthur Conan Doyle}

Let's Go On
Very nice to hear it,
Sunday 23th, tell us now.
Well, it's early in the morning,
but I had a very good Saturday,
so I can do it now for you, 3, 2, 1
go on request of every day now,
my body, heart and mind. Let's
go on by what one can do, no
more as it was before, by all
this, what one knows. Stop
impeachment of capacity
and quality day by day,
year by year - after all
lost decades of good
human activities. No
Time is Lost by own
Body, Heart & Mind.

23/10/2016

{"DOCP3CBA", 08/08/2016,
01:35, to Shakespeare's Hamlet}

'Grosse Erkenntnis

Vorwärts auf der  Bahn  der
Weisheit, guten Schrittes, guten
Vertrauens!  Wie du auch bist,
so diene dir selber als Quell
der Erfahrung!  Wirf das
Missvergnügen über
dein  Wesen  ab,
verzeihe dir dein
eigenes Ich: denn
in jedem Falle hast
du an dir  eine Leiter
mit hundert Sprossen,
auf  welcher  du  zur
Erkenntnis steigen
                kannst.

Die einzige Kritik einer
Philosophie ist  die,
ob man nach ihr
Leben könne.

Die  stillsten Worte sind
es, welche den Sturm
bringen. Gedanken,
die mit  Taubenfüssen
kommen, lenken die Welt.

Es gibt Höhen der Seele,
von wo aus gesehen selbst
die Tragödie aufhört, tragisch
zu wirken.' Friedrich Nietzsche -
ja, so kann es wirklich sein oder
nicht sein, und überall auf der
Welt. Aber  Vergangenheit
kann in der Gegenwart
und Zukunft anders,
wie  auch besser
sein, wenn  es
Willen ist, so
zu bleiben
und zu
sein.

22/10/2016

{"Nietzsche - Brevier", 1987, Diogenes}

A cosa pensare
quando non è come
potrebbe? Oh, Amleto,
te lo sei chiesto pure tu,
e l'unica risposta giusta
a domanda dai millenni
passati e non già capiti
ancora rimane ciò che
si sa da te - Essere, o
non essere. Mai stata
la domanda di tutta la
genesi - ma volontà e
coscienza; ciò che c'è
è già da sé... sarà poi
pure di più, da lunghi
miliardi di anni. E va
capito, e voluto per
davvero, e non più
da finzioni politiche.

21/10/2016

{William Skakespeare,
Leucippo e Democrito}

Bertolt Brecht - Ja, immer noch

'Die Wälder wachsen noch.
Die Äcker tragen noch.
Die Städte stehen noch.
Die Menschen atmen noch.'

'Wenn es zum Marschieren kommt, wissen viele nicht

Dass ihr Feind an ihrer Spitze marschiert.
Die Stimme, die sie komandiert
Ist die Stimme ihres Feindes.
Der da vom Feind spricht
Ist selber der Feind.'

'Schwächen

Du hattest keine.
Ich hatte eine:
Ich liebte.'

Ja, der Mensch
kann nicht nur denken,
sondern auch sehen & lesen.

20/10/2016

{"Bertolt Brecht - Poesie", 1992 e 2014, Giulio Einaudi}

Man sieht
und hört - wie
es ist oder sein
könnte, wenn es
nicht so wäre wie
es ist. Können Sie
nun auch sehen &
hören? Menschen
haben eben nicht
nur einen Fehler,
sondern auch 3
weitere dazu -
können auch
sehen, oder
hören, wie
es ist. Das
macht zwei,
noch nicht 3.
Na, der dritte
ist bereits im
Anzug noch,
sie haben 4
Fehler. Die
Frage dazu.
Wozu denn?
Genau - so ist
es leider noch,
unterschiedlich:
zwischen einem
Wissen - Staat
und Politiker.

19/10/2016

{An Bertolt Brecht}

Between
one State and
the other could be
an ocean... like from
the start of everything,
animals and humans at
the beginning of every
life on Earth - and as
good a natural one
can be, as like so
human mentality
in what called a
policy between
One and other
States now, in
this century, &
all next so then,
present & future.
And no more bad
as in the passed.

19/10/2016

{"Imagine", 11/09/2016}

Soleil, ça va?
Ah - je ne sais pas
exactement, dîtes-moi.
Beau temps ici, oui - mais
comment ça va à vous? Les
années passées c'est allé bien
encore, mais les prochaines ne
seront pas si fortes pour moi et
ma lumière, mais on peut dire,
si j'ai vécu et fait depuis 4,57
milliards des années: alors
il doit y avoir une solution.
Et bien sûr, l'homme sait
penser - quand bien et
quand mal - même si
déclaré 'erreur', par
Brecht... et ne pas
par ce qu'on peut
penser... mais par
ce que on pourrait,
ou même pas, faire.
Ah... oui, il l'a dit bien:
penser, et le faire même
si bien, est bonne requête!

18/10/2016

'Com'è profondo
il mare'... eh, sì, e com'è
utile saper infrangere le onde.
Oh, sì, cari Dalla e Brecht, saper
nuotare e pure volare dopo le onde
del mare, ma, come avete già scritto,
quanto è profondo ancora il mare, e
l'uomo ha imparato a camminare e
a fare tante altre cose, e sia bene
che male... ma, meno male che
ha un errore: 'sa pensare'. Eh,
cari miei, andiamo avanti con
i pensieri allora dopo le onde
del mare, imparando a volare.

18/10/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=1586930934948320&id=100008942860406}

Die Relativität
und ihre Theorie
des Ganzen, aus
Ulm, in positiver
Logik für eine
Philosophie;
mit Literatur
und Gedichte
zum Leben im
positiven Sinn
der Sprachen
auf Erden in
sovielen wie
möglich, aus
Weimar - aus
Augusta dann
die fehlerhafte
Situation eines
Menschen, der
denken kann,
und von hier
der Wunsch
nun, dieses
Gedicht zu
widmen, in
Erinnerung
an Einstein,
Goethe und
Brecht. Nun
aus Italien -
am Mittwoch
aus Frankfurt
mit dem Buch.

17/10/2016

{https://www.facebook.com/CasaEditriceKimerik/photos/a.1240285362658357.1073741954.259223247431245/1240286002658293/?type=3&theater}

A Very Sunny
Sunday in Relationship
to many days before, Nature.
Well - nice to hear it Sometimes.
Otherwise it would be only many
days of natural weather therapy
changings for Everybody here.
Can you tell me, poetry, if the
Meteorological Event could
even be helpful for bodies,
hearts and minds? That is
more than clear, Sun and
Moon, and all Stars later,
but also necessary to be
remembered this - Body
and Mind could be even
a very Helpful Changing
of Mode and Mood to Be
and to Do by themselves,
like all natural backstage,
but - with The Difference
that Bad Weather Can't
Be Avoided. But a Bad
Human Behaviour So!

16/10/2016

{"Backstage", 13/10/2016}

Eh, ma adesso
ci vuole un'introduzione
pure in Terapia Psicologica in
Poesia, Narrativa, Musica e Pittura.
Mi dica, signor poeta. Eh, caro mio, tu
mi scrivi, perché ti scrivo io, ma se non
scrivi tu, nessuno oltre quei Tre che mi
pubblicano. È più che certo ormai che
manderò in quel posto non piacevole
in poesia la cosiddetta Sociabilità su
Facebook. Eh, caro mio... ma come
si fa però a incontrarne delle altre?
Altre che? Ah, sì - se non ci sono,
sarà anche meglio non cercarle.
Eh, sì, caro amico. Amicizia c'è
o non c'è. Se non c'è, è meglio
non cercarla. Tu ci sei? Ora sì.

14/10/2016

{"Backstage", 13/10/2016}

Ma mi dice
una cosa riguardo
alla grafica di una sua
poesia rispetto alla libera
grafica in prosa, dato che
domani vuole continuare
con un primo romanzo?
Sì, ma veloce, sono a
letto; che problema
c'è? Ah, ecco, mi
sa che è chiaro
allora già: la
grafica del
formato
sa già
fare
capire
ora che
in poesia,
grazie al
formato
grafico
minore,
o quando
maggiore,
si può sia
dire che
capire
con più
o meno
parole,
come
qui.
E
sì,
era
così,
e resta:
pittografia,
e scrittura in
libero formato
alfabetico della
narrativa dopo
si distingue di
misurazioni e
non, però, di
contenuto, se
mi ha capito in
Poesia ora - poi
in prosa narrativa
domani - in romanzi
il tempo di scrittura è
più lungo - ma in breve
poesia garantita risposta.
Eh, chiaro, seconda poesia
di oggi e romanzo continuato
domani: basta, sì, buonanotte!

13/10/2016

Backstage
therapy. Wow,
tell me how now.
Yes, exactly like
this yet... if one
need to feel a
situation of a
day better as
before, it isn't
bad to avoid to
go on doing like
now, so let it be.
Writing it how it
could and also
can be, writing
a Poem about,
a philosophical
& psychological
way to be. Don't
worry, be happy!
Don't worry about
Bad Event, but do
it better in Poetry.

13/10/2016

{"Eh, ragazzi", 10/10/2016}

Com'è la data
oggi? Ma - che sei
rimasto sul letto tutto
il giorno? Eh, quasi, è
come non esserci. Ma
che fai ora? E ti faccio
un po' di compagnia...
O Watson - ma siamo
già a letto, e mi tocca
rialzarmi poi, per una
poesia e la sua data.
E non perché non la
so, ma per darti una
risposta in poesia; e
chiamala compagnia.
Eh, però si sa, com'è:
è meglio far ridere che
sbadigliare o sbagliare!
Oh, assai fondamentale,
caro Watson, bene allora.

12/10/2016

{"Occhio, orecchio, cuore", 10/10/2016}

Signor Carrari
Ma come, Watson,
mi chiami anche con
il mio cognome ora?
E che succede qui?
Caro mio - come si
fa diversamente?
Qui non ti scrive
nessuno. E ma
come no, che
fai adesso?
E non è un'
email, lettera
o telefonata, è
soltanto poesia.
Oh, già, soltanto
elementare, caro
mio. Però a me fa
bene leggerti pure
soltanto così... che
c'è allora? E allora
nulla, se la poesia
può bastarci per
non sentirsi da
soli. Eh, caro
Watson, sa
essere più
viva pure
la poesia
che post
digitale o
posta non
inviata, e il
telefono sa
pure creare
una poesia,
che manca
ora? Nulla.
Tranne ciò
che manca:
scrivi la data.
Nient'altro? Sì,
soltanto poesia,
cognome e data.

11/10/2016

La vie
et son amour
d'être vraiment
en amour - pas
seulement dire
aimer ce qu'il
faut aimer...
mais laisser
la vie en rose
vraiment - pas
dictée par une
commande de
religion ou sa
politique. La
vie en rose
naturelle.
Comme
le coeur
de la vie!

11/10/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=683277098489178&id=100004206825980}

Eh, ragazzi
Saper fare e dire
o sorridere, quando
altri brontolano, o poi
sbadigliano, è il buon
Inizio di una Propria
vita, rispetto a tutto
ciò che non è così,
come può Essere.
E volendolo così,
come sa essere!

10/10/2016

Occhio, orecchio, cuore
e sorriso; già, "meglio ridere
che piangere" l'aforisma di mio
zio Enzo Pedreschi. Ed è proprio
così per ciò che non va, come sa
essere, se non ti arrendi mai per
la tua strada e il tuo desiderio di
vita vissuta, e come sa piacere
a te e a tanti altri... orecchio e
occhio di cavallo e colomba
mi dico oggi, e in cammino
con cuore e sorriso per ciò
che sa essere volendo nella
propria vita e per quella di tutti
gli altri volendolo, non sognando
soltanto e facendo ciò che sai fare.

10/10/2016

Ça va, monsieur?
Ça dépend quoi, question.
En générale il ne va jamais bien,
mais c'est une question personelle.
Bien, si vous me la faites en poème,
je peus déjà dire alors que ça va au
moment de la question... autrement
pas si bien, question pas générale.
Donc, c'était utile alors de la faire
au lit, ou non? Et oui, autrement
je ne répondrais pas. Bien - et
dîtes-moi alors. Quoi? Ça va,
ou non? Oui, en ce moment
pas si bien alors, question,
s'il faut laisser le lit après
pour le publier, s'il vous
plaît, questionnaire pas
payé, comme moi alors.
Et pourquoi? Problèmes
générales, questionnaire.
Bien alors... ça n'était pas
ma requête: au travail, oui!

09/10/2016

Ma mi dici
una cosa: i topi
ci sono, e l'utopia?
Eh, caro mio, ci sono
ambedue, sia i topi che
i Non Topi in formato di
Homo né ergaster, né
sapiens, e le utopie.
E però, chi lo dice
ancora che utopia
Non esiste allora?
E di nuovo suddetti
topi... in formato non
naturale umano allora.
Come chiamarli quindi?
Lascia perdere. E pensa
a tutto ciò che è possibile!

09/10/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=682291408587747&id=100004206825980}

'La vita è come
uno specchio: ti sorride,
se la guardi sorridendo.' Eh,
Jim Morrison, non è sempre
così, non dipende soltanto
dal Tempo e dal Sorriso
la Vita, poi soprattutto
quando o dove, ma
quasi sempre non
solo dalla propria
volontà e capacità,
se vita è e poi sarà
un sorriso davvero
al posto di tutto un
suo Contrario del
Destino naturale.
Capire - e evitare
ciò che è davvero
evitabile - come gli
Orrori di chi occhio
e orecchio non ha
come un Cavallo
e una Colomba,
ma come leoni,
che in natura è
un animale, ma
in versione non
naturale, e oltre
che non Umana,
un disastro Vitale,
che però sa essere
evitato: basta volerlo!

09/10/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=682176401932581&id=100004206825980}

Can You Tell Me
the differences between
hackers and 007 behaviour?
Nice question in Culture, poem,
but the answer can also be maid
by the request to know difference
between 007 and 0-7 intelligence.
Wow, that's exactly the difference
between intelligence necessity of
activities and behaviour & under
zero intelligence of hackers, sir,
how you got it? That's it, thank
you - it's just the DOCP3 way
to be in relationships to 007,
and more against under 0.
Nice to meet you, but tell
us a meaning of DOCP3!
It's easy, you, it's a natural
mode of Detailed Objectivity
Control, and necessary mood
of Protection, Perspicacity and
Perception - that's all, my heart!

08/10/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=681621145321440&id=100004206825980}

Come stai oggi?
Come sempre, e tu?
Dipende da Te, se stai
bene o no. Eh, caro mio,
e se me lo domandi con
un titolo di una poesia,
sto già meglio sì, ma
dimmi tu com'è ora.
Eh, ma sai com'è,
se lo domando,
non è ancora
così, come
potrebbe
essere.
Come
sempre
anche ciò
che però sa
far star meglio.
Come domande
in poesia. Allora
va bene, grazie!

07/10/2016

{Psicologia in poesia}

Corpo, cuore
e mente. E dimmela.
Ma non Te lo ha detto mai
nessuno che sai scrivere bene
con la tua anima? Come no - me
lo sta dicendo il Poeta. È chiaro.
Ma sai com'è - se non lo dicono
anche altri - è come non farle e
pure non pensare ancora. Un
attimo... saper pensare è già
più che fare non pensando
prima di fare qualcosa. È
così, ma purtroppo non
è così per la maggior
parte delle cose in
attività politiche.
O poeta, ma
è sempre
stato
così, e
forse non
più da qui in
avanti, se si sa
Distinguere tra il
pensiero e il Fatto
di una Cosa, sia in
Tutto che per Tutti.
Come fai? E basta
volerlo, ed è fatto.

06/10/2016

Ma mi ridici
una cosa? Anche
due, anima mia, che
c'è? Ma scrivevi anche
prima le Domande del tuo
cuore? Eh, purtroppo no, sì,
ero sempre in Pittura prima
di scrivere, e sia domande
che risposte sono ancora
tutte tra una pennellata e
le successive in decenni
né scritti né capiti pure. E
da chi non capiti? Non da
chi li ha fatti pensando ai
pastelli o ai carboncini e
ai pennelli e pochi colori
necessari per esprimere
i propri pensieri in pittura
narrativa astratta. Ma ora
è un po' diverso, no? Non
i disegni o i quadri, ma loro
vita sì. E lavorando al quinto
libro, 'Pittura narrativa astratta
& in prosa' - in attesa di stampa
del quarto... con i pensieri anche
cantati, invece che solo astrattati.
Quindi differenza c'è? E non poca,
ma ogni dipinto lo capisce tutto chi
lo ha fatto soltanto, e non gli altri,
se Chi lo ha fatto non aggiunge
delle semiologiche chiarezze
semantiche alla psicologia
della Narrativa astratta.
Buon proseguimento
allora! Grazie dito.

06/10/2016

{"Camminare", 06/09/2016}

Grande Benigni
Oh, si è messo in campo
pure lui accanto al calcio totale
di Cruijff. E ci vuole per saper pure
distinguere tra teatro, cultura, politica
e palcoscenici né teatrali, né di Politica
ancora. Ma come ha fatto? Watson - ma
non sei di Cultura anche tu - oltre che di
Medicina? Eh, caro mio, e certo, sennò
non ci sarei, come anche lei, Holmes.
Aspetta un attimo... ma non l'hai letto
l'Amleto di Shakespeare? Eh, essere
o non essere non è una domanda, ma
realizzabile realtà, sì, sempre, caro mio.
Ma tu sai, come è sempre stata la storia
passata: buon Essere ci sarebbe! Eh, sì,
se può essere come in Arte e in Cultura,
ma la storia politica passata preferiva il
No dell'Essere così, come può essere
in filosofia, arte e scienza, e ora non
più finalmente: il presente è futuro!

05/10/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=680345705448984&id=100004206825980}

Ma non sembra
pure a te che in un bar
è come vedere parlamentari,
quando giocano a briscola? Eh,
o ping-pong, quando sono altrove.
Ma come si fa allora? A far che? Ci
vorrebbe un'altro Sistema di gioco,
o no? Eh, caro mio, se sapessero
ragionare - come Cruijff sapeva
giocare anche da solo, non ci
vorrebbe un altro gioco, ma
ci vuole pure una diversità
tra Politica e calcio balilla.
E come si fa? Torna male,
c'è pure il bilardino, in quasi
ogni bar, ma se ci andassero
solamente dei parlamentari di
partiti al bar - al posto di fare
politica - la vita sarebbe più
adeguata. Non al bar, ma
per tutto il resto d'Italia!

05/10/2016

{"Johan Cruijff", 30/09/2016}

Mais il faut
le dire en Français
aussi, cher poète, vous
parlez même avec Poirot
& Dupin en poème! Et oui,
c'est vrai. Puis il faut même
savoir l'Amour de la Liberté,
Égalité et Fraternité encore.
Oui! Pour pouvoir continuer
bien toute la nécessité d'un
travail en narrative, justice.

04/10/2016

{"Can You Tell Me", 04/10/2016}

Can You Tell Me
why and when you
like to write a poetry
in English? Yes, nice
Question for to start it
now in your language,
Watson and Holmes.
And the answer yet
the same as always:
if one need to have a
clear request about a
question and all facts
all around the world,
it is still necessary
to do it your way,
then English so
is yet the most
used around,
Detectives in
Narrative yet.
Well - Goethe
told us even a
necessity to do
it in much More
Languages as
possible, and
not only one,
but a driving
around with
thoughts &
request in
One of All
will be yet
Easier So
in English
all around
the World.
Thank you!

04/10/2016

{To Doyle, Poe & Christie}

Senza luce
solare arriva
il sonno. Sole
non sono, ma
sonno sarà ci
dice la Luna.
E se la luce
non c'è, ti
risvegli a
parole su
una luce a
vista tattica
del cellulare,
se fa piacere
all'occhio e al
dito del Poeta.
"Ma non volevi
dormire al buio
della notte?" Al
buio si dorme -
ma con la luce
no, se serve a
vista d'occhio
dei pensieri,
in nero su
bianco per
terminarli e
approvarli al
computer poi.
Mi alzo - e poi
ci penso. Se è
e sarà la terza
poesia di oggi,
se la pubblico.
"E stai bene?"
Ora sì, fammi
andare allora.
"E a letto poi!"

03/10/2016

Tra parlare
e Parlante c'è
di mezzo che
cosa? Senz'
altro il mare.
Già, i grilli non
sono subacquei,
ma mi spieghi la
differenza tra le
parole di partiti
e le seppie? È
assai semplice.
1) Sono animali,
non esseri umani.
Quindi non politici.
2) Se imitano però
qualcosa, è vitale
fantasia genetica
di sopravvivenza
subacquea - non
politica di partito.
3) Mentre quelle
nei formati umani
non sanno - come
si suole dire - "una
Seppia", quelle nel
Mare sono Seppie
marittime davvero.
E tu Parlante? Sì,
come Pinocchio!
E non di partito.

03/10/2016

{"Ma mi dici", 25/09/2016}

Com'è, e come
sarebbe, se fosse
così, quando non è,
come potrebbe. Eh,
caro mio... Se tutto
fosse come Poetica
allora sì che sarebbe
come sa essere, sia a
misura di Grafica che
di Pensiero. Quindi?
Ah, né più né meno,
ma così. E cioè? Eh,
saper scrivere, come
potrebbe essere, sarà
già più di quel tanto che
non è ancora così tuttora.

03/10/2016

{"Amo la sapienza", 24/09/2016}

E la Colomba
vola; non da sola.
E quante belle cose
sa sia vedere che
capire e fare, e
volendo pure
cambiare un
passato sia
politico che
diverso - e la
colomba non è
la sola in volo a
volontà diversa,
come le api; c'è
anche il falco e
la sua versione
umana in attivo,
a tormentare ciò
che sarebbe ben
diverso per la vita.
Ma vedendo sa poi
semplicemente pure
bastare capire, finché
sai distinguere tra una
colomba e un contrario
per ciò ch'è necessario
dire e fare tra Colombe
e Tutti i resti Contrari.

01/10/2016

{"Un Uomo", 28/09/2016}

Ma c'è o no
una differenza
tra Ping-Pong e
Politica? Grande
diversità, poesia:
la stessa che c'è
tra la grandezza
del Tavolo e gli
emisferi globali!
Ma preferiscono
giocare lo stesso
i Politici. Ma come
mai è così? Sennò
non sarebbero tutti
lì e pagati. Tutto lì?
E purtroppo no. C'è
pure dell'altro in più,
i problemi - oltre che
non essere risolti dai
tavoli! Ne creano poi
altri. Con le Palline e
Partite a Ping-Pong!

01/10/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=677875259029362&id=100004206825980}

Johan Cruijff
Ma mi dici una cosa?
Anche due: Primo e Secondo
Tempo. Bene! Stavo pure pensando
anch'io alle tue qualità in novanta minuti
di gioco: ma non capitava anche a te
di rimanerci male dei baccani tra
il pubblico, o tra commissario
tecnico dell'altra squadra
e i suoi giocatori? E sì,
proprio così, poesia,
come in Politica...
E proviamo a dare
allora un'introduzione
del tuo calcio totale con
evidente consiglio di una
differenziazione tra saper
fare pure da soli o non, e
tutti i guai che sono pure
evitabili! 1) Se funziona
ed è giusto ciò che fai,
continua così... 2) Se
il commissario dell'
altra squadra si
incavola con
i suoi, non
è problema
di gioco, ma
altrui. 3) E se
il pubblico non
capisce durante
Primo e Secondo
Tempo, lo capirà
poi dopo. Non a
favore di chi si
arrabbia, ma
a favore di
una bella
vita, sia
sportiva
che non!

30/09/2016

Un Uomo
di Pace della
Storia non può
non esserci mai
più - saranno gli
altri della Storia,
che Oggigiorno
ci sono ancora
a non esserci
mai più, ben
presto. E per
sempre qui su
Terra, ovunque.

28/09/2016

{A Shimon Peres}

Ma mi dici
una cosa Pinocchio?
E che c'è adesso? Ma tu
lo conosci Grillo? E quale?
Quello Parlante. Ma certo,
sennò non ci sarei anche
io e Geppetto - e allora?
Mi sto chiedendo, se vi
conoscono a Palermo.
Eh, là è problematica
la storia adesso. Ora
ne conoscono un'altro,
ma non Parlante, quello
urla. Eh, è proprio così, e
come facciamo allora? Ma
stai a Palermo adesso? Ah,
no, una volta ci sarò però, è
poco distante da Patti. Bene,
ma prima a Patti... dove Grillo
Parlante di Collodi è presente.
Grazie Pinocchio, per le parole
parlate e scritte, ma non urlate.

25/09/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=674865135997041&id=100004206825980}

Amo la sapienza
la città e la politica,
detto in greco antico
"amare la sapienza" è
diventata pure Filosofia.
Ma c'è una Problematica
Differenza tra la Filosofia
e la Politica Democratica
di Leucippo e Democrito,
e tutti i contrari in politica
successivi - e tutt'ora in
attività... però tutt'altro
che amorevoli come
la filosofia di allora.
Eh, caro mio... una
filosofia c'è sempre,
ma purtroppo anche
le mancate sapienze
in Politica... non tutti,
ma quasi. Ma allora?
Continua così... ama
la sapienza anche in
politica davvero: non
com'è ancora - come
potrebbe veramente!

24/09/2016

{"Imagine", 11/09/2016}

Ce qu'il y a
et ce qu'il n y a pas
toujours encore; ça veut
dire quoi? Que ça ne va pas
toujours comme il pourrait. Être.
Mais c'est normal, monsieur... oui,
c'est exactement le problème, il y a
une très Grande différence entre le
"normal" et BIEN. Quoi faire alors?
D'accord, chaque fois qu'on vous
dit qu'il faut faire une... parceque
on dit que c'est normal. On doit
savoir bien ce qu'il est encore
comme il est - et pas encore
comme il pourrait être... en
avant... pas plus derrière!

24/09/2016

L'Intelligence
c'est quoi exactement,
monsieur? Question géniale,
Poème, et plaisir de répondre
alors: dans un premier cas de
la nature c'est la capacité de
faire ce qu'on comprend, et
bien, autrement le Contraire,
mais le problème principale du
contraste et des contrariétés un
autre problème. Et plutôt humain
que naturelle. Ce n'est pas génial
alors! Bien sûr, entre bon Qualité
de comprendre ou faire après et
tous ses contrariétés même en
cours en Politique et son staff
il y une différence cosmique
très élevée depuis millions
des années déjà... Mais
pas en nature, Poésie,
en Politique seulement!

22/09/2016

O Scimmia!
Che c'è? Ma parla
lentamente, che sono
passati oltre due milioni
d'anni d'allora. D'accordo,
e l'Uomo ne ha combinate
tante da allora, anche se
ha imparato a parlare e
a scrivere. Un attimo -
ha imparato a usare
segni e poi parole,
ma si parlava già
da Scimpanzé -
sennò adesso
come con te
a parolette
pure scritte?
Ah, scusa, ma
sai spiegarmi la
differenza che ci
può essere tra te
e me? Semplice,
tu mi senti, e poi
lo scrivi. Oh, sì.
Ma perché non
fa così Homo?
Prima ergaster,
poi sapiens? Eh,
lo facevano prima
e dopo non più, poi
nemmeno adesso o
comunque in Pochi.
Certo, scimmia, sei
come il mio amico
Watson, mi vuoi
proprio bene. È
fondamentale, ci
direbbe. Come io,
Scimmia parlante!

22/09/2016

Ma mi spieghi
una cosa? Quale.
Non ci scrive e non
ci telefona nessuno.
Lo chiedi a te stesso
allora? A chi altro, se
non c'è qualcuno? E
allora psicologia del
profondo che ci dici
adesso? È sempre
stato così, o no? No.
Quando allora no? Eh,
quando Non stavo così
bene come adesso - ed
è piuttosto strano... no?
E purtroppo no, poesia,
si sa essere anche più
soli, quando te la cavi
pure meglio di prima,
anche se non pensi
mai soltanto alla tua
in cultura, trascurata
pure, e la solitudine è
solo apatia altrui a una
volontà empatica scritta.
Quando da tempi lontani,
e quando anche presenti.

21/09/2016

Quand
on pense et
quand on fait
ce qu'on peut
faire. Le voilà,
Dupin, qu'est
-ce qu'il y a?
Maintenant
rien, Poirot,
on pense en
poème ou en
prose après, s'
il y a une chose.
Non, on peut bien
terminer en Poésie.
À quoi on a pensé ici
alors? Rien, monsieur
le poète... c'est à vous
de dire alors. Ça suffit,
c'est déjà le Troisième
d'aujourd'hui: au café!

21/09/2016

Quanto
triste sa essere
la vita; e altrettanto
bella. Se la si vive
diversamente da
ciò che capita e
non poco tutti i
giorni... e se ti
domandi come,
hai già capito che
si può, basta volerlo.

21/09/2016

Tra una parte
e un'altra c'è una
porta che sa essere
aperta o chiusa. E le
differenze in atto tra
apertura e chiusura
della porta dipende
dalle vitalità anche
in atto o no di una
o di un'altra parte
al luogo d'incontro,
presenza o assenza
vitale di una parte o di
un'altra - come la porta.
Quando è Privacy per la
propria vita e quando un
limite di una propria vita.
Cioè? Se la porta è tua,
e aperta o chiusa per il
piacere di vita, dipende
da quando l'apri oppure
no, e se uscire o entrare
per una nuova Possibilità
di vita comune, se la porta
non è soltanto un muro del
diverso mentale tra le parti.
Tra la porta e una parte c'è
la stessa differenza che c'è
tra volontà di vivere, capire
e cambiare e i muri politici,
quando 'partite' o i 'partiti'.
Allora? La vita è né parte
né porta, è molto di più di
partite e partiti... va capita
e vissuta da sé. E per tutti.

21/09/2016

E il cuore
palpita, quando
anche due volte al
secondo, come dopo
dell'ottimo cioccolato
fondente adesso. E
sta bene allora? E
sì, dottor Watson,
sennò non direi
ciò in poesia.
E non sarà
veloce di
troppo
così?
No,
in un
minuto
la poesia
non è così
veloce come
un secondo di
palpitazioni sul
letto. Ora basta.
E poi la pubblico
con Un palpito al
secondo. Così sì
che farà bene...
Grazie Dottore.

20/09/2016

September 20th
Last day of summer,
tell me. What else than
to say: try to enjoy even
the start of autumn by
Your Mind, even if
temperature will
not be the same
next days, weeks
and months. But by
the temperature of his
Brain's mode and mood
to do be and to do natural
changing of seasons is not
so down by feelings like day
of changings of temperature:
from warm to cold, but not by
your mind, if your heart is on.

20/09/2016

Ma mi dice
una cosa? Che
c'è, dottor Watson,
mi dica. Ma non sarà
che è dei tropici pure
Lei, signor Holmes?
Sono tutti antenati
dei tropici da 200
mila anni, dottor
Watson; ma ci
sei o no, che
ore sono? Le
10:05, via, e ci
sono allora; ma
la domanda sta
piuttosto per la
pipa non poco
in uso, e poi
sciarpa e il
giubbotto,
ora però
non più.
10:10 qui
in Italia ora.
Eh, caro mio,
i percorsi sono
cambiati - come
sempre per tutti i
sapiens antenati.
Ma il particolare
della domanda,
caro Watson,
è che sento
freddo là o
quando è
caldo per
davvero e
non freddo.
Ma allora c'è
qualcosa, no?
Eh, sì, caro mio,
me lo disse pure
una dottoressa di
Piazza al Serchio
che sento freddo
quando altri no.
Perché ho le
vene assai
piccole. E
buono che
sia così, sia
per la mente
che per tutto
il resto. E sì,
sono anche
io pure dei
tropici - poi
mi fa anche
piacere con
la musica di
imparare di
nuovo più
lingue, e
cantarle.

19/09/2016

{http://www.fabiocarrari.it/413131137... e grazie
a Amnesty International Fred e Yves sono liberi ora}

I tropici
I calori solari
più caldi, quando
a nord e quando a
sud, e di notte con
le stelle boreali o
australi accanto
alla Luna: da lì
la Genesi dell'
essere Uomo,
che dai tropici
è partito, in su
e in giù - poi a
est, a ovest, a
piedi prima, e
poi Assai più
veloce pure.
E dai tropici
di allora ad
oggi sono
cambiati
molti o
pochi
aspetti
e vitalità,
questi non
ancora però:
la storia non è
ancora arrivata
allo Zenith della
luce del Sole, e
forse ci capirà.
Basta volerlo,
come 2 milioni
d'anni fa, voler
capire ciò che
si può vivere
e pure bene,
imparando a
camminare e
poi tante altre
cose su Terra.
Ma non i danni
vitali perfavore.
Basta Nadir dei
politici su Terra!

18/09/2016

{"Universal Company!", 16/08/2016}

Capire
Prima di fare,
e poi dire ciò che
c'è da fare o evitare,
come disse già Atene
due millenni e mezzo
fa: 'amare sapienza,
la città e la politica',
e amare sapienza
stava anche per
filosofia - che
ancora non
è capita -
ma c'è.

17/09/2016

Pinocchio
Ma mi dici una
cosa? Anche due
Geppetto, e che c'è,
dimmi. E sei come il
Pino, l'ombrello per
un grande calore
solare e anche
con cordiale
amicizia in
pineta, o
no? E sì
Geppetto,
ed è proprio
così, ma sarà
meglio: che lo
sappiano! Eh,
sì, anche le p
di partito - e
i loro staff.

15/09/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=669335389883349&id=100004206825980}

Balla
Balla ballerino.
Eh, è proprio quello
che ci vuole, caro Dalla,
sul mare o in treno, e pure
di notte; di non preoccuparsi
Police, "I feel so lonely". Basta
voler ballare, poter cantarlo poi.

14/09/2016

Imagine
all the people
living how You
said 1971, you
may say I'm a
dreamer, but
not the only
one; so it is,
the world will
be one and no
more dreams, if
the globe will join
us, like for a song.

11/09/2016

{To John Lennon}

Comment
est la rose la nuit?
Ça dépend où, ou avec
qui, et si seul ou non, c'est
tout; ou même pas, si on écrit.
Très bien donc, ma rose, on est
jamais seul alors! La nature n'est
jamais seule, esprit, autrement tu
ne pourrait même pas écrire, ou
désirer. Oui, c'est 21:40, poète,
au travail ou non de nouveau?
Bien, oui, en cuisine, et après
on verra quoi faire, d'accord!

09/09/2016

{Le lit fait même bien en rose}

La vie en rose
Voilà le plaisir de
voir entendre que
la vie peut être. Si
on veut, comme la
rose d'une nature,
et pas mortifié, si
on la sait voir et
sentir comme là.

09/09/2016

{Merci Édith Piaf}

When you're Tired
It has many Reasons
to understand why. 1.
You did a lot and also
good. Yes, otherwise
you wouldn't be tired.
2. You did something
and not just Anything,
but with a same result
of missed appreciation.
3. You did not only one
thing so, but also more.
And you need to Relax
before next Appealing,
1, 2, 3 and 3, 2, 1: go!

08/09/2016

{"Take it Easy", 07/08/2016}

Risplende
il sole stasera.
È proprio quello
che ci voleva, sì.
Non perché non
sa splendere, e
ovunque, ma è
che non sempre
lo si sente, come
sa essere e fare.
Sia per sé che
per altro, se
lo sentono
come si può
vederlo e poi
sentirlo - sia in
sé che lassù in
alto del Cosmo
illuminato. Sia
di giorno che
di notte poi,
se lo senti
o lo vedi.

07/09/2016

{"Nel blu", 16/06/2016}

Camminare
Pensare e cantare.
Eh, già... camminando
si pensa a ciò che si può
sia vedere che fare dove
si è o dove si andrà; ma
quanto hai fatto a piedi
domenica scorsa con
la chitarra al braccio,
caro amico Watson?
A piedi non molto, dal
parcheggio a teatro, un
chilometro forse. Ma poi
rientrare da lì... da Roma
a Piazza al Serchio assai
di più, ma non più a piedi.
Bene allora. Eh, sì, anche
pensando dopo i cammini
a piedi e poi in macchina.
È fondamentale, Watson.
Altrimenti non avresti poi
partecipato alla storia del
giorno dopo, scrivendo al
posto di cantando; eh, sì,
camminare, pensare... e
cantare ciò che è stato
ed è... se non lo canti,
lo si può pure scrivere
in poesia oggi - i primi
Homo camminavano e
pensavano pure anche
cantando fino ai millenni
più tardi con i pittogrammi
e i successivi alfabeti creati.
Certo, Watson, fa proprio bene
camminare, sì, sia allora che oggi!

06/09/2016

{http://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=2363#}

Com'è andata
allora l'incontro tra
essere o no, fare o no
e provare o no? Di vista
assai bene, come sempre,
tra essere e fare o no, se si
sa cosa fare o no - ma non il
provare o no, se non lo si fa.
Elementare, Watson, ci dica.
Eh, signor poeta - ma Lei sa
che poesia non è provare, è
sia farla che esserla anche
provandola - ma tra fare
e provare c'è richiesta
di comune essenza.
Questo, caro mio,
pure fondamentale,
ci dica allora come la
mancata essenzialità
comune tra il fare e
un provare di ieri.
Non ha provato,
cioè non lo ha
fatto. Eh, sì:
tra fare e
provare
c'è la
grande
evidente
differenza
che vi è tra
presenza e
assenza...
ma dove
eravate
allora?
Lì, ma
anche
assenti.
Perché?
Provare è
pure sapere
cosa, sennò è
come non farlo.
Pure anche una
poesia, se non è
fatta, o neppure
provata. Eh, mi
dica cosa non
ha fatto - Non
ha fatto come
tu ora qui, non
ha fatto ciò che
è doveroso dire
per poter provare
a fare ciò che si sa
per terminarla allora,
e sia una preparazione
che una sua operitività.
Ho capito dunque - un
backstage trascurato.
Le ore 03:20 - a che
ora siete partiti ieri?
06:40 - Non è male
però, backstage in
poesia, qui ancora
attivo e non perso!

05/09/2016

{Backstage 33 3, Namely 99}

È provare, o non
provare? Fondamentale
o elementare la domanda, se
si sa distinguere tra ciò ch'è bello
provare oppure no, caro Watson. E
mi dica allora. E sì, Holmes, ma non è
sempre di chiara corrispondenza una
situazione - come la nostra di oggi e
di domani. E cioè? Il nostro autore
scrive delle canzoni - e le canta
pure... ma mai altrove che nel
suo studio, e si domanda se
sarà capace di farlo anche
altrove, se sarà richiesto.
Eh, Watson, 'Essere, o
non essere' e 'fare, o
non fare' è pure un
'provare, o no'. E
se le scrive e le
canterà anche
assai volentieri,
perché non farlo,
se farà piacere sia
a lui che a chi sente;
va bene, caro amico?
E sì, ci proverà allora.

03/09/2016

{"Io penso", 25/07/2016}

Fare, o non
fare - è questa
la domanda più
adeguata per un
essere umano, o
no, Amleto? E sì,
altrimenti non si
potrebbe dire la
prima domanda.
È fondamentale,
direbbe Holmes
al suo Watson,
ma purtroppo
l'elementare
richiesta di
saper dire
e fare ciò
che è sia
giusto o
no che
pure
fatto
o no è
tuttora a
margine di
essere o non
essere, Amleto.
Eh, cari miei, fare
o non fare è proprio
non soltanto domanda,
ma pure richiesta per ciò
che sa essere, non essere.

02/09/2016

{Grazie Shakespeare e Conan Doyle}

Ma ci vuole
un fisico bestiale.
Eh, sì, Luca Carboni,
ma soprattutto occhio
e orecchio di cavallo.
Sennò rimane come
è sempre stato, né
meglio né giusto.
Ma questo tempo
ormai è passato, sì,
caro fisico di cavallo,
sia lento che veloce e
sempre da qui in avanti.

02/09/2016

'Si dovrebbe
leggere tutti i giorni
almeno una buona poesia'.
Così ha detto Johann Wolfgang
von Goethe. Eh, carissimo tedesco,
è anche bello pure scrivere e cantare
dei propri pensieri ogni tanto, e come
hai fatto tu, in più lingue possibili - è
veramente un grande dono saper
sia leggere che scrivere in più
lingue, per vedere e sentire
che tutte le Nazioni del
mondo potrebbero
sia vedersi che
capirsi, per
essere e
fare, lì
o là,
di
più
pure
anche
insieme.

31/08/2016

{http://www.fabiocarrari.it/367219093}

Quanto
si può fare
desiderando
farlo. Quando
si può; se non
si può ancora,
si potra allora
farlo più tardi.
Oppure prima.
Ma come? Eh,
cara coscienza,
basta fare quello
che si sa e si può
fare... se funziona.
Ma, se funzionava
già prima, perché
non prima? Caro
subconscio, è il
voler farlo che
conta, e non
solo sapere
ciò che si sa
e si può fare;
e per davvero,
con volontà sia
Futura che pure
presente, e ce lo
disse già Amleto
di Shakespeare.
Essere, o non?
È. Ma va pure
capito e fatto.
Se non prima,
ora, o poi dopo,
ma meglio subito.

30/08/2016

{http://www.fabiocarrari.it/367219083}

Un'amatriciana
per te, e al pomodoro
per me, e il resto per tutti.
E non prendi l'amatriciana?
Le offro molto volentieri ora,
ma da vegetariano ordinerò
qualcos'altro - pomodoro e
basilico per esempio. Ma
senza guancioni; eh, la
guancia è la guancia,
e il palato è palato.
Diversa la scelta.

29/08/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=660757607407794&id=100004206825980}

Questa sera
Quando ho visto
i disegni dei bambini
delle tendopoli, là dove
hanno sofferto, e ancora
per quello ch'è successo,
ha riprovato anche il mio
dito a disegnare ciò che
penso, e non su carta.
Ma sullo schermo di
una pagina digitale.
Con il risultato che
non mi è piaciuto; e
quindi provo con una
Poesia a esprimere un
desiderio di partecipare
a tutti i bisogni necessari
anch'io con ciò che si sa
fare da qui. Via Roma n.
99 di Piazza al Serchio,
Lucca... fabiocarrari.it.

27/08/2016

{http://tg24.sky.it/tg24/cronaca/photogallery/2016/08/26/terremoto-24-agosto-bambini-trauma-disegni.html}

È possibile guardare
e saper fare ciò che si sa
di poter creare per avere tutto
il possibile richiesto da ciò che è,
ma non ancora come potrebbe
essere, se fosse stato fatto
quando lo si ha capito.
Guardare e capire,
ma anche fare
ciò che si è
visto e capito.

26/08/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=658969970919891&id=100004206825980}

Movimenti
Quelli primordiali
in cosmologia, quelli
terrestri in geofisica e
quelli umani in molte
altre cose - ma non
tutte di adeguate
e probabili volontà
necessarie per fare
ciò che si potrebbe
fare veramente al
momento di ogni
prevenzione, sia
in fisica che poi
in logica attiva.
Scienza, allora
che mi consigli?
Prevenire. E pure
evitare davvero poi.

25/08/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=658531377630417&id=100004206825980}

La casualità
o conseguenze?
Sia l'una che le altre,
Atomismo logico. Tutto
deriva dalle prime mosse
Universali di molti miliardi
d'anni fa, così come ogni
cosa nuova sa derivare
da Uguali Particelle,
ma sia di diverse
conseguenze
che utilità.

Sì, Atomismo
logico, ma ora
ora ho bisogno
di altre parole a
ciò che ho detto
e scritto questa
notte in poesia.
Non sapendo
le notizie di
ore 03:36
e 04.33 -
sisma 6.0
e 5.4, Italia
centrale; un
disastro sia
logico che
diverso e
brutale...
appunto,
pure non
sempre a
favore del
tutto e tutti,
atomi logici,
se non siete
così come sa
essere meglio.
Ma come fare?
Così come pure
sa essere! Aiuto
logico e positivo
non si arrende
mai, ed aiuta
a salvare il
possibile.

24/08/2016

{A tutti gli aiuti necessari}

And Listening Now
to Stand By Me of John
Lennon on the same radio
it's really impossible to have
not the request to say it even
to a beautiful lady I met three
days ago. And you did it so?
I made only a Photograph,
well... but when I see her
again, I can also ask, if
she saw the photo or
not. Yea, it's a nice
start, dear single.
Thanks camera.

23/08/2016

{"Give Me The Night", 23/08/2016}

Give Me The Night
Very nice request, George
Benson... Radio Pico Classic,
yesterday during lunchtime. But
the problem for me here, where I
am living, is that I receive request
like this only from the bee by night
from window in the sleeping room.
But, ok, I will try to make requests
like Yours even by me & by Day!

23/08/2016

{"Amore non invecchia", 22/08/2016}

Amore non invecchia
E ce lo dice anche signora
Ape, caro Einstein - comincio
a capire perché l'anagrafe della
nascita non coincide con quella di
una semplice residenza attuale. Eh,
Holmes, indubbiamente 14, 5 milioni
non corrispondono all'anagrafe di un
'tin poli chai tin politiché' in greco sia
moderno che assai antico pure. Ma
neppure ai tuoi attuali cinquantatre
anni, caro mio. E resta comunque
un'elementare Corrispondenza di
genetica similitudine d'attrazione
da notturno avvento di apertura.
Appunto... non vi è ormai alcun
dubbio, sia sull'amore che l'età
giovanile che resta pure in noi.
Ci si sveglia con la base fisica
e sportiva assai eretta, e l'Ape
che vola da fuori nella camera.
E me lo disse pure Lucio Dalla
che bisogna saper volare - ma
sia di notte che di giorno però!

22/08/2016

Ma come è
quando non è
come potrebbe?
Appunto, non così
come sarebbe, caro
dottor Watson - cioè
diverso dal previsto,
oppure no... Se non
siamo noi a volerlo.
Ma allora occorre
fare di più - E sì,
Watson, e si fa
già di più di chi
non accetta ciò
che si sa capire.
Ah, e come mai?
Eh, noi non siamo
nati l'altro ieri o dei
giorni prima. E pure
di più di ciò che dice
l'anagrafe tuttora. Ma
come facciamo allora
a volere compagnia?
Eh, caro mio, amore
non invecchia. È la
storia che lo fa, se
continua così. Ed
è chiaro dunque
perché filosofia
e cultura sono
branche dell'
umanità più
giovani del
branco dei
politici. Ah,
adesso, mi
sa, capisco
le differenze
in atto ancora.
Grazie Watson.

21/08/2016

'It's a Sunny Day
Namely also Sunday,
it's a sunny day, namely
also Sun... day'. That's it,
first day of new week, so
it is now, song in poetry.
But can you explain to
us, dear author, how
you wish and do it
even singing the
poems of your
website day?
Well, easy to
explain yet, it's
just a necessity
to prepare ability
to sing yet by self
a song reading it.
How it will be yet
for my first book
with my first 25
songs, reader.
You can read
there a song,
but not hear.
It is without
CD. A book
with request
of abilities to
read & sing
what You
see with
chords,
c-d-e-f
g-a-h-c
by Your
voice, not
my voice in
the book. Or
you can even
hear it then on
my website, by
videos, as after
this poem then
in French with
my voice and
guitar after a
vocal poetry
lesson date.

21/08/2016

{http://www.fabiocarrari.it/367219108}

"Generale
L'uomo fa di tutto,
può volare e uccidere.
Ma ha un difetto... può
pensare." È proprio la
differenza che c'è tra
i poteri della politica
e saggezze di una
poesia, carissimo
B. Brecht. 1937...

20/08/2016

{"General, der Mensch ist sehr brauchbar.
Er kann fliegen und er kann töten.
Aber er hat einen Fehler:
Er kann denken."}

'It's a Sunny Day...
Even not a hard day,
it's a sunny day, even
not a ha... rd day' - ma
sono le 22:45, Holmes.
Elementare, Watson. È
una bella serata sotto il
sole passata, più quello
di domani, e aggiunta la
Luna di ora e di domani
risono in piacevolissimi
attimi di soddisfazione
umana positiva, tutto
il resto malgrado. E
allora fa veramente
molto bene cantare.
Non soltanto questo,
ma pure saper andare
avanti di pensiero anche
assai bene, come in bozze
di stampa del mio prossimo
libro tuttora in fermi d'arrivo
Postale, caro mio amico di
passi in avanti invece che
indietro. Ah, grazie 23:00!

19/08/2016

Magnum
È un'agenzia
fotografica, ma
Grande pure la
narrativa delle
fotografie dei
suoi fondatori,
Robert Capa e
Cartier-Bresson.
Le foto e grafiche
narrative della luce
dalla vista analogica
di quei tempi - e oggi
digitale... ma sempre
momento comune di
ciò che fotografi, c'è
ed era, Serotonina;
"sulla stessa linea
di mira la mente,
occhi e cuore"
(Baudelaire).

19/08/2016

'It's a Hard Day...
and even rainy Friday,
it's a hard day and even
rainy Fri... day'. E come
la canti oggi? Appunto,
così. Ho capito - vedo
che piove, e cos'altro
ancora? Eh, cari miei,
così ancora. Ma quello
sempre qui, ma si può
reagire! Eh, canzone
fa proprio bene: 'It's
a hard day & even
rainy Friday, it's a
hard day & even
rainy Fri... day'.
Ne sei sicuro?
Tranquillo, c'è
anche questa:
'Hey, Mrs Tam-
bourine Mountain,
play a song for me,
I'm still waiting and
There is No Place
I'm going to'... Ah,
ma guarda che c'è
poi anche l'emisfero
australe! D'accordo.
Vado a bere il caffè
al bar J.Enne, café
do Brasil! E bravo.

19/08/2016

{http://www.fabiocarrari.it/367219116}

22:45
Com'è?
Andato a
letto assai
presto, ma
risvegliato.
Bene! Eh,
sì, grazie
anche a
Frizz. E
chi è?
Fonte
di vita,
chef, da
amido di
patate, di
mais, e di
sciroppo:
glucosio.
Watson
in piena
forma, sì!
Bene, come
è andata pure
la giornata? Eh,
grazie al Poeta
assai bene, sì,
ma nient'altro
tranne pure
la solitudine.
Eh, Watson, è
una elementare
procedura locale.
Nientedimeno che
come prima... e c'è
almeno pure Monte
Cavallo, Alfa Tauri e
Centauri in empatica
presenza Energetica
da Subliminali aiuti di
due emisferi terrestri!

18/08/2016, 23:30

Ma
mi dici
una cosa
Amleto?
Anche
due. 6
gelada
si sono
spostati
da 1.800
o 4.400 m
dall'Etiopia
ai 127 metri
sopra il mare
di Bussolengo,
e senza burkini.
Come funziona?
Eh, caro mio. È
semplicissimo.
Natura crea e
il vero amore
ci mantiene.
Ciò che sa,
ed è bello,
sa come e
dove stare,
pure senza
il prescritto
Religioso.

18/08/2016

{"L'ermetico", 16/08/2016}

Signor poeta
del Toro e del Centauro
boreale e australe, è al lavoro?
Eh, Watson, ma non hai capito ancora
che sono di nuovo qui anch'io a quest'ora?
Ho capito, sì, ci siamo svegliati alle 02:30, ora
sono le 03:15, il nostro poeta boreale e australe
già all'opera, caro Holmes; fondamentale, Watson,
quando hai capito da che sogno e incubo la Sveglia
del subconscio e del proprio cuore ti ha svegliato per
avvertirti delle necessarie procedure di protezione...
E il poeta lo scrive? Perché no? E se i criminali la
leggeranno poi? È elementare, Watson, lui sa
già che lo faranno poi, ed è fondamentale
che sappiano che si sa chi sono loro.
E non li teme? O Watson, ma
dormi? 03:45... ci sono!

18/08/2016

{"DOCP3CBA", 08/08/2016}

Mandela
E com'era?
Eh, cari miei,
come adesso,
e poi cambiò.
Ma quanto è
lunga l'attesa!
Ma è altrettanto
possibile sapere
cambiare ciò che
non è giusto - ah,
basta saper farlo.
Ma volerlo pure!

17/08/2016

{"Universal Company!", 16/08/2016}

L'ermetico
mimetismo in uso
ancora. Eh, caro Adso,
anche se pure Descartes
aveva criticato una convinta
ermetica di Cartesio del fare
le ricerche filosofiche e poi
politiche del vero e giusto
per il semplice fatto che
viene fatto non bastò
ancora per evitare
tutte le disgrazie
possibili di una
Storia Umana.
Ed è mimetica
convinzione di
oggi purtroppo
ancora in tutto
ciò che vuole
continuare in
questo modo.
Senza occhi e
piedi da cavalli
per tutto ciò che
sa essere meglio,
Adso, pure in rosa!

16/08/2016

{Terra e Proxima Centauri}

Universal Company!
Yea, this is it - Valentino
Zeichen used this empathy
in a poem of 1965; that was
exactly the Wish and Will of
you, decade of one century
with the most brutal events
of Human History: a Task
and Will of Change now!

16/08/2016

{Let's go on, Sixties}

1963...
'Poesie di
avviamento',
le tue prime,
Valentino...
quanto si sa
dire in poche
parole. Linea
di una mano
è breve, ma
con la matita
è prolungabile.
Le pozzanghere
e qualche dito da
fango per i giochi
da bambino, per
addestrare tatti
alla polvere. E
come fu per la
creazione. Poi
dire anche che
la Vita non può
essere soltanto
il muro di gioco
di una partita a
tennis; è molto
utile ricordarsi
a tempo e pure
in tempo singoli
Atomi solitari di
tutta la genesi.
Per impedirne
i malvagissimi
usi contrari del
Creato vivente
da atti satanici
distruttivi. -'65.

16/08/2016

{A Valentino Zeichen,
'Poesie 1963-2014; da
Oscar Mondadori, 2014}

Innamorarsi, sì
È altrettanto forte
quanto averlo solo
desiderato prima di
incontrarlo - quando
vedi, senti ciò che si
prova sul posto, non
è immaginazione né
sogno, ma la realtà
voluta e vissuta là.

15 & 16/08/2016

Alfa Tauri
Luna e Sole
dall'Emisfero
boreale - Alfa
e Proxima del
Centauro con
Terra in rosa
dall'emisfero
australe - tre
stelle 2 terre...
eh, signor Toro
boreale e signor
Centauro del sud,
e quante ne ha già
viste e capite allora!
Eh, Poesia, se si sa
vedere e capire con
Occhio in Cammino
e di corsa a cavallo
hai già capito Non
Poco, se poi non
dimentichi, però,
le prime visioni.
Sottovalutare il
subconscio non
è buon auspicio
per la coscienza
del presente per
tutto ciò che hai
già capito; non
dimenticare la
prima qualità
di ogni cosa
aiuta assai
a rivelare
ciò che
c'è, e
già
lì o
là di
prima.
Quante
volte nel
passato di
ciò che è di
nuovo in noi
si capiva già
ammirandolo.
Tutto ciò che
si può capire
e vedere. La
grande stella
per una terra
in rosa, come
quella intorno
alla Proxima di
Centauri sarà il
Sole - lo faceva
già immaginare
un colore rosa
come quello
di Proxima.
Sole e Terra,
ma a vista da
lì pure l'invito
di vedere e
intuire che
Terra sa
essere
pure
altrove.
Gli Homo
dall'Africa e
poi a giro più
su lo avevano
Già immaginato
che poi c'è di più,
e risarà pure rosa.

14/08/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=651732131643675&id=100004206825980}

Feriae Augusti
E sì, Antica Roma,
Ferragosto deriva da
festività di Augusto e
fiera di agosto, ma
il primo del mese
a quei tempi. E
non il Quindici.
E perché? Eh,
caro mio, il 15
festa Vaticana
pure. Non delle
mance, ma altro.
E allora ci sta che
ci siano pure lì poi
delle Mance però.
Gesù di Nazareth
li diede sempre a
chi incontrava e
aiutava, anche
senza soldi in
tasca. E oggi
è più difficile
però da chi
soldi ne ha,
e non pochi;
è così, storia,
ma forse sarà
Diverso poi un
giorno - ah, sì,
basta volerlo!

13/08/2016

{A Bergoglio}

La vedo negativa
'Perché son vivo, perché
son vivo, perché son vivo' - E
perché la canti così ora? Eh, caro
mio, non solo ora, ma quasi sempre
nella Provincia dove vivo. E come mai
allora? Perché, pure tu non faresti così,
se non arriva una lettera inviata da un'
altra Regione da due settimane? E sì,
poeta, farei così anch'io. Ma l'hai già
fatto tu, dato che la lettera contiene
le Bozze di Stampa di 25 canzoni,
più venticinque pagine in prosa.
Oh, 'io penso positivo, perché
son vivo, perché son vivo'...
vanno dette anche salate,
quando serve, orecchie.
That's it - when sweet
or salty, adequately
way to be here so.

12/08/2016

{"The Adequately", 08/08/2016}

Vedendo
e sentendo.
Andare avanti
pensando a ciò
che si vede e si
sente, a passo
e a occhio di
cavallo per
sentire e
vedere,
capire
come
fare
con
Ciò
che
Non
Va o
non è
come è.

11/08/2016

Così si canta
pure - 'Io penso
Positivo, perché
son vivo, perché
son vivo'. Eh, sì
corpo, cuore e
mente, un'età
corporea ha i
suoi limiti, ma
la serotonina e
i fotoni anche di
infinita presenza
sia terrestre che
universale però,
se la sai cantare
con Pan e Homo
sapiens, sennò è
più negativa che
positiva. Grazie,
l'hai detta tutta,
Amleto, la vita è
ancora ambigua
tra ciò come sa
essere o non
essere, ma
può pure
essere
poi...

11/08/2016

{Shakespeare e Eco}

Les hommes
Les femmes, les
enfants. Les deux
derniers sont plus
agréables, petits
mots de la nuit.
Tu aimes bien
alors l'amour
de vie, poème!
Bien sûr, ma vie,
autrement je ne le
ferais pas... Et bien
alors, et pourquoi tu
fais ça à cette heure
donc la question. Je
suis seul au lit, mot.
D'accord, c'est tout
clair alors: humeurs
de vie en prose, oui!

10/08/2016, 23:12

Hominini
I Pan e Homo.
Già, Scimpanzé,
ergaster, sapiens
ed altro poi dopo,
ma la serotonina
Positiva sempre
attiva. Eh, quella
sì... è triste dover
sopportare quell'
altra. E come è?
Appunto, è né da
Pan né di sapiens.

10/08/2016

{"Rileggendo", 03/08/2016}

Thirty Millions
years not less,
human minds,
by serotonin,
but also the
eyes have
many more
by light after
Mr. Big and
Mrs. Bang:
13.7 - not
millions...
but billions!

09/08/2016

{To Photons}

The Adequately
reacting requests
by the keyword of
tomorrow and all
next days, man.
The elementary
casual mixing of
things like cards
needs the ability
of good react to
bad appearing
of mixed card.
And by doing
it you can be
better, but do
it also in other
things, and not
mixed casuality
of card or policy
only, but even in
active not casual
bad story against
you, man. Day by
day, since a lot of
of years. In other
words, let us go
on how we can,
with adequately
mode and mood
to be yet, poetry.

08/08/2016

{To Serotonin}

DOCP3CBA
starting Monday.
Namely yet? Well,
Detailed Objectivity
Controls, Perception,
Perspicacity for 3-2-1
go on Protection, dear
poet. Ok, yes, but what
kind of explication now
by you, Subconscious
and Consciousness?
You know difference
between the usually
three or much more
behaviours about a
problem of the day,
and even two only,
right & wrong way
to resolve by clear
attempt of only one
really good mood &
mode to do, without
loosing lot of times.
Ok, You, ready so,
but much later yet.
This morning then.

08/08/2016, 01:35

{To Shakespeare's Hamlet}

Take it Easy
Or adequately.
Quickly or slowly
and sweet or salty.
1-2-3 and 3-2-1, go!
From X-Y-Z & C-B-A.

07/08/2016

{"X-Y-Z, 1-2-3, go", 16/08/2014 & 07/08/2016}

Senza
piacere,
o con ciò
che non è
la storia di
una vita e
della sue
attività...
Se non
la vivi
come
sai tu,
anche
se non
gradita.
Ma poi
voluta
da Te
tramite
un'unica
via assai
possibile,
i contrasti
malgrado:
le volontà,
le qualità.
E antidoti
propri: le
capacità
vissute
e mai
perse.

06/08/2016

{"Psicologia", 03/08/2016}

Domanda
epistemologica:
Caro poeta, sai dirmi
la differenza ontologica
tra seppie e Sepiidae? Eh,
caro mio... anzitutto è una
differenza sia geografica
che ontologica - mentre
una seppia è piuttosto
subacquea e l'Homo
sepiidae sia altrove
che di mimetismo
e forma diversa,
sepiidae è pure
lontano parente
dei sapiens, ma
non di sapienza.

05/08/2016

{"Rileggendo", 03/08/2016}

Che Tu sappia
o non sappia è il modo
consueto dei partiti politici,
vogliono semplicemente che
gli si dia retta, errori malgrado.
Ma come funziona? Eh, poesia,
fu già la mimetica capacità delle
seppie nel profondo del mare, e
poi pure della versione politica
dei nostri antenati Homo, non
più sapiens, ma sepiidae. E
così cambiò purtroppo un
lungo Cammino a piedi
da continente all'altro
a mimetismi politici
diversi tra Paese
e un altro - ma
non saggi, e
da seppie
diverse
pure.

04/08/2016

{"Mimetismo", 03/08/2016}

Rileggendo
poi quella poesia
dell'aggettivo perduto
ci sta allora che non sia
stata una semplice perdita
dell'aggettivo etimologico in
politica, ma il semplice fatto
che gli Homo sapiens della
partenza a piedi verso tutti
i continenti siano stati poi
politicizzati, e perdendo
allora tutte le loro doti
iniziali. Elementare,
Watson e Adso, e
quindi Homo c'è,
sia sapiens che
pure altro però
per quasi tutti
i modi politici
del Passato
e Presente:
da ergaster
a sapiens e
poi sepiidae.

03/08/2016

{"Leggendo", 21/07/2016 -
Sepiidae: famiglia delle seppie}

Mimetismo
Quello marittimo
delle seppie e quello
umano dei partiti politici.
Adso, la dici proprio bene.
Ma spiegaci anche l'uguale
procedura di queste due vite.
Eh, sia nel profondo del Mare
che sulle alte quote politiche è
il necessario cambiamento dei
colori, di forme, comportamenti
per ripararsi dalle volontà altrui
e per rimanere allora dove sei.
Ah, adesso è chiaro perché si
sente tanto anche dire tuttora
che quelli o quegli altri sanno
quanto una seppia in politica.

03/08/2016

Psicologia
del Profondo,
dimmi Tu. Che
cosa? Quando
non va tuttora,
che ci diresti?
Ciò che dico
sempre alla
coscienza:
tu non sei
come ciò
che non
sa fare,
e dare,
quindi
non ti
lasciar
andare,
ma dicci
ciò che si
può capire
e fare pure
a parole in
poesie ed
altro, e ci
sarà una
svolta in
ciò che è
tuttora qui
a disturbo
di ciò che
è diverso
e buono.

03/08/2016

Pensare
Dire e fare
come pensi.
Altrimenti poi
la propria vita
è assai inutile,
oltre che non
essere vista
veramente
in vita, se
non vuoi
essere e
fare come
è stato fatto
pure sempre
prima dei tuoi
pensieri vitali.

03/08/2016

Πόλη
{Poli
Città}
και την πολιτική.
{chai tin politiché.
e politica.}
Ήρθε η ώρα που μια πόλη
{Irse he ora poh nia poli
Sarà l'ora che una città}
aυτός είναι επίσης καλή πολιτική.
{autós inne epissis chalii politiché.
abbia anche buona politica.}
Ο Λεύκιππος, Δημόκριτος, επιστροφή!
{O Léfkipos, Dimócritos, epistroffé!
O Leucippo, Democrito, ritornate!}
Αγάπη Σοφία, την πόλη και την πολιτική.
{Agapi Sofia, tin poli chai tin politiché.
Amare sapienza, la città e la politica.}

02/08/2016

America
e rock 'n' roll.
Eh, sì, Americo
Vespucci e Nick
La Rocca. E che
continuino anche
così gli Stati Uniti
dopo Obama con
Hillary Clinton, a
novembre - non
con tutti i logici
contrari attuali.

01/08/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=646003965549825&id=100004206825980}

Dal giallo
e dal bianco
al marrone e
al verde, poi
al rosso del
nome della
rosa... sia
in natura
che pure
in lettere.

01/08/2016

{A Umberto Eco}

Atomi
e fotoni
è l'inizio
di tutto.
Già, le
prime
parti
del
tutto
infinito
iniziano
con luce
per saper
crescere e
creare tutto
il presente e
futuro di ogni
cosa terrestre
e universale in
tempi passati e
futuri... la luce è
la base filosofica
e scientifica della
vita sia universale
che terrestre allora,
ma serve altrettanta
coscienza e volontà
per continuare così
da qui in avanti - e
non più indietro al
ritmo dell'oscurità.

31/07/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=645517512265137&id=100004206825980}

When Sweet
Or salty. Both.
Nice to hear it,
but tell us how.
Well, chocolate
for brain activity
and salt for your
body, something
else even during
breakfast, lunch
and dinner, if it
is possible so
Everywhere,
but it is not;
but do it by
your brain
anyway -
sweet or
salty, or
both, if
event
asks
to do
it yet.

30/07/2016

Take it Slowly
But take it. When
quickly or slowly, it
doesn't matter how,
but do it your good
way, not the other
way of nightmare
possibilities still.
Why such kind
of Difference?
Yes, it's easy
to explain: if
elementary
difference
between
dreams
and any
day mare
activity by
all passed
nightmares
still unclear,
You have to
do it then so
By Yourself,
otherwise it
will be just
the same.

27/07/2016

Quando
il terrore è causato
da una Religione, ci si può
domandare, se la religione è fatta
da ciò che sarebbe Satana al posto di
ciò che è chiamato Dio. E se nome Dio sta
per tutto ciò che è davvero l'infinito da miliardi
di anni, l'unica risposta a questo è che l'Universo
non desidera delle religioni, ma vero amore umano.

26/07/2016

La solitude
de celui qui n'est
pas vraiment seul est
seulement la particularité
des ses activités pas voulus.
Dupin et Poirot, c'est tout? Non,
il y aurait encore d'autres choses
à dire et faire, mais c'est suffisant.

25/07/2016

{Merci bien Edgar Allan et Agatha}

Io penso
positivo, perché
son vivo, perché son
vivo - Oh, l'hai cantata
bene, bravo - Eh, per
camminare bisogna
anche saperla poi
pensarla e pure
cantarla, se si
vuole andare
avanti... altro
che più fermi
di prima pure.

25/07/2016

Tra elementare
e fondamentale c'è
non poca differenza...
ma quale? Elementare,
Watson: ciò che sembra
di notevole importanza, e
invece è di Consuetudine
assai normale... anche se
non adeguata - e cio che
invece è pure assai più
trascurato sa essere
di grandi accumuli
conoscitivi, caro
mio... elementi
fondamentali
accanto alle
elementari
prognosi
comuni.

24/07/2016

{A Arthur Conan Doyle}

Il Bello
della Verità
è che esiste da
Miliardi di Anni,
mentre tutte le
falsità umane
soltanto da
Millenni,
e sarà
l'Ora
quindi
che tutti
i miliardi in
formato reale
di spazi e tempi
sostituiscano tutti
i miliardi in formato
denaro e poteri falsi,
in religione e politica.

23/07/2016

{A Friedrich Nietzsche}

Tra
ciò che è
e ciò che si
potrebbe sia
fare che non
fare c'è solo
la Propria
Volontà.
E la Vita
cambierà
malgrado
Tutto ciò
che non
sa o non
va tuttora.

23/07/2016

Tra il giallo
e il bianco di
ogni cosa c'è
la necessaria
e volontaria
probabilità
cosciente
di naturale
sapienza di
fatti presenti
o assenti nel
cosmo vitale.
Bisogna però
saper vedere
e distinguere
tra ciò che è
e non è nel
cosmo qui
presente,
altrimenti
si rimane
nel nero
iniziale
di una
stella,
senza
luce e
futura
vitalità.

22/07/2016

Leggendo
le notizie dei
quotidiani ci si
può domandare,
se l'Homo sapiens
sa o non sa ciò che
sta facendo, o se sa
che cosa significa in
latino l'aggettivo. Eh,
non sarà una facile
risposta vedendo
ciò che fa e dice
nella sua lingua
attuale. Perché
si possa essere
allora contenti di
proprie Assurdità
è poi l'assiomatica
prossima domanda
con chiara evidente
risposta: sarà stato
più sapiens di un
1.800.000 anni
prima, ma poi
ha sciupato
l'aggettivo.
O Adso, ma
ne sei certo?
Eh, caro mio,
in Semiologia
e semantica è
pure presente
ancora, certo,
in politica no!
Eh, non era,
o sarebbe,
ma sarà
rosa...

21/07/2016

{A Umberto Eco}

The Natural
and really Friendly
way to be, keyword of
tomorow, tell me! Nothing
else to say about necessitie
of life, poet, but surely this yet:
don't forget difference between
really empathic friendship and
some sympathy behaviours.
This are really differences
between happiness and
many other moods or
mode to be, poetry.
It's essential, my
dear Watson!

17/07/2016

Antidolorifico
in poesia. Ma come
funziona? Esattamente
come ora. Sono a letto da
tre giorni con la pancreatite.
Ma ho meno dolori adesso di
prima grazie al dito. Eh, già,
saper scrivere pensando è
davvero un medicinale al
posto dei pensieri che
si hanno accanto ai
dolori e il ricordo
di ogni causa.
E si sente
ora che con
loro si sentono
di più i dolori. Ma
adesso è di nuovo
il tuo turno, scrittura
antidolorifica e aiuto
in poesia. E com'è?
Già un po' meglio,
e ora mi alzo per
vederla. Santé!
Même à Vous,
Dupin et Poirot.

17/07/2016

Se non va
o non è come
potrebbe. Basta
saper fare ciò che
sarebbe - anche
se non è come
ciò che non è
tuttora... ma è.
Ma come fa? È
più semplice di
tutto ciò che è
ancora molto
diverso qui,
se sai fare
quel tutto
che è e
non è
come
quello
che c'è,
perché è
nuovo. Ed
è come può
pure essere
davvero qui.
Basta farlo,
e si vedrà.
Sì, Pittura
Narrativa
su tela o
cartone.
O signor
Poeta! Mi
dica. Ma la
capiscono?
Non serve,
capiranno
poi dopo.

13/07/2016

{"Pittura", 08/06/2016}

In Other
words? You
can say & do
even more as
written yet by
yourself now.
Between that
what one can
read and that
what only you
can think quite
same difference
as between bees
and mosquitos at
the place you are
and was. Thank
you so, Frank!
Let's go on in
other words.

13/07/2016

{Thanking Sinatra}

Saper
distinguere
tra ciò che può
essere, ma non è
ancora, e ciò che è
da tempi non poco
lontani è di buona
volontà presente
e assente pure.
Anche se non
da sé, ma da
altri. Appunto,
ma non sanno
distinguere tra
ciò che fanno
e ciò che sa
essere sia
più vero
che là.
Allora?
Fu ed è,
secolo, e
cambierà.
Quanti lo
dissero
già, e
non
fu
poi.
Così:
ma tra
questo
futuro
e ciò
che
fu
c'è
una
storia
diversa,
presente.

12/07/2016

Tra malumore
e buonumore c'è
di mezzo una sola
cosa. Un'adeguata
reazione a ciò che
non va - e ci risei
anche meglio di
prima. Almeno
di umore e di
modo vitale.

10/07/2016

Quindi
non va, o
va ancora,
come era
prima, se
non cambi,
e almeno ciò
che si sa fare
da sé, senza
impegni. Sia
passati che
presenti...
tranne le
doti vitali
proprie, e
da chi sa
quando
prima
pure
lo sai
solo tu.

08/07/2016

{"Quando", 06/07/2016}

Quando
non è, come
potrebbe, o non
va, com'andrebbe.
E come si può fare?
Basta saper com'è
o non è per saper
fare e dire, come
potrebbe essere.
Semplice volontà
Culturale al posto
di erronee misure
politiche passate.

06/07/2016

{"Quindi", 08/07/2016}

Il giallo
narrativo.
Saper dire
e scrivere il
giallo di una
vita non più
impedita e
trascurata
è riviverla
in maniera
molto vitale,
più concreta,
non più inutile,
come dovuto da
chi e cosa non sa
essere come si sa.

30/06/2016

{"Chi lo chiamò Sa, e chi dopo Mai",
ho iniziato il mio primo romanzo giallo}

Tutto ciò
che sembra
poco, perché
diverso di ciò
che era ed è
ancora, sarà
invece anche
assai più bello
di come rimane,
se rimarremo con
ciò com'era e vuole
rimanere per le solite
convinzioni ritardate da
millenni e secoli sia inutili
che negativi per i progressi
politici di un'umanità globale.

30/06/2016

{Piazza al Serchio}

To Be,
or not to be,
Dear Hamlet,
but not same
question as
before. Why
then, William,
tell me. Brexit.
What is that?
Actually the
exit of GB
from EU,
but later
even an
exit of an
other, and
also better
activity as
now, my
heart &
mind...
to be, or
not to be,
this way?
Hey, You,
we are yet
the same 2:
to be, or not
be? To Be &
Remaining in
Europe now.

29/06/2016

{Stratford-upon-Avon}

Carissimo
Carlo Pedersoli,
è veramente molto
triste non aver potuto
incontrarti già prima
di questa poesia.
Ma mi hai visto!
Già, e tantissimi
altri in più, con la
tua preferenza per
la birra Bud, stimando
Spencer Tracy al Cinema.
'Quo Vadis?', domanda latina
con risposte internazionali a soli
lunghi piedi cinematografici, grande
Bud Spencer, e 'Dio perdona, ma io no'
è più che necessario soltanto per Volontà
di cambiare tutto ciò che è Sbagliato ancora.
Ce l'ho fatta allora? Sì, 'Lo chiamavano Trinità'.

28/06/2016

{Spencer Tracy, 1900-67 & Bud Spencer, 29-2016
https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=629956333821255&id=100004206825980}

To Wait
isn't as healthy
as to do. No doubts
about it, but what to do
then, when you are not in
Politics for changing mode
and mood to do for a better
way to be there - or in any
other place of the world -
the questions of today &
tomorrow. Nice request,
poem: the only one sure
way to be, you know, like
now - to think and write it.
And it will change? For me
and you anyway - and even
not less for all who like it yet.

27/06/2016

Domino
o non domino
il gioco politico?
Eh, caro Adso, è
più da plancia o
tabellone pure
la politica. Ma
come reagire?
E appunto: non
giocare a politica,
ma saperla fare, e
ragionarci sopra!

27/06/2016

{Grazie U. Eco}

Tra psicologia
del Profondo, più
filosofia Pragmatica
razionale, e la politica
non c'è di mezzo né un
mare né altra terra, ma
soltanto l'inaccettabile
realtà dei passati sia
politici che non, né
capiti, né cambiati
tuttora abbastanza
per saper evitare le
solite convinzioni né
profonde né razionali.
E quindi è consigliabile
sapere evitare sia partiti
che convinzioni non totali
di certezze sia Umane che
naturali per saper sentire e
fare veramente ciò che c'è,
da ognuno, e per tutti poi.

26/06/2016

The Foresight
of to be here yet.
Very nice to hear
it, you. No doubts
about it, cultures,
the only method
and purpose to
change actual
bad mood and
mode to be yet
in politics: here,
and Everywhere,
great continents of
Earth's devolution, if
we don't Stop it really,
the Brain Scatter mode
to change for one, and
not for all people here
on Earth. Learn to do
it for everybody and
not only for himself!
It's ok, Arthur? This
is it, Edgar: thanks!

26/06/2016

{With Edgar Allan Poe
and Arthur Conan Doyle}

See You Later
Alligator... wait a
while, crocodile...
but where are You
going now? No - I'm
still there - but even
singing yet. Why?
You know - when
you have to leave
a City, it is lovely to
do it, singing yet, not
worrying only! That's
it, art and culture, do
it by yourself, when
politics is this way;
don't worry about,
sing it and write it
yet, it will change!

25 & 27/06/2016

{Thanks Bill Haley}

Evolution
For Edinburgh,
Torquay and even
Stratford-Upon-Avon
no big problem, history,
but for all the rest there,
in Great Britain, by that
what happened since
Yesterday a lot of
problems now,
and not for
one day
only,
but
for a
Lot of
years,
2016.
'Why?'
Don't
ask me,
but ask to
a Removed
Union with a
great Europe
by Johnson's
and Farage's
referendum.

24/06/2016

Quando
succede qualcosa
che non era né in programma
né previsto: ci sta sia sotto che sopra,
o sia da un lato che da un altro, qualcosa
che ha bisogno d'essere sia visto che capito,
altrimenti si avverano le sia inutili che contrarie
possibilità di reazioni, al posto di giuste soluzioni
che sanno esserci anche in un'unica frase per ciò.

16/06/2016

{Una frase in diritto sia filosofico che psicologico}

Yellow
Submarine,
my Keyword
of today. 'Tell
me, you, nice
to hear it.' So
it is, yellow...
it's very nice
to know it so,
you can help
me to do as
it can be to
go on in a
different
mood or
mode to
knowing
by colors
of Proses
or Pictures
and Poems
or Narrative
and Songs a
Semiotic Way
to understand,
from Bottom of
Blue of oceans
to All Colors on
Earth, feelings.

05/06/2016 & 30/10/2017

{"Sunny", 26/05/2016 & 27/10/2017}

Doti
e i loro
Antidoti.
Quando
non va
o non è
come sa
andare e
potrebbe
essere: si
rallenta o
il piacere
di fare o
capire,
però
mai
la
via
delle
proprie
volontà e
capacità di
essere così,
e come si sa
reagire. Se
non oggi,
saranno
i giorni
dopo e
sempre.

04/06/2016

Et sachant
réagir malgré
la douleur que
on à la place.
Pas dormir
pour pas
souffrir.
Évitant le
mal humeur,
perte du besoin
d'aider, d'être aidé.

31/05/2016

En évitant
le mal humeur
on sait être et faire
même mieux qu'avec
des certitudes de très
bon humeur en cours.
Le voilà alors, mot clé
de demain. Déjà près.
Très bien, poème - et
le même aussi après
minuit. Bien sûr, toi,
autrement on reste
sous ou sur le ciel
avec le brouillard.
Bien alors avant
de minuit. Aussi
demain s'il vous
plaît. Bien, aussi
en Garde jusqu'à
juin. Et non, ça ne
suffit pas. Bien sûr,
et d'accord: toujours,
même si ne pas facile.

30/05/2016

Le besoin
de savoir aider
et d'être aidé... oui,
mot clé, de demain et
de tous autres jours de
la vie, autrement on ne
la comprend pas et ne
la vit pas comme elle
est faite pour être &
continuer pendant
toute la propre ici
sur une terre pas
encore comme ça;
mais de toute façon
c'est aussi agréable
d'être par soi-même
comme ça. Volonté
d'esprit et courage
nécessaire en fait.

29/05/2016 & 29/10/2017

Take it Easy
But careful yet
tomorrow - even
every day then so.
'Nice to understand
yet the necessity to
do it not only Easy,
but even nice and
careful, keyword.'
Even if it Doesn't
go as it could be,
there are always
other ways to go
on yet. Changing
track and possible
events so... in other
words, it can even be
better as just easy then,
like the Vagabond Shoes.

27/05/2016 & 28/10/2017

{To Sinatra's "New York, New York"}

Ciò che c'è
e ciò che non c'è,
oppure: non c'è pure
ciò che c'è, perché non
è, mentre sa esserci ciò
che non c'è, perché c'è.
'Eh, caro mio, hai detto
tutto in una sola frase.'

26/05/2016 & 27/10/2017

{A Shakespeare e Eco}

Tra sapere
com'è e come
potrebbe essere
non c'è di mezzo
il mare, né luna
e sole, manca
spesso però
una giusta
volontà
tra la
vita
e
l'ora
d'arrivo
del giusto
traguardo e
tutta la Bontà
del tuo mondo
non più diviso
e trascurato.

26/05/2016

{"Sunny", 26/05/2016 & 27/10/2017}

Sunny
Common
Sense day.
My keyword,
tell me then.
'Well - it is
more than
strange, that
reading a news
Communication
sunshine really
can not be as
warm as he
could be in
relationship
to happening
facts around a
same planet - if
you can realize,
that sun is one.
And one same
for Everything.
Not like human
behaviours yet.'
That's it, history.
Billions of years
of sunshine! But
still Differences in
policy so, millennia:
how to explain? 'Yes,
no doubts about that a
Heart can be the same
as Sunny days. But not
brains of Political Event
since a lot of years yet.'
How to help, Common
Sense? 'As sunshine
and moon... and not
forgetting the words
of Apollo 11, 1969.'

26/05/2016 & 27/10/2017

Moon
and sunny
day, keyword
of today. Lovely
way to be, tell me.
'A well started view
to Mountain Horse
this morning - the
moon was still in
view under sun,
good breakfast
and then poems
requests of 2014,
after this one now.'
What else? 'So it is,
just to Enjoy to go on
so, like sun and moon.'

25/05/2016 & 27/10/2017

{"Sunny", 26/05/2016 & 27/10/2017}

A Dynamic
tracking, my
keyword of
tomorrow.
'Nice to be.
By Weather
or Something
else?' Both: sun
and last page 50
of my Next Book.
'Wow, tell me - in
prose - poems?'
25 pages will be
Songs. And other
25 pages in Prose.
'How the title then?'
"Walking - Thinking
& Singing", in Italian.
'Nice to do it: to think
and walk is really as
singing about all the
past and all futures.'

23/05/2016 & 27/10/2017

{"Camminare, pensare e cantare", ott. 2016, Kimerik}

Patiently
sweet or salty.
Both. Otherwise
Patience doesn't
resolve anything.
'Ok, you, tell us.'
At the moment
no necessity,
this poem is
now sweet
and salty
enough.

21/05/2016 & 26/10/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=907881796028706&id=100004206825980}

La patience
Oui - je sais,
bon mot clé
de demain!
On ne peut
pas trouver
chaque jour
la nécessité
disponible et
possible pour
Changements
agréables des
toutes les vies
possibles... et
dans toute la
galaxie; bien
sûr, demain,
depuis déjà
milliards et
millions d'
années la
Patience!

20/05/2016

En garde!
'Dis-moi, mot
clé d'aujourd'hui.'
Bien, tu le sais déjà,
la juste attention tous
les fois, particulièrment
aujourd'hui par Alerte de
l'astrologie. Il y a quelque
chose à résoudre encore,
mais il faut faire attention
à la chose d'une requête
avant d'accepter ou pas.
'Bien sûr - mon devoir de
toujours, aussi au travail.'

20/05/2016

Second
by Second
Protection is
the Keyword
of everyday.
As detailed
objectivity
in culture
and arts
the clear
Semiotic,
later then
Semantic
Mode &
Mood
to be
here
since
a lot of
passed
events.

20/05/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=907881796028706&id=100004206825980}

Un printemps
ou pas, l'astrologie?
'Bien - quelque part sur
terre bien sûr - en galaxie
même plus; mais là, où Tu
est, c'est presque hiver de
nouveau.' Mais pourquoi?
'Oui, quoi dire alors, mon
ami - il faut le demander
au comportement d'une
écologie là, pas à nous.'
D'accord - mais l'histoire
n'a pas encore la volonté
nécessaire pour accepter
des comportements aussi
plus écologiques sur terre.
'Alors: il faut le faire par soi
même en écrivant de toute
la nécessité des écologies
des Continents sur Toute
la terre; et dans l'espace
de la galaxie et de tous
les autres planètes en
vie là, presque 3200,
aussi plus peut-être.'

19/05/2016 & 25/10/2017

{"Sunday", 15/05/2016 & 24/10/2017}

Take it Easy
and careful, but
take it. Thanks my
Keyword of Today -
it's really the helpful
requesting mode of
to be, astrology, if
the combination
of sky & world
is not in their
good mood
to be here
for you, or
for anyone
somewhere
else as there
where we are.

19/05/2016

Ma...
Che c'è ora?
'Caro signor poeta,
ma Lei pubblica anche
degli aforismi assai salati
a volte: ma non ha paura?'
Paura no. Altrimenti non lo
farei; però sarebbe meglio
sapere che tra salato e un
dolce c'è anche necessità
di nutrizione, sia corporea
che intellettuale per poter
Continuare sia la propria
che altrui vita - altrimenti
per cosa viviamo allora?
Però - come in cucina - è
più che consigliabile voler
mantenere le giuste misure
tra tutto il salato e dolce, sì.

18/05/2016 & 25/10/2017

{"Quand", 11/05/2016}

Internationale Beziehungen
in so vielen Sprachen wie möglich,
um sich überall zu verständigen: in
kultureller wie auch in politischer
Hinsicht, über die gemeinsame
Freude des Daseins hier auf
Erden - eine "Weltliteratur".
Goethe's Wunsch für eine
Welt mit all ihren Grossen
wie kleinen Dinge in Sicht,
und mit der Hoffnung, dass
auch Politik einmal dies sein
wird; ja, die Zeiten vergehen,
doch die liebsten Wünsche so
nicht, wenn wir es auch lieben.

16/05/2016 & 24/10/2017

{"Ma mi dici", 14/05/2016 & 23/10/2017}

Relationships
Keyword of Today
and Everyday - that's
it, Alpha Tauri and Sun,
thanks a lot. But can we
hope that our social act
Request could even be
a different political way
to Be here? 'Hey, You,
yes, and this is exactly
necessary Willingness
to Realize it on Earth.
And On All Others of
the galaxy later then.'

16/05/2016 & 24/10/2017

{"Sun", 15/05/2016}

Sun
Moon
and also
Stars of a
Universe
at Work
since 14
billions of
years and
Never with
renounced
capacities
to go on,
like we
have
to do
for any
as better
as greater
evolution in
Activity Here
and Anywhere
on Earth and in
Vital Continents
of big Universe,
present future.

15/05/2016

{"Sunday", 15/05/2016 & 24/10/2017}

Sunday
International
and even Galactic
Family Day, you. 'Tell
Me, Hamlets all Around
Universe.' Yes, you. But
with 7105 languages on
Earth is not as easy as
in one only, like now -
'Wish to do it is a good
Social request, hamlets,
and even easier as later:
a lot of even others more
in a galaxy with 3200, or
even more vital planets.'
That's it, Times - to learn
is an essential request in
a galaxy of infinite family
days and years so, who
must still Learn to Do it
and to see it with other
names so, Day of Sun.
By the Names of Stars
of a lot of other planets.
'But first essential social
steps: to learn to do it so
between all nations here
on Earth, understanding
each other, not fighting.'

15/05/2016 & 24/10/2017

{"Ma mi dici", 14/05/2016 & 23/10/2017}

Ma mi dici
una cosa Amleto:
quante lingue ci sono
tra umani e i loro Amleti
nel mondo? 'Eh, caro mio,
quando più - quando meno
ancora, soprattutto quando.
Ai tuoi tempi attuali, lettore,
quasi 7105 lingue parlate
ancora, e se ci aggiungi
poi amletiche passate
anche di più allora...'
Ma come si fa poi
a saperle tutte?
'Eh, caro mio,
per parlare
e scrivere
bisogna
imparare.
Oppure non
parlare e fare.
Essere, O Non
Essere... Non è
più un dilemma,
se ami scrivere
in molte lingue
del mondo in
letteratura.'

14/05/2016 & 23/10/2017

{A William Shakespeare e
Johann Wolfgang v. Goethe}

To Wish
and see: let's
go on, rambling
Homo. Also flying
now - after 1º event
by birds. 'How was it
possible, you?' Now
not possible to ask
it again directly to
dinosaurs, but it's
more than clear, if
you couldn't during
their times Continue
then by only Walking
during Interglacial Era.
So: it was so more than
only Necessity to change
Dna by learning how to fly
and enjoy to see the plants
created in Millions of Years.

14/05/2016 & 23/10/2017

{Flying dinosaurs & flowers}

William's Hamlet
How your thought about
all the hamlets on Earth and
even in the galaxy? 'So, You,
400 years ago, it was not yet
as now - sure, a lot of words
about all one here on Earth.
But to know all possibilities
in galaxy like the Planetary
vital facts there of 3200 like
now is still not completed, so
it's more than clear this: if not
a Human Hamlet Format of all
the past, sure a format of vital
past or present yet also there.
Now in a not equal format as
here so, dear planets of the
galaxy... But hamlets even
there, even with a life not
in an equal, similar way
as here on Earth - but
perhaps even better.'

13/05/2016 & 22/10/2017

{To William Shakespeare's Hamlet}

Laicità
galattica;
quella che
ci vuole e
funziona
per fare,
poi dire
come sa
essere su
Terra, se si
sa ragionare
al posto di ciò
che si fa senza
capire com'è, e
com'era, e poi
sarà, se non
si fa come
prima e
tuttora
altrove.

13/05/2016 & 22/10/2017

{"Mr. Big & Mrs. Bang", 14/01/2015 & 22/05/2017}

Let Us Do
and write what
necessary to do yet.
Here we are: and ready
even to do it in prose, poet,
for all necessary Social Acts.

12/05/2016 & 20/10/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=609308989219323&id=100004206825980}

On existe
ou on n'existe
pas, la question
d'une solitude...
'Presque, mais
seulement en
vie locale, et
ce n'est pas
tout, poète.'
Donc bien,
je suis alors
encore. 'Mais
oui, quantum
des arts - et
il faut de la
Patience.'

11/05/2016 & 20/10/2017

{"Quand", 11/05/2016}

Quand
on pense et
quand on fait
ce qu'on Peut
et on Pourrait
faire, s'il n'est
pas Comme il
est où on est.
'Mais c'est ça
le problème:
c'est comme
il est, ne pas
si bien comme
désiré par autre
Manière d'être et
faire en propre vie.'
Quoi faire alors? 'Ce
qu'on fait là toujours...
Penser à tout ce qu'est
possible, s'on est divers.'

11/05/2016

{Psychologie quantique des arts}

25% di Tutto
Dimmi qualcosa...
se è possibile. 'Caro
mio, anche se ancora
invisibile, si può sì già
dire qualcosa, anche
se a parole soltanto
ancora - ma si può
capire da sé che,
se l'universo in
parte ancora
è invisibile,
c'è pure lì
qualcosa
ancora
non
visto
da 14
lunghi
miliardi
di anni...
e quanto
lunga una
attesa, così
anche verità.'

10/05/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=608546059295616&id=100004206825980}

Let Us Write
a sugar mountain
poem, or even salty,
if necessary... 'So, my
dear Horse mountain...
what's going on?' Well,
at the moment nothing,
the reason why we try
to write a poem. 'No
problem then, but
tell me: if sweet
or salty.' Both,
that's always
necessary for
you, my poet,
otherwise no
healthy way
to do. 'Yes,
that's it, a
poem or
not, my
Horse.'

09/05/2016 & 19/10/2017

{A monte Cavallo, Tambura
e Pisanino delle Alpi Apuane;
prima a Parnaso, Cirra e Nisa}

Il pensiero
Quando dolce e
quando salato - ma
sempre attivo - se non
dormi. E capita anche la
sua attività notturna, se
ti svegli da un incubo...
per capire e ragionare
sul messaggio del tuo
subconscio, che non
corrisponde sempre
alle necessità di una
coscienza sveglia che
desidera capire perché -
e da quali cose passate o
presenti ancora vanno sia
evitate che rimosse allora,
se non corrispondono alle
verità e necessità dovute
dalla propria e altrui vita.

09/05/2016 & 19/10/2017

{"Segni e parole" - http://www.fabiocarrari.it/367219098?i=122311438}

Qu'est-ce qu'il y a
Comme toujours... ce
qu'il y a et ce qu'il n'y a
pas. Comme en avant:
mais on peut changer.
Si on veut le faire, et
même le sait faire.
Alors la question
n'est jamais de
trop pour un
présent et
future en
cours...
savoir
faire,
aussi
volonté.

07/05/2016

Listening
to music and
their feelings is
as nice as good
during a relax of
thoughts about
news around
the world of
no musical
but political
happenings,
if you do not
forget to feel
how love can
be in cultural
format of to
be here in
life really.

30/04/2016

Prima
verrà, o no?
'Eh, primavera è
piuttosto arretrata.
Eppure oggi trenta
e di aprile, non più
marzo.' Sì, grazie,
e tra 7 settimane
estate. Se tempo
concede, ma sarà
difficile ormai caro
meteo naturale da
un mondo politico
fatto a scale sia
in salita che in
discesa anche
climatica - ma i
miliardi in salita,
tranne il clima di
un pianeta e sua
vita più naturale
che politica. La
storia non sa, o
non vuol sapere
che la Biologia è
gratuita da tempi
cosmici infiniti e i
miliardi in politica
invece no, e che
fanno più male
che bene qui,
se continua
così e non
in versione
sia terrestre
che cosmica
da miliardi di
anni gratuiti.

30/04/2016 & 18/10/2017

Ciò che
c'è e ciò che
non c'è, ciò che
è e non è, ciò che
non è, ma sarebbe,
se ciò che è non è
al posto di quello
che non è ma è,
e se ciò che c'è
fosse finalmente
capito al posto di
tutto ciò che vuol
essere capito se
anche non vero.
'O signor poeta,
ma si rende pure
conto che così va
in riposo perenne
tutta la storia sia
passata e non
passata ma
presente
tuttora?'
Eh, caro
mio, è l'ora
di svegliarsi.

29/04/2016

Passo
dopo passo
Amleto. 'Quanti
anni già?' E pochi
ancora da Stratford-
upon-Avon... 400 anni.
Non molti rispetto a tutti
gli Amleti: eh, ma si può
andare avanti così? 'E
no, altrimenti a cosa
sono serviti milioni
e migliaia di Anni?'
Eh, sì, Amleto - ma
non ti hanno ancora
capito; che ci consigli
di fare allora? 'E avanti,
fare: non più non capire.'

28/04/2016 & 17/10/2017

Silence
'En prose?
Et pourquoi,
poète?' Bien,
seulement au
moment, si on
écrit le poème,
malgré requête
de ton corps de
éviter de penser
à faits négatives.
Quand on est au
lit avec douleur.
'C'est tout, mais
avec le plaisir de
pouvoir dire que le
silence en prose fait
vraiment moins mal à
une pancréatite légère,
si je n'écris pas la cause
de mes Pancréatites déjà
passées, mais ça verra un
jour. Alors silence vraiment
après, requête de Silence.'

19/04/2016 & 17/10/2017

C'est si dure
la félicité de vivre.
Savoir voir et réaliser
ce que passe dans des
secondes d'un amour de
vie et sa volonté de vivre.
Quand tu sais réaliser les
raisons de ces Contraires
et tout l'espoir de Pouvoir
vivre encore et faire tous
les nécessités pour une
vie vraiment agréable
après les photos de
Robert Capa et la
volonté sans fin
de l'amour de
vie, malgré
le reste!

18/04/2016 & 17/10/2017

Poème
en prose...
je lis ce que
on écrit. Et je
pense à ce qu'
on a écrit. Avec
la différence de
savoir après si
c'est juste ou
non ce que
on fait lire.
'C'est tout?'
Maintenant.

17/04/2016

A DOC PPP
'What's on: new
wine nomination?'
No, it's not a drink,
but so I am - 'Nice
to hear it - tell us.'
Yes, it's Detailed
Objectivity C...
namely control.
Perception and
perspicacity of
protection for
any life yet
on Earth,
not only
one or
other
yet.

08/04/2016 & 05/04/2017

The Feelings
And perceptions:
the perspicacity of
any natural or even
not natural event on
Earth. Trust in Your
heart and mind, all
alerts of the body.
And you will see
and realize the
different way
to be; and
to do in
your
life.
And
not the
way they
think to do
with you - if
you can see
any different
reason why
they're not
really ok
with all
their
mode
to do a
different
way, as it
really can
be and is.

07/04/2016

Psicologia
'La logica dei
propri pensieri
e sentimenti in
autonomia sia
naturale che
preparata
invece.'
Ma come
distinguere
tra ciò che è
veramente di
propria parte
e ciò che sa
essere del
caso sia
voluto
che
vissuto
per motivi
e ragioni di
altro genere
ambientale o
culturale e di
altro genere
politico? 'È
proprio lì
la diversità
tra una cosa
e l'altra! Ed è
proprio lì che
conta più la
sensibilità
propria
che
quella
dettata
da altri
e non
da te
o da
anche
diversa
capacità
terrestre
naturale.'

07/04/2016

{What's on? 'Add
so what necessary
to explain, Watson'}

La vérité:
'elle fait bien
ou mal, Dupin?'
Certainement les
deux: elle fait très
bien à qui aime la
vérité, et même à
la justice, Poirot.
C'est un métier
à l'Oevre de
Nécessité
Globale en
diplomatie et
jurisprudence
des Nations du
monde présente,
avec la volonté de
ne pas répéter des
maux passés alors.

07/04/2016 & 04/04/2017

È cena haiku -
primavera cinese
e anche buona

06/04/2016

{Con involtini
primavera 'eismann', oh,
e grazie haiku}

Island
So ist es.
Wie weiter
und besser
auch Politik
in nächster
Zukunft ist.
Sigmundur,
der erste von
vielen anderen,
der sozial seinen
Rücktritt angefragt
nach den Beweisen
der Steuer-Oase aus
Panama. Dankeschön
Gunnlaugsson, ehrlich
zu sein ist angenehme
Neuheit für die Politik.
Wenn auch andere
nun so sind, wird
die Eiszeit aus
finanziellen
Gründen
klimatisch,
wie politisch,
nicht beenden.

06/04/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=593891420761080&id=100004206825980}

Emotions
'Tell me, my
keyword, nice
new event yet?
What's going on
then, psychology
of today? Tell us.'
Of Everyday yet,
when you know
to say it and to
do it also yet,
like so now.
'Are you so
even good
pychologist,
my poet yet?'
Not by study,
keywords of
everyday...
but poetry
is even a
way to be
and to feel,
psychology
& keywords,
like one can
do by prose
or by poem.
Or even by
singing the
feelings of
necessity.

05/04/2016 & 04/09/2017

{http://www.fabiocarrari.it/413131145}

Poème
en rose...
Adso! 'Oui.
Mais alors
il faut dire
un autre
nom -
Adso,
oui, est
en Italien.
Donc bien,
poète, vous
savez alors:
sémiotique
possible
pour
toutes,
pas pour
tous; c'est
une langue,
les langues.'
Qui, après le
café il faut la
penser bien,
d'accord: le
café n'est
pas un
café...

si tu ne
sais pas
répondre
après à la
question, il
faut le faire
même en la
Classe de la
journée, oui!
Non: avec, et
même toujours
la sémiologie de
Umberto Eco. Et
en Français, oui
alors, le 4 avril:
donc, si Adso
aime même
beaucoup
apprendre
en le lisant,
vous pouvez
l'appeler avec
le nom Imprime.
'Dîtes-nous alors
pourquoi le nom...'
D'accord - pour lire
et apprendre il faut
même imprimer ce
que on veut lire et
apprendre. 'Donc
ça fonctionne en
français alors...
and even Print
if necessary...
namely add so
what possible to
correct, my friends
Adso and Watson so.'

04/04/2016 & 03/09/2017

{"Il Piacere Della Vita", 30/08/2017;
a Umberto Eco e Arthur Conan Doyle}

In Other
words, you
can even tell
a lot of things
in graphics of
narrative art
paintings.
If you
can
even
explain
semantic
methods &
purposes of
axioms and a
semiotic way
to tell about
in painting.

03/04/2016

{"Breve", 03/04/2016}

Breve
introduzione
a Pittura narrativa:
ciò che sa esser fatto
in brevi o lunghi termini
grafici sa vedere e dire a
chi lo fa e lo intende non
poche cose e realtà già
viste e capite, se poi si
aggiunge a ciò che fu
visto, sentito e fatto
buona semantica
comprensione a
sia semiotica che
assiomatica logica
di presenza grafica.

03/04/2016

{http://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=2488}

The Birds, So
'When I woke up
this morning: I saw
dark window yet, but
some seconds later the
singing orchestra of birds.'
That's it, poem, a natural life
is much more quickly about a
wonderful starting sunshine of
every day than all the humans
political experiences on Earth.

28/03/2016 & 03/09/2017

First Sunday
of springtime tomorrrow.
That's it, Monday 21th, 2016,
and how the weather of tonight?
'Well, not easy to see it now, I am
in bed, and very dark windows by
night, but it could be like before,
enjoying springtime situations.'
Nice to hear it - and the rest?
'Well, not easy answerable
questions in relationship
to all actual events on
a world of different
time and activity
zones, but at
the moment
I'm writing,
not reading
newspapers,
so I can hope
only that it can
be like weather
can be by night
and day yet for
everybody on
Earth, when
sunny and
not, rainy
and not.
Enjoying
springtime
anyway yet,
even autumn
in the South of
the same Earth.
Or Summertime
All Year long in
the center yet.'

26/03/2016 & 03/09/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=588167058000183&id=100004206825980}

Completezza
di ciò che è - e di
ciò che non è stato;
quante chiarezze già
perdute da millenni, di
una storia umana non
affatto sapiente pure,
se 'nomen omen', e
noi Homo sapiens.
300.000 anni pochi
ancora, se rispetto a
13,8 miliardi di anni di
un intero universo non
sappiamo realizzare un
procedere umano assai
più convivente di prima:
quando per evolvere si
intese soltanto potere,
al Posto di un Infinito
giardino terrestre che
tra 1,1 miliardo di anni
non sa essere più così.

21/03/2016 & 02/09/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=877027125780840&id=100004206825980}

Earth Hour
A wonderful
father's day
for present
and future
the event
at 20:30
around
all the
world
By 1
hour
Block
of Light
method &
purpose for
natural health
request of Earth.

19/03/2016

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=583422545141301&id=100004206825980}

C'è, o non
c'è qualcosa?
'Ambedue - pure
sempre. Sia ciò che
farebbe bene, che ciò
che è ancora il Dilemma
tra ciò che può, o non può
esserci se non si fa.' Quindi?
'È così, ma meglio saper riderci
sopra, anche se divertente non è:
ma almeno ti fa pure dire e scrivere
qualcosa, invece che rimanere a letto
e pensarci sopra soltanto e stare male.'
Con la poesia non si risolve il problema,
ma almeno ti dà la possibilità di sentire e
pensare anche a ben altro che a ciò che
non va e c'è, purtroppo. Ma la vita non è
soltanto ciò che c'è, ma non è, appunto,
come potrebbe; è pure tutto ciò che si
può veramente desiderare: non solo
perché non è ancora, ma potrebbe
e sarebbe, anche se non voluto,
e non perché non è, appunto,
ma - perché c'è davvero la
possibiltà pure di poter
cambiare e vedere
diversamente
di com'é
e pure
non è
ancora,
ma sarà,
se si sa e
si vorrà; sì,
assiomatica
semantica in
lingue e altro
ancora in più
durante tutta
la vita che è
come pure
non così
ancora,
ma sa
che è
e può
com'è
ed era.

14/03/2016 & 02/09/2017

 {Ad Antonio de Curtis, "Ma mi faccia il piacere..."}

'Mais tu sais
me dire quelque
chose d'autre cette
nuit?' Toujours, dites-
moi. Qu'est-ce qu'il y a
dans l'esprit? 'Pourquoi
l'impression d'une Forêt
une question en regard
d'une tristesse avant la
poésie de maintenant,
s'il vous plaît.' Chère
Nuit, ce n'est pas si
confortable savoir
faire des choses
comme dans ce
moment sans la
participation des
autres présents à
la résidence réelle,
qui ne serait pas ma
forêt de la résidence -
mais vraiment la Vallée
de ma résidence. Si elle
serait d'une Participation
Confortable comme toute
la beauté de la nature de
la vallée. C'est tout, Nuit.
'Non, presque, mon ami,
aussi des autres, et pas
seulement de la vallée.'
Oui, c'est normal. 'Voilà
le problème! Bonne nuit,
bien et très bien solitaire.'

13/03/2016 & 02/09/2017

'Ma mi dici
una cosa per
ciò che riguarda
il cognome Caduta
che hai usato per un
tuo amico, quando eri
ancora a Bologna?' Eh,
sì, e come no, memoria
fa veramente bene! Fu
la semplice richiesta e
risposta a un giornale
di Bologna che mi ha
chiesto di tradurre il
cognome di James
in italiano dopo la
pubblicazione di
un annuncio da
parte mia, che
un giovane
scrittore
americano
era in cerca
di lavoro con
il suo inglese
e italiano già
presente al
DAMS in
quanto
studente
ancora lì, e
la traduzione
funzionò bene
poi dal tedesco;
lì il Corriere della
Sera - ma più tardi
poi al suo rientro in
America il New York
Times; sì, ce lo disse
pure Dalla che si può
volare, se sai volerlo.
Sì, ma dipende pure
da "sempre il moto
dell'uccello debe
essere sobra
ali nugoli."
'Eh, sì, è
proprio
così... se
sai volare.'

13/03/2016 & 01/09/2017

{Grazie Dalla e Da Vinci -
cari saluti a James Sturz}

Mais on comprend
le français déjà dans
tous les États de l'Ue,
ou pas encore? 'Pas
encore, mes amis
Dupin et Poirot,
autrement on
pourrait les
comprendre:
la signification
de Liberté et de
l'égalité, et même
de la Fraternité de
tout le monde sur le
planet nominé Terre.
Et Avec de l'Umanité
depuis 300.000 ans.
Mais pas encore si
humanitaire après
tous ces années.
Autrement il n'y
aurait pas plus
tous les aides
manquantes
pour tout le
monde ici.'

12/03/2016 & 01/09/2017

How You Can
feel what still possible
to hear and understand is
the event of even a relaxing
mood and mode to be during
an essential step after lesson
of many important even past
details of older happenings
on Earth by Personalities
of great musical events.

09/03/2016

{To George Martin}

Qu'est ce qu'il y a
ce soir? 'Dîtes-moi, mon
oeil et cheval.' Bien, il n'est
pas si simple à répondre au
lit, au sentimens en écriture.
Mais on peut même essayer
à désirer savoir: pourquoi on
est déjà au lit à 18:25? 'Bon,
d'accord, poète. Dîtes-nous
alors pourquoi fatigué déjà.'
Comment se permettre de
demander alors pourquoi
déjà fatigué si je suis au
travail quand-même au
lit maintenant, après le
dîner; que j'ai offert au
plaisir d'être malgré le
contraire de toute cela?
'Aimable question, poète,
donc il faut comprendre à
cette heure comment c'est
possible d'écrire même au
lit et pas seulement autres
fois bien ailleurs, pendant
les Heures du travail d'un
jour, dîtes-nous.' Et voilà:
on peut être bien fatigué
quand on a fait déjà pas
seulement de l'écriture et
de la pensée, mais même
des plaisirs spirituellement
agréables et sans résultats
a la requête, c'est fatiguant.
Mais on peut faire et donner
malgré tout, et même fatigué,
ou aussi pas plus maintenant.

08/03/2016, 19:40

{"The Psycholigical", 05/03/2016 & 31/08/2017}

Ma: me ne dici
una di bella anche
in italiano 'sta volta?
'Ma sì, Monte Cavallo,
e anche solo una oggi,
ma in quattro però, Tu
monte Tambura e poi
anche il Pisanino, sì:
come faccio sennò
a dirci che oltre al
piacere di vista di
un cavallo c'è poi
anche un sollievo
sonoro visibile da
qui pure vedendo
il gioioso tamburo
di Monte Tambura
e l'approccio visivo
dalla Torre di Pisa a
Amsterdam di lassù?'
Ma com'è possibile da
occhio e mente: vedere
tutto ciò pure da laggiù?
Dimmi un po', bella e solo
una di stanotte. 'Eh, poesia,
empatia subliminale tra lassù
e Torre di Pisa, anche da Pisa
ad Amsterdam quaggiù, cavallo.
Pure il mio sito è connesso tra le
due Città con le Alpi Apuane pure,
Cavallo, Tambura e Pisanino.' Ora
sì anche una bella, però in italiano.

07/03/2016 & 01/09/2017

{http://www.fabiocarrari.it/367219083}

Mountain Horse
That's it, Mountain
of my Eye between
Mrs. Tambourine &
Mountain Pisa yet
looking from this
town to Apuan
Alps after the
lecture of a
file text in
Science.
Horses
can by
left eye
and their
right part of
brain see, feel
and react quickly,
how we can do now
too by Mountain Horse
and a seeing only by left
eye of my heart and brain.

06/03/2016 & 01/09/2017

{http://www.fabiocarrari.it/367219116}

Come sempre
Ciò che c'è, e ciò
che non c'è. 'Nulla
di nuovo?' Tranne
ciò che c'è, o non
c'è, direi proprio
di no. 'E allora
è sempre, o
non sempre
così. Cioè, se
ciò che c'è, ma
non davvero, è
ciò che poi c'è,
ma che non è,
c'è e non c'è
ciò che poi
c'è e non
c'è, se,
cioè, c'è
ciò che è,
ma non è.'
E quindi?
'Passato
presente:
capito, o
non capito.'

05/03/2016 & 01/09/2017

{Di assiomatica psicologia quantistica}

The Psycholigical
way to be here, XYZ
and Philosophy, 321...
go! 'Tell me.' So, we are
doing it. 'How?' To find so
right mode and mood to be
by your feelings and thought
about it, like now with a poem.
'Thank you, you're the only one
here saing it to me. What's here
then in relationship to all details
of your feelings and thoughts?'
A nice comfort question, yes,
but it's really not easy to go
on always with same nice
mode without good local
appreciation by the part
of residence, and doing
XYZ and 321 mood and
mode to be on Earth by
heart & mind about the
details in relationships
to every past & future
of all human beings.
'It's not easy, poet,
how You can do:
that's a reason
why You feel
you Alone,
but it's not.'

05/03/2016 & 31/08/2017

Come va
nella foresta?
'Ah, piove.' Anche
in casa? 'No, ma lo
sento ugualmente...
piove.' Ed è sempre
così? 'Ah, sì, anche
di giorno, quando
non si sente.' E
il meteo che
dice? 'Ah,
quello
Cambia,
ma il Resto
no.' Ma quanti
ombrelli hai allora
lì? 'Soltanto uno - ma
l'altro in macchina, e non
serve lì, come nemmeno qui.'
Ma allora nessun problema nella
foresta. 'Ah, per lei mai - come pure
per me, dato che piove sempre, anche
sotto il sole.' Ma sta bene la foresta? 'Be',
non male, altrimenti non sarebbe la Foresta.'
E tu? 'Come sempre.' E anche tu, quindi - non
stai male, sennò come faresti a sopportare una
pioggia continua? 'Eh, sì, pure senza l'ombrello,
se sai confortarti maltempo malgrado in filosofia.

05/03/2016 & 31/08/2017

{http://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=2244}

Rose
Ça va,
ou non?
'Pas bien,
encore un
hiver pour
moi. Mais
ça devrait
changer &
bientôt 21.'
Mais - c'est
normal alors.
'Presque, oui,
et toi?' Même
moi en hiver
encore, et
aussi ne
pas par
la date
seule,
aussi d'
autre, oui.
'Mais alors
de nouveau
normal: triste
mais vrai, oui,
chère lumière
du soleil en 1
seconde de
velocité et
sentiment
Spirituel,
en prose
et poème.'
Bien alors!

04/03/2016 & 31/08/2017

{En aimant 'La vie en rose' de Édith Piaf}

What Do You
think about mode
and mood of social
networks, like global
activity of Facebook,
Science - Method &
Purpose abilities of
Communications?
'Nice Democratic
question, Human
beeing, it is really
very nice to have
the possibility to
think and write
your personal
thought about
Happenings of
global measure
around you and
your residence
for the wishes
and will to do
and think as
the Human
political way
can really be
on the planet,
if past wrong
behaviors of
irrationalities
are removed
and no more
requested by
mood & mode
to be for future.'

04/03/2016 & 31/08/2017

{To Rational pragmatism from 'love wisdom,
City and Policy' of Leucippus & Democritus,
but with an ability request of understanding}

Mais il
pleut vraiment
dans la forêt? 'Mais
oui, tu ne le sens pas?'
Je le sens... je n'ai pas un
parapluie, et comment faire
alors? 'Mais tu es au lit. Ce
n'est pas nécessaire donc.'
Bien alors, on peut même
faire quelque choses au
lit donc: tout seul? 'Oui,
c'est ça la Raison que
on entend seulement
la pluie.' Ah, d'accord,
mais il serait beaucoup
mieux de faire l'amour, et
pourquoi pas? 'Avec quoi?'
Je sais, ce n'est pas possible
avec la pluie d'une forêt... mais
tu es dans l'appartement. Tu ne
peus pas faire une requête pour
ça? 'Mais à qui donc au lit d'une
forêt?' Tu n'as pas un mobile?
'Mais oui, que je l'ai - si non
comment répondre à une
question?' D'accord, oui,
bonne nuit alors, poète.

02/03/2016

Chi va piano
va sano e lontano.
'Grazie proverbio della
mia parola Chiave di Alfa
Tauri di domani e da mesi
già. Come avrebbe sennò
Homo sapiens aver visto
tutti i continenti a piedi
su Terra dall'odierna
Africa orientale con
i primi passi umani,
se non avesse fatto
ciò che Sole e stelle
gli facevano provare
giorno dopo giorno e
notte dopo notte per
i passi dopo passi?'

02/03/2016

Seconde
par seconde
de la Lumière.
La Terre peut
changer par
ça même
mieux
que
par
des
mois
de vie
politique
terrestre;
bien sûr,
malgré
toutes
années
perdues
encore;
mais le
soleil
est
encore
active pour
1,1 milliard Ans
comme maintentant.
'Mais il faut commencer
à comprendre le devoir de
changer l'évolution politique
globale pour tous secondes
de vie sur cette terre alors:
on ne peut plus continuer
comme avant, Nations...'

02/03/2016 & 30/08/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=877027125780840&id=100004206825980}

'Do You Know
something different
in relationship to some
new political fact around
the world?' Nice question
after midnight - but after
newspapers of tonight
still not enough about
some really good new
event, just only a same
bad continuation of facts
around without possibility
yet of necessary changes,
but we can still not request
to make anything possible
in few seconds or hours
in relationship to event
of all lost centuries yet
of planet Earth, it's early
for all that: goodnight yet.

02/03/2016

{To Ralph Waldo Emerson
and 'Walking on Sunshine'}

Freetown
That's it, photo
of a young girl by
a photographer of
Save the Children
in Sierra Leone...
how many Love
can a Click of
a camera be
in relationship
to all happiness
around the world,
if the world will be
once a Freeworld
even by name &
facts like clicks
of photos like
this also in
Political
Method,
Purpose
on Earth.

01/03/2016

{To Everybody}

'This Land
is your Land, this
Land is my Land, from
California to the New York
Island... from the Redwood
Forest to the Gulf Stream
Waters, this Land was
made for You and
Me.' And from
near there
even
by
clicks
of a first
Polaroid;
with Edwin
Land awards
of first no more
analogic but also
digital photography.

01/03/2016

{To W. Guthrie & E. Land}

'Walking
on Sunshine,
then I feel good.'
That's it - Katrina &
Wawes on Radio Fm
Classic from Siracusa.
Even nice second step
to start a poem in such
mood and mode to be.
Even by night yet, like
now, with the method
and purpose to think
how wonderful can
be to go on like a
walking on such
kind of light yet
even by Moon
and all Stars...
let's go on this
way to be now!

28/02/2016 & 29/08/2017

Intention to Devote to Petalous
parts of everything for everybody the
Cultural Purpose to do it also in poetry
to establish in politics a Matthew Found
Foundation for All Children of The World,
for make it finally possible to live on Earth
how all children can do yet by themselves.

27/02/2016 & 29/08/2017

{http://www.fabiocarrari.it/413131145}

Che c'è?
Dimmi tu
adesso
dopo
pranzo
e a riposo,
con cellulare
ulteriori granelli
di parole in poesia
prima della prossima
pagina in prosa del mio
quarto libro (dopo il terzo
ancora in Studio Editoriale).
'Adso, non perdi un secondo.'
Sì, ne ho già persi assai prima,
30 anni. Per 12 mesi, questi poi
per 365 giorni, e il numero dopo
per 24 ore, poi due volte per 60
sono veramente troppi secondi
d'attività culturali persi: e basta
adesso! 'Ah, poesia biografica,
terminiamo allora dei secondi
di riposo qui presenti per una
possima pagina in prosa di un
libro dedicato al grande piacere
di un titolo finalmente di nuovo in
un cammino sia di vita che di udito:
25 canzoni e 25 pagine di Aforismi in
"Camminare... pensare e cantare". E ci
sarà con molto piacere anche l'aggettivo
petaloso del grande alunno Matteo Trovò!'

26/02/2016 & 29/08/2017

{https://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=2363}

A Second by Second
Natural science, method
& purpose Deductibility of
your alerts by eye, ear and
your body by an absolutely
natural capacity since a lot
of Billions Years by Living
Things on Earth: natural
pragmatism, my poem.
'Hey... can you tell me
how we had the words?'
With a not at all very little
experience by Looking to
sunshine during a coffee
pause with experiences
of every eye by billions
and millions of years,
with a same result of
my eye later looking at
a strong bulb in a studio
to emission of light, with
a Same natural method
and purpose of an eye
to see the strong light
of a bulb or Sun with
same natural ability
of the eyes to see
emission of light
not so strong
as seconds
before yet.

22/02/2016 & 29/08/2017

{"Lumière", 18/02/2016 & 28/08/2017}

Adso, sì
Già, lo penso
anch'io; che sono
assai più utili le teste
del titolo che tutte le altre
con la c minuscola, o peggio
ancora quelle del lato posteriore
della suddetta c, ma sia la semiotica
che la filosofia non si arrenderanno mai.

20/02/2016

{Alla semiologia di Umberto Eco e "Il nome della rosa}

Reflex
That's it, like
in Photography.
One second even
of a camera can tell
us and explain so
more than a lot
of hours, days,
months & years
of unable political
know how about all
problems to resolve.
These combinations:
dreams of Sun, Moon
and of other Stars by
Night & Day all time
long are requested
behaviours for our
present and future,
everywhere and not
only there where you
are by task and will of
changings; not for you
only, but for everybody,
like rational pragmatic of
science, method, purpose
of philosophical modes and
mood of rational pragmatism.

20/02/2016 & 29/08/2017

{https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=877027125780840&id=100004206825980}

Quelques
secondes encore.
'Qu'est-ce qu'il y a, poète?'
Rien de spéciale dans ce moment,
j'étais avant seulement au lit, en lécture
des nouvelles d'aujourdhui d'un journal sur
mon mobile, mais pendant la lécture, et même
plus après tout de suite, j'ai commencé à penser
au grands plaisirs de tous les secondes de Vie du
plaisir célébrale propre, et c'est pour ça que je suis
de nouveau au Travail, si c'est autorisé de l'appeler
comme ça, si on est pas payé encore pour Tout ça.
'Mais bien sûr que c'est permis, autrement on peut
pas Continuer à Comprendre tous les choses pas
compris et fais encore par tous les autres payés.'
Merci - et c'est vraiment incroyable, qu'on peut
même dire... faire Beaucoup de plus de tous
ce qui sont payés pour ça - et même s'ils
ne font rien, comme déclaré en parlant
pendant tous leurs étappes politiques.
'Mais c'est normal, mon ami, parceque
c'était toujours comme ça, par décades
et siècles déjà, pas par heure ou minute
seulement, comme crée par la littérature,
les arts et la musique, chère philosophie.'

19/02/2016 & 29/08/2017

Lumière
Mais c'est
nuit, Poirot.
'Bien sûr, et
avec plaisir
de dire qu'
il y a ça
par de
milliards
et millions
d'années ici:
les premières
étoiles et soleil.
Mais deuxièmes
les yeux de Tous
les Vivants, après
départ de tout ça.'
Mais c'est génial,
Poirot, dites-moi.
'Il faut faire ça le
matin, et aussi
le soir alors,
pour savoir
comprendre
la science de
la nature, sans
tous les besoins
d'électricité après.
En regardant soleil
et sa émission de la
lumière on peut voir
que après quelque
secondes sa force
visible de lumière
devient moins par
une vision de l'oeil,
la même chose à la
maison en regardant
une forte ampoule de
la salle par exemple.'
Et ça veut dire quoi?
'Le voilà! La genialité
complètement propre
de tout l'univers, et de
toute sa nature depuis
milliards et millions des
années, et malgré toute
l'histoire ultérieure à ces
capacités primordiales &
complètement futures. Si
les hommes politiques ne
veulent pas plus continuer
comment autres le faisaient
pendant toute l'histoire avant.'
Et comment les réaliser alors?
'Par adaptation naturelle à tout
ce que on peut voir et penser à
la place de toutes les capacités
naturelles de l'oeil et du cervau
depuis millions d'années donc.
Les yeux de toute l'humanité
avaient toujours possibilité
de continuer leur chemin
malgré tout le contraste
possible de trop lumière
par trop soleil grâce à les
possibilités d'adaptation de
l'oeil, en évitant par force de
moins lumière visible par ça
que te donne les plaisirs de
voir les utilitaires en place
nécessairement visibles
pour la continuation de
ton approche mentale
à pied de tout ce qu'
il y a de merveilleux
sur terre par visibilité
des yeux et de l'esprit
à la place du contraste
pleinement pas naturel
de tous les méfaits pas
visibles, mais souffert.'

18/02/2016 & 28/08/2017

Cher Poirot
'Dis-moi, mon
ami Dupin, qu'
est-ce qu'il y a
déjà, 05:35 du
matin, et nuit
encore ici?'
Savez-vous
me dire donc
comment c'est
possible de faire
pas peu d'écriture
en langues Divers?
'Aimable question, et
la réponse aussi. Oui,
c'est plus que clair que
nous savons parler tous
les deux anglais et même
français, Boston, Torquay,
Wallonie. Et là même avec
la langue de Weimar aussi,
et même d'autres bien avec
la même volonté d'écrire en
plus langues possibles, et
c'était déjà le désir d'une
avant-garde poétique &
philosophique comme
celui de Goethe bien
avant de nous, mon
ami Dupin - et puis
ça continue aussi
comme ça après:
c'est presque bien
devoir qu'il n'est pas
possible de négliger le
grec même ancien d'un
Leucippe & Démocrite à
une époque du présent
et future en cours pour
changer vraiment tout
les nécessités de vie
en tous les langues
possibles. 'Sciubi
sciubidadsurudsu
dsu' de Lucio Dalla
et de l'Alfa Nuvolari
en japonais... mais
oui, il n'y a pas du
caffé seulement en
vie, mais beaucoup
de perspectives et d'
amour dans le monde.
Comme chanté par De
Gregori et beaucoup d'
autres chanteurs aussi.
Et ça suffit maintenant,
ou non?' Sure, that's it,
but coffee now: 07:15.

18/02/2016 & 28/08/2017

L'ipertonicità
L'olfatto cerebrale
di un cane e di tutte
le api, Ominini e Pan
inclusi, è notevolemte
diversa da tutte le ipo-
e isotonicità passate o
presenti ancora nella
Storia politica di un
passato non del
tutto passato
ancora. Ed
è più che
sicuro.
L'olfatto
cerebrale
di un cane
lo supera di
un milione di
volte, il più ipo
o iso di Tutto un
passato tonico in
politica ed altro in
più, ma la volontà
dell'ipertonicità di
un presente e un
futuro diverso è
già presente, e
sarà come Rex.

17/02/2016

{E grazie anche all'ONU;
a spirito, corpo e ambiente
delle 206 nazioni del mondo}

種 日だ
{Sciu bidà}
Grande Dalla
e Nuvolari... ho
finalmente visto
il significato del
'sciubisciubida
dsurudsdsu' a
voce e suono,
musica: l'Alfa
di Nuvolari sa
essere ad alta
velocità sonora
e di percorso; eh,
sì, '3 + 3 fa sempre
sette', e un 8 essere
anche il numero 1 poi
per uno come Sinatra.
'Sciubisciubidadsuruds
dsu', sì, 'viva l'Italia tutta
intera... che previste' De
Gregori per tutto il futuro.

16/02/2016 & 27/08/2017

{種 日だ つる 筒
sciu bidà dsurù dsdsù
Giorno di semina. Tubo della vite
di simpatica famiglia linguistica nipponica}

Perspicacité
intérieur ex extérieur.
'Dîtes-moi, Poirot, qu'est ce
qu' il y a maintenant?' Non, c'est
Terre en demandant, Dupin. 'Encore
mieux, dîtes-moi alors.' Seulement une
question en rapport à un fait déclaré sur
un réseau Social, que l'année encore rien
en rapport à toutes les autres années d'un
siècle, et en rapport même de seulement
300,000 années de la présence à pied
de Homo sapiens de l'Afrique de l'est
à tous les autres continents du monde.
Une quéstion incroyable, Terre aimable,
c'est très peut en rapport au 13,8 milliards
d'années du soleil, tous les Étoiles et Lune,
mais aussi bien incroyable que l'Histoire de
présque tous les Homo sapiens est encore
comme elle n'était pas encore en avant de
tout le reste après eux, mais il va changer
maintenant, aimable Terre, et comme ça:
ils commence à comprendre finalement
que avec une perspicacité des yeux et
de l'intelligence on peut récupérer tous
les décades et siècles perdus avec une
vélocite éxistant du passé et future infinie
de la vélocité de la lumière à 300,000 km/s.'
D'accord, Poirot, mais il faut même savoir que
Bing Bang a 13,8 milliards, Soleil seulement 4,6
milliards d'années, trois fois moins... et c'est donc
de Compréhension que l'homme en retard encore.
'Seulement presque, Dupin, les fleurs e les abeilles
ont déjà millions des années d'amour avec la vie de
l'évolution globale, les hommes pas encore comme
eux.' Je sais, mais tu l'as dit qu'on va commencer.

16/02/2016 & 27/08/2017

"Viva l'Italia
l'Italia liberata
l'Italia del valzer
e l'Italia del caffè;
viva l'Italia che non
ha paura; viva l'Italia
tutta intera; l'Italia, che
previste..." - "Generale,
dietro la collina ci sta la
notte crucca; assassina;
vedi il treno che portava
al sole"; "guerra è finita,
il nemico è scappato, è
vinto, è battuto; tra due
minuti è quasi giorni, è
quasi casa, è quasi...
amore"... Grandissimo
Francesco De Gregori,
ascoltando queste tue
canzoni non riesco a
sopprimere l'idea di
mescolarle in poesia,
con il piacere di sentire
quante buone possibilità
ci sono, in un Italia di non
solo caffè, e senza paura,
ma anche di tanto amore.

14/02/2016 & 27/08/2017

Tre, due, uno... sì!
'Cioè, caro signor poeta?'
Eh, ho avuto il piacere di una
conferma anche dalla macchina,
caro '321... vai!' in italiano adesso,
al parcheggio del bar a Gragnana.
'Wow, tell me, my Driving around
poet, '321... go!' likes new fact
by clear detailed objectivity.'
Ok, my eye, heart & mind
yet, this is it. Ma in italiano
adesso, sennò non è capito
qui - e prescindendo dal fatto
che non sono capito neppure
in italiano qui, Ariete e Marte,
comunque è questo l'evento:
il desiderio di una vicinanza
adeguata della macchina
al muro del parcheggio
ha funzionato così...
avvicinandosi con
luce anteriore di
destra fino alla
sua scomparsa
iniziale, e dovuta
dal cofano, freno,
3, e poi portando
il segno murale
all'altezza del
primo pezzo
piccolo, 2,
del tergi
cristallo
dall'alto
a quello
dopo, 1,
e guarda
poi e vedi
come assai
bene e vicina
al muro allora!

14/02/2016 & 27/08/2017

{Così funziona per Renault Twingo.
Ogni automobile ha un diametro diverso}

Dupin
Qu'est-ce qu'
il y a, cher Poirot?
'Je ne peux pas dormir.'
Quoi? Quelle heure est-il?
'Bien, seulement 22:00, mais
rien d'autre à faire, ou aller ici,
que t'écrire Quelque chose de
nouveau.' Bien, dis-moi alors,
Pauvre Ami Poirot Dispersé
dans la forêt d'une vallée.
'Mais, ça peut continuer
comme ça, Dupin, ou
non?' Pas vraiment,
seulement si Tu le
permets ou Non,
c'est ton tour à
le décider... et
pas les Autres.
'Je sais - mais ça
c'est tout, discours.'
Pas complètement - il
y a Même beaucoup de
travail pour toi en Solitude.
'Oui, Dupin, écriture fait bien.'

13/02/2016, 22:45 & 27/08/2017

{To Edgar Allan Poe & Agatha Christie}

A "Quelli
della mia età".
Che grandissimo
piacere ascoltare le
cover degli anni 60 di
Catherine Spaak... poi
"Amici mai" di Antonello
Venditti, mentre inizio a
scrivere una dedica in
poesia a Fm Classic,
terminando poi con
l'ascolto di Sally di
Vasco Rossi dopo
"Tu sei il mio amico
carissimo" davvero, di
Riccardo Cocciante, una
breve poesia aforistica con
la canzone di Renato Zero al
mio piccolo, ma vivace, portatile
con "Nostra età difficile" dei Pooh.

13/02/2016

C'est quoi
un aphorisme,
monsieur poète?
'Bien, c'est déjà la
question que peut
l'éxpliquer, parce
que il peut être
seulement aussi
une question et une
réponse, ou aussi bien
seulement un Titre d'une
peinture ou d'une photo -
même avec la nécessité
en prose ou poème de
expliquer ou corriger
même l'expression
contenue dans le
moment pas clair
des points de vue
philosophiques, Ce
questionnaire actuel.'

13/02/2016

{"Pittura narrativa astratta/ & /in prosa", genn. 2017,
http://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=2488}

Second by Second
New steps forward to
Meaning of Everything
that happened, and still
continue the same way,
but with the differences
of necessary meaning
of All Happenings on
Earth since longest
and even not long
past of humanity
and Behaviors.
Otherwise the
Story will not
change how
it Could Be.
Without the
Dilemma of
'to be, or not
to be' anyway.

12/02/2016 & 26/08/2017

{To William Shakespeare and Hamlet}

Le comprensioni
filosofiche in politica.
Un piacevole contrario
di incomprensioni vissute
e ancora presenti su Terra -
saranno veramente necessità
e avvenimenti esistenziali assai
diversi rispetto a strapazzati modi
e i loro risultati. E a livelli finalmente
globali e universali assai più di prima.
"Ama la sapienza, la città e la politica",
la prima democrazia filosofica d'Europa.

12/02/2016 & 26/08/2017

{Leucippo e Democrito: V. secolo - 370 a.C.}

Fm Classic
Siracusa, fatti
un po' sentire...
"sempre, sempre
la verità...", "com'è
bello far l'amore con
te." E grazie, è proprio
così Sicilia... Let's go on
this way, music, and step
by step around the world...
and even with orchestras of
all hearts and minds, that's it!

12/02/2016, 09:44~57, Italia.FM

Relaxation
même a ses
avantages de
vie, quand il ne
va pas comme il
faut pour tous les
besoins qu'il faut à
sa côté pour savoir
changer vraiment la
situation présente ou
passée d'abord... tout
le nécessaire, ça sera;
même tard que jamais.
'Merci patience infinie'.

11/02/2016

κ᾿ ήμερη κ᾿
{Ch ímeri ch}
'In greco ora?'
Sempre da ora
in avanti anche
per noi, poesia,
poi anche così:
κ ημερ κ, wow.
'Spiega però.'
E volontieri -
κ᾿, da Kaph
in ebraico
per stretta
e palmo, e
secondo κ᾿
pure, e poi
ήμερη per
controllo
e ημερ
per la
data di
un libro.

10/02/2016 & 25/08/2017

{κ᾿ (ch) del greco antico
che deriva da Kaph o Kaf
in fenicio per il pittogramma.
Grazie Casa Editrice Kimerik}

La sagesse
philosophique
d'une chanson
avec orchestre
sait aussi voler
en air avec les
nécessités de
nôtre vie sur
terre. 'Bien
sûr, tous
coeurs,
esprits
et âmes
du monde
aiment plus
musique que
méfaits autour.'

10/02/2016

Listening
to the words
of the song on
the radio... Let's
hear, feel, think &
write about... "stare
attenta, è bellissimo".
This is it, life can be a
wonderful happening
of everything. "L'altra
parte della strada...".
That's it, change the
street if necessary.
"Revolution sound,
run, run, run, run..."
to evolution of heart
and mind, unarmed...
here we are, century!

10/02/2016

{Subasio +, 12:51~13:09}

Dear Poetry
Can you tell me
something about
international used
21st Century name
yet? 'Nice question,
dear reader, even
in relationship to
my requested
Mode to Do
for necessary
philosophical 'X
ΨΩ' in Greek and
XYZ in English with
'321... go!' explaining.
And even step by step,
from start of Universe to
start of Earth and walking
Hearts and Minds from the
east of Africa to continents.
In relationship to first steps
of humanity there is really
a not matured axiomatic
combination by facts &
times with twenty first
century, it's just only
a declared time zone
by religious & political
events of some states,
and not a real existing
era by evolution start
of humans on Earth.
In other words, dear
reader, we are not in
21st yet, but in 3001st
Century of a worldwide
humanity after starting
steps of first sapiens,
and even others by
name, like erectus
and neanderthal,
but yet with the
problem that
humanity is
still not like
flowers can
be: different.
But Together
on Earth - and
in other words,
Homo sapiens
is not in policy
yet: the ability
to understand
how to be and
to do together
Loving Every
Petalous Way
to be on Earth.
Helping instead
of fighting against
each other, sapiens.'

09/02/2016 & 25/08/2017

{http://www.fabiocarrari.it/417928948}

La juste
mesure des
choses serait
l'équivalent de
la sociabilité du
progrès présent
et future globale
pour les nations
unies par toute
la bonté vraie
et efficace...

08/02/2016

But Can Be
the name even
an omen really, or
not - the question of
today. 'Lovely question,
my poet, and even a very
important one in relationship
to good Philosophical answers.
Semiotic & semantic combination
of letters in Greek like 'ΧΨΩ' and 'Γ
ΒΑ' or in English XYZ and '321... go!'
with numbers and meaning words can
really be considered Axiomatic Omens
in relationship to their meanings, like X
for "from the bottom of heart to his part
of brain" and then from "the other part
of brain to your writing hand", Ψ and
Y for the meaning of psychological
movement of your feelings to the
step by step of hand and feets
by Z to wonderful existence
of everything, namely Ω...
since 13.8 billion years,
who must yet completely
explained by human story;
like Γ, Β and Α in Greek with
the meaning of many different
modes of understanding a thing
by Γ and the usual problematic of
only two parts of reactions in other
mode by B instead of clear Solution
by A as a start and will of clearness.'

06/02/2016

{Rational pragmatism of the alphabet}

Clearness
Yes, my keyword
of today, but with good
and even detailed objectivity,
otherwise it will not be requested
change enough for all Necessities on
Earth for present & future after past yet.
This is it - like 'ΧΨΩ' and 'ΓΒΑ' in Greek...
how in English this way - 'From the bottom
of your Heart to Step by Step of your Mind
about Everything' with a clear '3,2,1... Go!'

05/02/2016

Il desiderio
di scrivere una
poesia ascoltando
una radio è piacevole
come ascoltare musica...
'Sound and words, feelings
and thoughts with Orchestra,
with the great pleasure & will
to give never up to hear and
feel all great possibilities of
life for your ears, eye and
mind to continue step by
by step from the bottom
of heart & imagination
of a wonderful world.'
Che sarebbe già da
sé, come le canzoni
e tutte le altre buone
cose, se fossero così
anche tutti gli eventi di
dimensioni politiche ed
altro non uguali ancora.

02/02/2016 & 24/08/2017


للأطفال الثلاثة
{Lilatfal isslese
Per i tre bambini}
اللاجئين في العراق
{ellègi in eneliraq
rifugiati in Iraq
،في صور حفظ الطفولة
{sii sool Cafava Attofule,
nella foto di Save the Children,}
مع ابتسامة الفرح والسعادة
{ma ettisahma adefarah ua sahada
col sorriso di gioia e felicità}
لجميع عجائب العالم، أهدي
{ligiamia agiàhe allaale, ahadì
per tutte le meraviglie del mondo, dedico}
هذه القصيدة باللغة العربية
{hase aloccosida bellura ellarabia}
questa poesia in arabo}
القول بأن التاريخ ليس كما
{alcaud deanna esterích laissa cama
per dire che la storia non è così}
مثل جميع أطفال العالم
{messle giamia atfahl allaale,
come tutti i bambini del mondo,}
...ولكن سيكون
{ualechen seacuhn...
ma lo sarà...}

01/02/2016 & 24/08/2017

{L'arabo si legge da destra a sinistra,
ma la pronuncia come la traduzione;
http://www.fabiocarrari.it/413131145}

Take it Easy
But take it, detailed
Objectivity, otherwise it
doesn't go on how it should
be in relationship to Everything,
Everytime and even Everywhere...

30/01/2016

Die Zeiten
ändern sich,
und nicht nur
klimatisch. So
kann es auch
für mehrere
Sachen sein,
vorallem aber
die Geschichte
des Daseins auf
Erden: die Zeiten
aller vergangenen
Brutalitäten bereits
schon fast vorüber,
auch wenn Goethes
'Weltliteratur' Freude
in Weltpolitik nicht da
ist wie bereits gesagt,
doch bald aber schon.

27/01/2016

{Der Zukunft aller 206
Nationen gewidmet}

Comment ça va
maintenant, poésie?
'Au moment bien, mes
amis Dupin e Poirot, en
répondant à la question
avec des mots presque
en prose à la place de
aucun plaisir actuel...'
Mais - c'est dur alors!
'Ne pas complètement,
seulement triste' - Mais
pourquoi alors, tu es au
travail. 'Oui, ç'est vrai et
c'est le seul plaisir pour
moi ici.' Mais ça va bien
alors, ça fait bien de voir
tes poèmes. 'De nouveau
merci alors, mes amis. Les
seules à le dire maintenant.'
Mais c'est Quoi un Ici alors,
c'est rien en rélation à tous
les Problèmes, ou Plaisirs
en cours dans le Monde.
'D'accord. C'est vraiment
presque peu ou rien, si tu
n'aimes pas faire toutefois
dans une très belle vallée.'

24/01/2016 & 23/08/2017

{http://www.fabiocarrari.it/367219090}

Wie man
fühlt, so kann
es wirklich sein.
Und nicht weil es
immer so ist, doch
eben so sein kann;
nicht alles ist noch
nicht, wie es sein
könnte und nun
eben anders...
aber die Wahl
dafür gehört ja
nur dir. Also nur
weiter so, wie aus
New York gesungen,
"I did it my way", tue es
auf deine Art, denn es ist
dein Leben, und nur einmal:
jedes Leben hat seine eigene
Geschichte im Hintergrund, wie
auch deren anderer, aber wie du
darauf reagierst ist wirklich nur dir.

23/01/2016 & 23/08/2017

{Thank you very much Frank Sinatra}

Consapevolezza
e Onestà dei propri
sentimenti e pensieri
sanno intuire e capire
assai di più di tutto ciò
che non è come vuole
essere, ma non è: se
non perdi la volontà
di non sprecare la
propria capacità
di vita diversa
da tutto ciò
che non
è come
potrebbe
essere, ma
non è ancora.

22/01/2016

Sympathy
My keyword
of tomorrow,
Taurus, but
with a little
different
mode,
as a
letter
like S,
Y and E:
trust more
in Empathy
than in Easy
and Often not
true Sympathy.
Trusting More in
that what you can
feel in relationship
to something or to
somebody than in
that what you see
or hear in relation
to facts or people.

18/01 & 07/02/2016  

Da sentimenti
a pensieri in
prosa. Ma
ora è una
poesia...
'Sì, prima
frase; che
sarà il titolo
del mio libro
da fine mese.'
Con una poesia
si sa dire già molto
in semiotica libertà di
presentazione verbale,
ma grazie alla semantica
in prosa si può aggiungere
alla piacevole Combinazione
sia semiotica che semantica in
poesia l'eventuale necessità per
ulteriori approfondimenti filosofici.
'Signor poeta, ma è anche filosofo
allora.' Sì, caro lettore, grazie... me
lo disse anche un carissimo amico
dottore in medicina dopo le nostre
conversazioni a Campo di Marte
di Lucca... e indubbiamente le
scienze hanno bisogno sì di
altrettanti Metodi didattici e
semantici quanto la filosofia
e tutte le arti per capire e fare.

15/01/2016 & 23/08/2017

{Ai cari amici di Campo di Marte e San Luca -
http://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=2116}